in

All’interno del pannello di servizio elettrico principale

Qualsiasi riparazione elettrica nella tua casa comporta lo spegnimento del circuito su cui lavorerai e lo fai dal pannello di servizio elettrico principale . Potresti conoscere il pannello di servizio come la scatola dell’interruttore , mentre nel commercio è ufficialmente chiamato un centro di carico . Il quadro di servizio principale è come il quadro elettrico di tutta l’elettricità della casa. Riceve l’alimentazione in ingresso dalla società di servizi e la distribuisce a ciascuno dei circuiti che alimentano le varie luci, prese, elettrodomestici e altri dispositivi in ​​tutta la casa. Tutto tranne l’alimentazione di rete in ingresso può essere spento e acceso dal pannello di servizio principale. 

Dietro la porta del pannello

Un pannello di servizio è una scatola in acciaio con una porta a battente o un pannello sollevabile sul davanti. Con la porta aperta è possibile accedere a tutti gli interruttori  del quadro. In genere, un pannello alimenta l’intera casa, ma può esserci anche un altro pannello più piccolo, chiamato sottopannello , che può essere utilizzato per servire un’area specifica, come un’aggiunta, una grande cucina o un garage indipendente. Un sottopannello funziona esattamente come un pannello di servizio principale ma è alimentato dal pannello principale della casa piuttosto che direttamente dalle linee di servizio.

Ogni interruttore automatico è controllato da una leva che può essere impostata manualmente in posizione ON o OFF. Se un interruttore di circuito scatta, solitamente a causa di un sovraccarico o di un altro problema con il circuito, la leva si sposterà automaticamente in una terza posizione tra ON e OFF. Gli interruttori devono essere etichettati per identificare l’area o l’apparecchiatura principale servita dal circuito dell’interruttore. Le etichette possono essere adesivi o parole scritte a mano accanto agli interruttori o su un foglio aderito all’interno della porta del pannello.

Nota: le case più vecchie che non hanno avuto l’aggiornamento dei servizi elettrici possono avere pannelli di servizio con fusibili anziché interruttori automatici, che sono stati standard dagli anni ’60 . 

All’interno del pannello di servizio

Quando apri la porta del pannello, accedi agli interruttori automatici, ma questo è tutto. E questo è quanto la maggior parte dei proprietari di case deve andare. Tuttavia, per entrare nel pannello per installare o  sostituire un interruttore automatico , è necessario rimuovere il coperchio protettivo attorno agli interruttori dell’interruttore, noto come coperchio anteriore morto . Il coperchio anteriore morto viene generalmente tenuto in posizione con una vite in ogni angolo. La rimozione del coperchio consente l’accesso a tutti i componenti del pannello. Alcuni pannelli hanno una porta e una copertura separate; altri hanno una porta e un coperchio come parti della stessa unità.

Avvertenza:  spegnere sempre l’interruttore del circuito principale (vedere la diapositiva successiva) prima di rimuovere il coperchio anteriore morto. Ciò interrompe l’alimentazione a tutti gli interruttori automatici e ai circuiti domestici, ma non interrompe l’alimentazione dall’utilità. Le linee dei servizi di pubblica utilità ei terminali a cui si collegano all’interno del quadro rimangono sotto tensione (trasportando una corrente elettrica mortale) a meno che la società di servizi non interrompa il servizio alla casa. 

Interruttore principale

L’ interruttore del circuito principale è un interruttore di grandi dimensioni solitamente situato nella parte superiore del pannello, ma a volte vicino alla parte inferiore o lungo un lato. Controlla tutta la potenza degli interruttori di derivazione (gli interruttori che controllano i singoli circuiti) nel pannello. 

L’energia proviene dalle linee di servizio, scorre attraverso il contatore elettrico all’esterno della casa e continua nel pannello di servizio. Tuttavia, alcuni sistemi includono un interruttore di disconnessione separato tra lo strumento e il pannello. L’interruttore principale viene utilizzato per attivare o disattivare l’alimentazione a tutti i circuiti derivati ​​contemporaneamente.

L’interruttore del circuito principale identifica anche la capacità di amperaggio totale del pannello di servizio e avrà un numero che ne identifica la capacità di amplificazione, come 100, 150 o 200. Lo standard per i nuovi pannelli oggi è di 200 amp, ma i pannelli possono avere un capacità ancora maggiore. 

Avvertenza:  l’interruttore del circuito principale interrompe l’alimentazione a tutti i circuiti derivati ​​ma  non  interrompe l’alimentazione dall’utilità. Le linee dei servizi di pubblica utilità ei terminali a cui si collegano all’interno del quadro  rimangono sotto tensione (trasportando una corrente elettrica mortale) a  meno che la società di servizi non interrompa il servizio alla casa. 

Hot Bus Bar

I due cavi di servizio neri e spessi che alimentano l’interruttore principale portano ciascuno 120 volt dal contatore elettrico e alimentano le due sbarre collettrici “calde” nel pannello. Gli interruttori automatici scattano in posizione su una o entrambe le sbarre collettrici per fornire alimentazione ai circuiti. Gli interruttori automatici unipolari forniscono 120 volt e si collegano a una sola barra del bus caldo. Gli interruttori di circuito bipolari forniscono 240 volt a un circuito e scattano in entrambe le barre bus calde. La corrente elettrica esce dal pannello di servizio attraverso i fili caldi che sono collegati agli interruttori automatici. Gli interruttori unipolari hanno un filo caldo (solitamente nero), mentre gli interruttori bipolari hanno due fili caldi, che possono essere neri, rossi, bianchi o di un altro colore. 

Barra neutra

Una volta che l’alimentazione esce dal quadro elettrico di servizio attraverso i fili caldi di un circuito e svolge il suo lavoro attraverso i dispositivi elettrici (lampadine, prese, ecc.), La corrente elettrica ritorna al pannello di servizio attraverso il neutro (solitamente bianco) cavo del circuito, che è collegato alla barra bus neutra. La barra si collega al neutro del servizio principale e restituisce la corrente alla rete elettrica.

In molti pannelli di servizio, la sbarra collettrice neutra funge anche da sbarra collettrice di messa a terra ed è il punto in cui vengono terminati i singoli fili di terra del circuito in rame nudo. In questo caso, viene spesso definita barra bus neutra / terra . 

Ponticello di collegamento principale

Il ponticello di collegamento principale fornisce un collegamento a terra tra il bus neutro / terra e il pannello di servizio. Un altro collegamento a terra viene effettuato dal conduttore dell’elettrodo di messa a terra o GEC. Si tratta di un filo di rame nudo che collega la barra del bus neutro / di terra a una barra di messa a terra conficcata nel terreno vicino al pannello di servizio o a una barra di rinforzo metallica nelle fondamenta della casa. Questo collegamento di terra finale con la terra consente alla corrente elettrica dispersa (come un’ondata creata da un fulmine) di passare in sicurezza nel terreno circostante. 

Barra del bus di terra

Alcuni pannelli di servizio hanno una barra bus separata per i collegamenti del filo di terra, invece di un bus neutro / terra. In questo caso, il bus di terra è collegato elettricamente al bus neutro solo nei pannelli di servizio principali; nei sottopannelli , il bus di terra e il bus neutro non sono collegati tra loro. 

Interruttori

L’interruttore è l’anello debole in ogni circuito elettrico. Ma è una buona cosa, poiché è progettato per fallire in sicurezza. Quando un circuito assorbe più corrente di quella che è progettato per gestire, il cablaggio si surriscalda e diventa un pericolo di incendio. La corrente eccessiva in un circuito è impedita dall’uso di dispositivi di sicurezza da sovracorrente, come interruttori automatici (o, nei sistemi più vecchi, fusibili). Gli interruttori automatici si collegano alle barre del bus caldo e sono disponibili in una varietà di tipi e capacità:

  • Gli interruttori unipolari forniscono 120 volt e in genere vengono forniti con valori nominali di 15 amp o 20 amp. Questi interruttori servono la maggior parte dei circuiti della tua casa.
  • Gli interruttori bipolari forniscono 240 volt e hanno valori nominali da 15 amp a 50 amp. Questi interruttori di solito servono circuiti dedicati per grandi elettrodomestici, come asciugatrici elettriche, stufe e condizionatori d’aria.
  • Gli interruttori interruttori di circuito per guasto a terra (GFCI) proteggono un intero circuito dai guasti a terra per aiutare a prevenire i rischi di scosse elettriche. 
  • Gli interruttori di interruzione di  circuito per arco elettrico (AFCI) proteggono un intero circuito dai guasti da arco elettrico  per aiutare a prevenire gli incendi domestici. Alcuni interruttori a doppia funzione possono fornire contemporaneamente protezione GFCI e AFCI.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come installare rilevatori di fumo cablati

Prese per asciugatrice a 3 slot e 4 slot: qual è la differenza?