in

Come insegnare a tuo figlio a fare il bucato

Il bucato è un dato di fatto per tutti, quindi è una buona idea coinvolgere i bambini nel processo il prima possibile. Il momento di iniziare è quando i tuoi figli sono piccoli perché a quell’età vogliono fare tutto ciò che fanno gli adulti. Certo, faranno degli errori – lo facciamo tutti – ma insegnerai un’abilità di vita che useranno per sempre e otterrai un aiuto per te stesso.

I bambini imparano le abilità di lavanderia con i giochi

Per un bambino molto piccolo, le faccende domestiche sono affascinanti. Quella grande pila di biancheria offre tutti i tipi di possibilità di divertimento. Questo è il momento perfetto per parlare a un bambino del motivo per cui abbiamo bisogno di vestiti e perché devono essere lavati. 

Coinvolgere il bambino quando è giovane creerà un rapporto che, si spera, si trasformerà in capacità di lavanderia continua quando potranno effettivamente assumere il compito di fare il bucato per se stessi o per la famiglia. Come sempre, è imperativo tenere un bambino piccolo al sicuro in lavanderia e lontano da macchine e prodotti per il bucato.

Quando fai il bucato, usa i vestiti per giocare a giochi come:

  • Colori abbinati (ottimo per abbinare i calzini!)
  • Identificare e abbinare le forme
  • Conteggio
  • Abilità di piegatura: inizia con salviette e piccoli oggetti facili da piegare

Come convincere i bambini delle scuole elementari ad aiutare con il bucato

Man mano che i bambini crescono, le loro attenzioni non sono così concentrate sull ‘”essere proprio come mamma e papà”. Ci sono molte altre cose che preferirebbero fare piuttosto che aiutare con il bucato. Tuttavia, puoi fare la tua parte spiegando il processo di lavanderia e rendendo la sua esecuzione il più agevole e semplice possibile. Prova alcuni libri a tema bucato per i lettori delle scuole elementari o puoi anche provare alcuni  indovinelli e barzellette  sul bucato per farlo sembrare più divertente!

  • Metti cesti o cesti per la biancheria in ogni camera da letto e bagno. I cesti divisi sono utili per ordinare i colori e i bianchi.
  • Dai a ogni membro della famiglia una borsa a rete per i calzini. I sacchetti possono essere gettati in lavatrice e asciugatrice evitando che i calzini si perdano.
  • Mostra ai bambini come appendere i vestiti e installare le aste dell’armadio abbastanza in basso in modo che i bambini possano raggiungerli.
  • Etichetta i cassetti del comò con parole o immagini in modo che i bambini possano riporre i vestiti.
  • Spiega la differenza tra i vestiti sporchi e quelli che sono stati indossati ma sono nuovamente indossabili. 
  • Aggancia le mollette ai lati di ogni cesto. Insegna ai membri della famiglia a  usarli per segnare le macchie .
  • Chiedi a ogni membro della famiglia di essere responsabile della restituzione dei vestiti puliti nella sua camera da letto o nel magazzino.

Insegnare ai bambini a fare il bucato

Solo tu conosci la capacità di tuo figlio di seguire le indicazioni e maneggiare l’attrezzatura necessaria per fare il bucato. Ho iniziato a fare il bucato per tutta la famiglia intorno ai dieci anni. Ho commesso alcuni errori, tra cui gettare il maglione di lana di mia madre in una lavatrice. Si è ridotto molto piccolo e ho imparato una lezione molto dura!

Quando senti che tuo figlio è pronto, segui questi passaggi di base per insegnare al tuo pre-adolescente o adolescente come fare il bucato.

Porta adolescenti e vestiti sporchi nella lavanderia

Portare tuo figlio e i suoi vestiti sporchi in lavanderia può essere il passo più complicato per insegnare ai tuoi ragazzi a fare il bucato . Probabilmente sopporterai alzare gli occhi al cielo, fare il broncio e lamentarti, ma insegnerai un’abilità essenziale che useranno al college e per il resto della loro vita.

Aiutateli a trovare le etichette

Mostra ai tuoi ragazzi come e perché controllare le etichette . Le etichette indicheranno se un articolo può essere lavato in lavatrice. Metti tutti i vestiti con l’etichetta “lavare separatamente” o ” lavare a mano ” in pile separate. In qualità di riciclatore alle prime armi, insegna loro se dice “solo lavaggio a secco”, credi all’etichetta e mettilo in un sacchetto da portare in tintoria o insegnagli come usare un kit fai-da-te per la pulizia a secco.

Insegna loro i loro colori, di nuovo

Lo so, hai già insegnato loro i colori anni fa. Ma è ora di rivedere. Invitali a ordinare il bucato in base al colore. Bianchi, pastelli, grigio chiaro e stampe di sfondo bianco andranno in una pila. I vestiti di colore intenso – nero, rosso, blu scuro, marrone, grigio scuro – vanno in un’altra pila.

Ora, chiedi loro di ordinare ogni pila ancora una volta per tipo di tessuto. Ad esempio, nella pila dei bianchi separare gli asciugamani e le lenzuola dall’abbigliamento. Nei colori scuri, separa le magliette ei jeans dagli articoli più leggeri come camicette e camicie. Il lavaggio per tipo di tessuto consente di utilizzare la corretta temperatura dell’acqua e semplifica i cicli di asciugatura .

Una volta che hanno imparato questa abilità, puoi condividere che se non ci sono abbastanza articoli per caricare un carico completo della macchina di ogni tipo e hai fretta, puoi lavare tutti i colori insieme. Assicurati solo di scegliere l’acqua fredda, la dimensione del carico corretta e il ciclo di lavaggio che corrisponde al capo più delicato della lavatrice. Tuttavia, potresti voler salvare queste informazioni fino a quando non avranno acquisito maggiore esperienza.

Ricorda loro di controllare che tutte le tasche siano vuote, anche fazzoletti e carta. Rimuovere eventuali accessori come cinture e gioielli. Chiudi tutte le cerniere e i bottoni.

Che dire della rimozione delle macchie?

La rimozione delle macchie è un po ‘più complessa da spiegare. Inizia chiedendo loro di leggere le 10 regole per la rimozione delle macchie .

E incoraggia gli adolescenti a pretrattare le macchie con uno smacchiatore commerciale come Zout o con un po ‘di detersivo liquido. E, finché non imparano un po ‘di più … in caso di dubbio, chiedi consiglio … o almeno cerca !

Limitare le scelte all’inizio

Ricordi quando la tua adolescenza era piccola e offrivi scelte limitate a due – “Grape o Cherry?” – per spostare le cose. Fai la stessa cosa quando insegni per la prima volta le abilità di lavanderia e scegli la giusta temperatura dell’acqua . A meno che i loro vestiti non siano sporchi e molto macchiati, il lavaggio in acqua fredda servirà ai loro bisogni e preverrà la maggior parte dei disastri del bucato. Le lenzuola e gli asciugamani devono essere lavati alla massima temperatura consigliata almeno ogni due lavaggi per disinfettare. Risciacquare sempre con acqua fredda: non è necessario un risciacquo caldo o caldo su alcun tessuto.

Dai loro un detersivo per bucato multiuso e mostra loro le istruzioni per determinare quanto usarne. L’utilizzo di un pacchetto monodose semplifica la misurazione: assicurati solo che sappiano come usare il pacchetto .

Se hai una lavatrice con un distributore di detersivo, mostra loro dove si trova e come riempirla. In caso contrario, insegnare loro ad aggiungere il detersivo nella lavatrice prima di caricarla per evitare residui sugli indumenti.

Che tu abbia un modello base o una delle ultime rondelle con dozzine di cicli, mostra a tuo figlio come azionare la macchina. Ancora una volta, con un principiante, limita le scelte e dai loro un ciclo che funzionerà per quasi tutto. Spiega un po ‘mentre procedi e ricorda loro che non tutte le rondelle sono uguali, ma quali cicli cercare in futuro.

Pronto, partenza, carica

Finalmente è il momento di caricare la lavatrice . Chiedi a tuo figlio di caricare gli oggetti uno alla volta, assicurandoti che non siano in un batuffolo. Per proteggere le finiture del tessuto e ridurre l’aspetto “sbiadito”, rivoltare capi di maglia, velluto a coste, tessuti testurizzati e felpe.

Gli adolescenti adorano i gadget, quindi invitali a programmare il loro iPhone , telefono Android o laptop per ricordare loro quando il ciclo è finito: 15 minuti, 20 minuti. Ciò li spingerà a tornare a prendere i vestiti dalla lavatrice.

Passa da umido a secco

Insegna ai ragazzi a rimuovere prontamente la biancheria bagnata dalla lavatrice per ridurre le rughe e prevenire la muffa . Se non hanno separato i carichi in base al tipo di tessuto e stanno usando un’asciugatrice, fateli fare ora e asciugare insieme tutti gli articoli leggeri e poi tutti gli articoli in tessuto pesante. Ciò impedirà il restringimento e proteggerà i loro vestiti. Insegna anche loro quali oggetti delicati  non dovrebbero mai essere messi in asciugatrice e come caricare l’asciugatrice .

Mostra loro i cicli di base dell’asciugatrice e, ancora una volta, chiedi loro di programmare il tempo di ciclo nei loro gadget elettronici come promemoria per tornare per i vestiti asciutti.

È anche un ottimo momento per parlare dell’impatto sull’ambiente dell’utilizzo di un’asciugatrice. Incoraggiali a usare lo stendibiancheria e aiutali a stendere il primo carico. Vi darà un po ‘di tempo insieme e potrebbero apprezzare la vostra preoccupazione per il futuro della terra e il loro.

Le rughe finali

Se la stiratura non è una priorità assoluta a casa tua, puoi comunque insegnare a un adolescente come gestire il bucato per ridurre le rughe .

Ma arriva un certo punto in cui sembrare nitido può avere una priorità (di solito quando si cerca di impressionare qualcuno di importante). Quindi assicurati di prendere tempo per rivedere Ironing 101 . Sarai contento che sappiano come stirare quando sei di fretta!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Strumenti necessari per stirare come un professionista

5 motivi per utilizzare il perossido di idrogeno per il bucato