in

5 motivi per utilizzare il perossido di idrogeno per il bucato

La stessa bottiglia di perossido di idrogeno nel tuo armadietto di pronto soccorso può essere utilizzata in tutta la casa e nella lavanderia per sbiancare i bianchi, ravvivare i colori, rimuovere macchie e odori e pulire e disinfettare la lavatrice.

Il perossido di idrogeno (H 2 O 2 ) è un agente ossidante che può essere utilizzato come candeggina per bucato. La soluzione al tre percento venduta nei negozi di droga come disinfettante di primo soccorso è la scelta migliore anche per il bucato. È sicuro da usare su tutti i tessuti lavabili e stabili. Proprio come altre candeggine a base di ossigeno , il perossido di idrogeno si decompone in modo sicuro in acqua e ossigeno ed è una candeggina più rispettosa dell’ambiente rispetto alla candeggina a base di cloro (ipoclorito di sodio) . 1

Il perossido di idrogeno è estremamente sensibile alla luce, motivo per cui viene venduto in contenitori scuri. Poiché perderà la sua capacità di pulizia se trasferito in un contenitore trasparente; basta aggiungere un ugello spray al flacone per renderlo facile da usare per la pulizia delle macchie. È più efficace quando è appena aperto e continuerà a fornire qualità di pulizia e disinfezione per circa sei mesi. Alla fine, le molecole di idrogeno e ossigeno torneranno in una bottiglia di acqua naturale. Una bottiglia non aperta di perossido di idrogeno ha una durata di almeno un anno. Acquista le dimensioni dei contenitori che meglio si adattano alla tua routine di lavanderia.

Se non sei sicuro di quanti anni abbia la tua bottiglia e se otterrai i migliori risultati dai tuoi sforzi, prova il perossido di idrogeno prima dell’uso. Basta versarne un po ‘in una tazza di vetro e se frizza, sei pronto. No fizz? Acquista una nuova bottiglia. 

Precauzioni perossido di idrogeno in lavanderia

Non mescolare mai il perossido di idrogeno con l’ammoniaca domestica, la candeggina al cloro o l’ aceto in un contenitore chiuso perché possono formarsi gas pericolosi. 

Stai anche sprecando i tuoi soldi se usi sia il perossido di idrogeno che la candeggina a base di cloro nello stesso carico di lavaggio. La combinazione dei due non raddoppierà il candore del bucato sporco. L’ipoclorito di sodio della candeggina al cloro è un ossidante molto più forte e scompone immediatamente il perossido di idrogeno in semplice acqua. Optare per l’uno o l’altro in ogni carico.

01di 05

Sbiancare i bianchi sporchi

Gli abiti bianchi diventano opachi e ingialliti nel tempo a causa dell’esposizione allo sporco corporeo, al trasferimento di tintura da altri tessuti e ai residui di detersivo per bucato e ammorbidente in eccesso che rimangono intrappolati nelle fibre del tessuto.

Poiché la maggior parte delle candeggine commerciali a base di ossigeno sono composte da ingredienti che si scompongono in perossido di idrogeno insieme ad alcuni additivi schiarenti, è possibile utilizzare invece perossido di idrogeno al tre percento.

Basta aggiungere una tazza di perossido di idrogeno al tamburo della lavatrice prima di aggiungere acqua o vestiti. Il perossido di idrogeno può anche essere inserito nel distributore automatico di candeggina della lavatrice dove verrà disperso nel ciclo di lavaggio.

Il perossido di idrogeno è anche abbastanza efficace nel rimuovere le brutte macchie gialle sotto le ascelle dai vestiti bianchi se combinato con bicarbonato di sodio e acqua.

02di 05

Rimuovere le macchie dai vestiti

Il perossido di idrogeno è uno smacchiatore molto efficace per macchie di proteine ​​e vegetali e funziona bene nel trattamento di macchie di muffa, sangue, bacche o frutta, macchie vegetali e macchie di trasferimento di colorante .

Anche se è una forma molto delicata di candeggina, è meglio testare il perossido di idrogeno su vestiti colorati in un punto non visibile (orlo o cucitura interna) per assicurarsi che i colori non sbiadiscano . Basta immergere un batuffolo di cotone nel perossido di idrogeno e strofinarlo sul tessuto. Se il colore si trasferisce sul tampone, non procedere. 

Per trattare le macchie, versare o spruzzare una piccola quantità di acqua ossigenata sulla macchia e lasciarla in ammollo nel tessuto per circa dieci minuti prima di lavare il capo come al solito.

03di 05

Pulisci e disinfetta una lavatrice

Le lavatrici a carica frontale ad alta efficienza sono famose per lo sviluppo di odori puzzolenti, specialmente nelle aree ad alta umidità. L’odore proviene dalla crescita di muffe e funghi sui residui di detersivo e ammorbidente lasciati all’interno del tamburo della lavatrice e sulle guarnizioni in gomma degli sportelli a causa del sovradosaggio. 

Quando la lavatrice ha bisogno di una pulizia, aggiungi due tazze di perossido di idrogeno al cestello vuoto della lavatrice e poi esegui un ciclo di lavaggio con acqua calda. La tua lavatrice avrà un odore fresco e pulito. Una pulizia mensile di solito previene una ripetizione puzzolente.

04di 05

Illumina i vestiti colorati

Gli indumenti colorati possono diventare opachi a causa dello sporco corporeo e dei residui di detersivo intrappolati nelle fibre. Puoi ravvivarli con la leggera azione sbiancante del perossido di idrogeno.

Ricorda, non versare mai il perossido di idrogeno a piena resistenza direttamente sui tessuti colorati a meno che tu non li abbia prima testati per la solidità del colore.

Il modo più semplice per utilizzare il perossido di idrogeno per ravvivare i tessuti colorati è versarne una tazza nel distributore di candeggina. Verrà aggiunto durante il ciclo di lavaggio quando c’è molta acqua. Se non si dispone di un distributore, diluire una tazza di perossido di idrogeno al 3% con due tazze di acqua e aggiungerla al cestello della lavatrice vuoto, quindi caricare i vestiti colorati e lavare come al solito.

05di 05

Elimina gli odori da vestiti e asciugamani

Asciugamani puzzolenti ? Scarpe da tennis puzzolenti ? Prendi l’acqua ossigenata.

Basta mescolare mezza tazza di perossido di idrogeno con abbastanza acqua per immergere completamente gli oggetti puzzolenti e lasciarli in ammollo per almeno 15 minuti, 30 minuti è meglio. Lavati come al solito.

Per un intero carico di lavatrice di asciugamani ammuffiti o abbigliamento sportivo maleodorante, aggiungi una tazza di perossido di idrogeno. Dare tempo al tessuto di ammollo (fino a un’ora), quindi aggiungere il detersivo e lavare con acqua calda.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come insegnare a tuo figlio a fare il bucato

Come fare il bucato in un dormitorio del college