in

8 cose da sapere prima di livellare un pavimento

Prima di installare un pavimento rigido, determina se il tuo substrato è sufficiente e impara cosa fare se non lo è.

I pavimenti leggermente inclinati, comuni nelle case più vecchie, spesso preoccupano i proprietari di case che desiderano installare nuovi pavimenti rigidi, come laminato, piastrelle di ceramica o legno duro. Un malinteso comune, tuttavia, è che il pavimento deve essere a livello (orizzontale) per poter essere inserito con successo in una pavimentazione rigida. In effetti, tutto ciò che serve è che il pavimento sia “in piano”, che significa semplicemente “piatto”.

La differenza tra “piano” e “livello” è sottile ma non arbitraria. Il livello è la varianza orizzontale tra due punti. Ad esempio, se si utilizza una livella laser per determinare l’elevazione del pavimento su entrambi i lati di una stanza, è possibile che entrambi i lati siano molto vicini alla stessa elevazione (livello). Ma se c’è un abbassamento da qualche parte nel mezzo, il pavimento non è in piano anche se è tecnicamente a livello. Per piano si intende la planarità dell’intera superficie ed eventuali punti alti e bassi devono essere rimossi prima di installare pavimenti rigidi. Il processo di fissaggio di un pavimento fuori livello e uno fuori piano è semplicemente noto come livellamento di un pavimento .

Quando una pavimentazione rigida viene installata su un supporto che si abbassa o si solleva, varie cose possono andare storte. Le assi in laminato possono staccarsi e possono apparire degli spazi tra le assi di legno duro . La piastrella di ceramica può soffrire di “labbro”: poiché la piastrella non si piega per adattarsi a un pavimento ondulato, il bordo di una piastrella spesso si trova più in alto del bordo della piastrella adiacente, formando un “labbro”. L’effetto indesiderato è più pronunciato con piastrelle più grandi. Anche se potresti non notare il labbro su piastrelle quadrate da due pollici, piastrelle di grande formato, come le assi da otto pollici per 48 pollici progettate per imitare il vero legno, possono sviluppare un labbro considerevole a un’estremità di una tavola se il il pavimento è fuori piano.

Per evitare risultati insoddisfacenti con pavimenti rigidi, continua a leggere per chiarire se, dove e perché il tuo supporto potrebbe essere irregolare e come affrontare i problemi.

1. Individuare le aree irregolari

Il modo più semplice per scoprire se il tuo pavimento è fuori piano è utilizzare il metodo del marmo consacrato dal tempo. Lascia cadere alcune biglie sul pavimento in varie aree della stanza e poi guardale rotolare. Se rotolano costantemente sullo stesso lato, quel lato è più basso del resto del pavimento. Se rotolano su altre aree del pavimento e si fermano, quelle aree sono probabilmente avvallamenti che probabilmente non puoi vedere ad occhio nudo. Le aree alte del pavimento sono chiamate “sollevamenti” e le aree basse sono chiamate “avvallamenti”.

Se non hai le biglie a portata di mano, puoi verificare la presenza di avvallamenti e sollevamenti con una livella da falegname di otto piedi. Posiziona la livella su diverse aree del pavimento e nota se è piatta in tutti i punti. Se uno spazio vuoto appare sotto il centro del livello, indica un punto basso: se il livello oscilla avanti e indietro, è un segno di un punto alto.

2. Determina il problema sottostante

Prima di procedere per livellare un pavimento, è necessario scoprire perché non è a livello. Livellare un pavimento può essere un progetto fai-da-te o un lavoro per professionisti, a seconda di cosa sta causando il problema. Spesso, l’assestamento legato all’età si traduce in un pavimento irregolare, che probabilmente non è nulla di cui preoccuparsi. Ma in alcuni casi, problemi strutturali problematici, inclusi problemi di fondazione, un travetto del pavimento incrinato, un davanzale marcio (su cui si trova il travetto) o un sottopavimento delaminato fanno sì che il pavimento non sia uniforme.

L’unico modo per saperlo con certezza è mettersi sotto il pavimento e controllare le condizioni dei travetti e delle travi sottostanti. Se i travetti appaiono marci, incrinati o rotti, se si riscontrano danni da termiti o se si scoprono crepe nei muri di fondazione, è meglio chiedere a un ingegnere strutturale di determinare il tipo e l’entità del problema strutturale, che dovrà essere fissato prima che possa aver luogo qualsiasi livellamento del pavimento.

Quando si tratta di pavimenti in cemento, le discrepanze di altezza sono spesso dovute alle finiture in calcestruzzo originali che non livellano adeguatamente il pavimento. Questo è un problema minore e può essere risolto utilizzando il metodo discusso di seguito.

3. Comprendere il sottostrato autolivellante

Se un ingegnere non ha riscontrato problemi strutturali, è possibile livellare il pavimento applicando un prodotto per pavimenti autolivellante a base di cemento, come il sottofondo autolivellante Henry Level-Pro (disponibile presso The Home Depot ). Una sostanza secca viene miscelata con acqua per formare un impasto liquido che viene poi spalmato sul pavimento con un rastrello di misura. Poiché è un liquido, la sospensione si depositerà naturalmente nei punti bassi, riempiendoli e creando una superficie piana.

I prodotti di sottofondo autolivellanti possono essere utilizzati su pavimenti in cemento, sottofondi in legno che sono irregolari ma ancora in forma decente e anche su pavimenti in piastrelle di ceramica, eliminando il compito di strappare le vecchie piastrelle. Verifica che il prodotto acquistato sia compatibile con il tuo pavimento. Questo tipo di livellamento del pavimento è adatto al fai-da-te e costa circa $ 1,50 per piede quadrato se applicato con uno spessore di 1/8 di pollice. Il tuo costo potrebbe essere più o meno, a seconda delle dimensioni della superficie da trattare e della profondità delle zone basse.

4. Trattare con un sottopavimento delaminato

Quando un sottopavimento si deforma o si delaminano (si gonfia e si deteriora), non è più piano o strutturalmente sano. Il miglior rimedio è sostituire i pannelli del sottopavimento danneggiati con quelli nuovi. I due tipi di materiale del sottopavimento, OSB (oriented strand board) e compensato , sono entrambi costruiti con fibre di legno combinate con colla e pressati in pannelli durevoli che sono più che adeguati per costruire un pavimento resistente. Se sottoposti a umidità costante, tuttavia, come una goccia costante da tubature che perdono, alla fine si delaminano. Quando ciò si verifica, è necessario correggere la causa della condizione di umidità e quindi la sezione interessata del sottopavimento può essere sostituita.

Se sei un appassionato fai-da-te con abilità di costruzione di base, dovresti essere in grado di sostituire i pannelli danneggiati per uniformare il pavimento. Un foglio di quattro piedi per otto piedi di sottopavimento OSB costa $ 18 a $ 22 e lo stesso foglio di sottopavimento in compensato costa $ 20 a $ 24. Quando si sostituisce il sottofondo delaminato, è meglio rimuovere e sostituire l’intero foglio danneggiato, piuttosto che cercare di tagliare in sezioni più piccole.

5. Piallare un travetto pesante

Occasionalmente, un travetto del pavimento si piegherà verso l’alto, creando un’area sollevata sul pavimento sopra. Se il tuo test sul marmo indicava un’area alta dove le biglie rotolano sempre via, potrebbe essere che un travetto del pavimento si sia piegato verso l’alto, fortunatamente uno dei problemi strutturali più semplici da risolvere. Richiede la rimozione del sottopavimento sopra il travetto arcuato e quindi la piallatura della parte alta del travetto verso il basso fino a quando non è livellato nella parte superiore. Facendo schioccare una linea di gesso lungo il lato del travetto arcuato da un’estremità all’altra (tenerlo all’estremità superiore del travetto), sarai in grado di vedere la parte del travetto che è troppo alta. Una pialla a motore semplifica la piallatura dell’area alta, ma puoi anche pialla a mano con una pialla manuale. Quando il sottopavimento viene reinstallato, avrai un pavimento uniforme.

6. Utilizzare spessori per correggere altri problemi del travetto

Se il pavimento irregolare è dovuto a travetti che si sono deformati o attorcigliati nel tempo o sono stati installati in modo errato, l’unico modo per livellare il pavimento è rimuovere il sottopavimento e spessorare i travetti. Lo spessoramento comporta l’attacco di pezzi di legno sottili a forma di cuneo sopra le aree basse dei travetti per uniformare le parti superiori dei travetti. Ciò richiede l’uso di una livella laser (per individuare le aree basse) e il fissaggio degli spessori (lavorando su travetti nudi sopra un seminterrato o un vespaio), incollandoli e avvitandoli ai travetti; quindi l’area viene piallata per rimuovere eventuali punti alti.

Molti proprietari di case chiamano i professionisti se è necessario spessorare i travetti, che potrebbe costare tra $ 1.000 e $ 5.000, a seconda dell’estensione del lavoro. Ma se hai esperienza con gli strumenti e le tecniche sopra descritti e desideri fare il fai-da-te, un pacchetto di 42 spessori costa circa $ 5 e potresti aver bisogno di uno o più pacchetti, a seconda del numero di travetti che stai spessorando.

7. Sorella un sistema di travetti inadeguato

Prima che i codici di costruzione uniformi fossero comuni, alcuni costruttori usavano legname sottodimensionato o distanziavano troppo i travetti durante la costruzione del sistema di travetti del pavimento. Il risultato è stato un pavimento debole, cedevole o gonfiabile. Un ingegnere strutturale può suggerire di “sistering” i travetti, un processo in base al quale vengono attaccati nuovi travetti ai travetti esistenti per aggiungere forza al pavimento. Sistering travetti è un lavoro per i professionisti, che imbulloneranno i nuovi travetti ai vecchi travetti e posizioneranno le estremità dei travetti sulla stessa piastra del davanzale che supporta i travetti originali. Sistering è un grande progetto che potrebbe costare più di $ 8.000 , a seconda del numero di travetti che richiedono il sistering e se è necessario spostare l’impianto idraulico e il cablaggio per collegare i travetti gemelli.

8. Capire i fattori di base

Sebbene i fattori di cui sopra si traducano comunemente in pavimenti irregolari, possono verificarsi una serie di altri problemi strutturali che provocano il movimento della fondazione e, successivamente, tutto ciò che si trova al di sopra della fondazione si muove. Questo può creare pavimenti irregolari, crepe nei muri e porte che non si chiudono. Tutti i problemi di fondazione devono essere ispezionati e diagnosticati da un ingegnere strutturale. Le fondamenta possono affondare e le pareti del seminterrato possono spostarsi a causa della pressione laterale del terreno, ma qualunque sia la causa, la correzione è in genere costosa, di solito non meno di $ 10.000 per avere un appaltatore della fondazione che stabilizza le fondamenta. Anche quando le fondamenta vengono riparate, non vi è alcuna garanzia che i pavimenti saranno di nuovo in piano, ma a quel punto, spessorare i travetti potrebbe essere un’opzione fattibile.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Risolto! Come scegliere il miglior tappeto per scale

Tutto quello che devi sapere sulla ceratura dei pavimenti in legno