in

Bird Of Paradise Plant Care & Growing Guide

La cura delle piante degli uccelli del paradiso è più facile di quanto pensi! In questo post, ti mostrerò tutto ciò che devi sapere sulla crescita dell’uccello del paradiso. Compresi suggerimenti per piantare, cura dettagliata per acqua, fertilizzanti, fiori, terreno, luce solare e molto altro!

Conosciuta come la “regina delle piante d’appartamento”, l’uccello del paradiso è una pianta ampiamente adattabile che viene comunemente coltivata nelle regioni tropicali del mondo.

Sono molto apprezzati per i loro fiori a forma di uccello unici e dai colori vivaci. In effetti, hanno un aspetto così esotico che sembra che sarebbe difficile prendersene cura.

Al contrario, la crescita degli uccelli del paradiso non è difficile nelle giuste condizioni e sono piante a manutenzione abbastanza bassa.

Queste bellezze tropicali stanno benissimo all’aperto in vaso o in giardino e possono anche essere portate in casa come pianta d’appartamento. Il grande fogliame tipicamente tropicale aggiunge uno stile elegante a qualsiasi giardino o arredamento di casa.

Sommario

Informazioni su Bird Of Paradise

L’uccello del paradiso (Streilitzia, chiamato anche fiore della gru), è una pianta originaria del Sud Africa, ma puoi coltivarlo in qualsiasi clima.

Queste tenere piante perenni prendono il loro nome comune a causa dei fiori distintivi che assomigliano alla testa di un uccello quando si aprono.

Il considerevole fogliame lucido può raggiungere altezze fino a 6 pollici di larghezza e 18 pollici di lunghezza su specie più piccole e fino a 20 piedi sui giganti. Sono piante molto longeve che possono sopravvivere e continuare a fiorire per decenni.

Robustezza

L’uccello del paradiso è resistente nelle zone 9-11, anche se avrà bisogno di protezione dal gelo durante gli inverni estremi. Alcuni possono sopravvivere fino alla zona 8, ma moriranno di nuovo a terra a temperature gelide.

Se vivi in ​​una zona più bassa, puoi coltivare l’uccello del paradiso al chiuso durante i mesi più freddi dell’anno. Fanno piante d’appartamento eccellenti.

Fiori

I fiori di lunga durata dell’uccello del paradiso sono la loro caratteristica più distintiva. Sono belli, esotici e possono fiorire costantemente nell’ambiente giusto. Anche i colibrì li adorano.

A volte può essere difficile farli sbocciare, soprattutto se li tieni in casa. In tal caso, segui questi suggerimenti per aumentare le possibilità di fiori …

  1. Mantieni la pianta aderente con radici leggermente legate al vaso
  2. Dagli molta luce solare
  3. Fertilizzalo mensilmente
  4. Non lasciarlo mai asciugare
  5. Essere pazientare

Tipi diversi

Il tipo più familiare di uccello del paradiso sono quelli con i fiori d’arancio. Ma in realtà ci sono alcune varietà diverse. Ecco alcuni dei più comuni …

  • Uccello del paradiso arancione (Strelitzia reginae) – La specie più conosciuta con fiori arancioni e blu. Chiamata anche “uccello arancione”, questa varietà raggiunge i 3-5 piedi di altezza ed è adatta per la coltivazione in vaso o al chiuso.
  • Uccello del paradiso “Mandela’s Gold” – Chiamata anche “Kirstenbosch Gold”, questa varietà di Strelitzia reginae ha fiori gialli e blu. Questo è molto più raro e cresce fino a 4-6 piedi di altezza.
  • Uccello del paradiso bianco (Strelitzia nicolai) – Essendo la più grande delle diverse specie, le grandi foglie simili a banane possono raggiungere un’altezza di 20 piedi. Chiamato anche “uccello gigante del paradiso”, o “uccello bianco”, questo ha enormi fiori bianchi e blu che possono variare da 6-12 “di lunghezza.

Dove coltivare Bird Of Paradise

Queste piante perenni subtropicali sono facili da coltivare in giardino, come esemplari di patio all’aperto o al chiuso. Faranno meglio in pieno sole parziale dove sono protetti dai venti forti.

Piantare Uccello Del Paradiso In Contenitori

Tutti i tipi di uccello del paradiso possono essere coltivati ​​in vaso, purché il contenitore sia abbastanza grande per loro. Poiché possono diventare molto alti, trova un contenitore con una base ampia e solida per evitare che si ribalti.

Inoltre, assicurati che il contenitore selezionato consenta un drenaggio adeguato. Questo è estremamente importante e aiuterà a prevenire l’eccessiva idratazione.

Considera di mettere il tuo in un contenitore che può essere portato all’aperto quando fa caldo e portato all’interno durante i mesi più freddi. Una volta che le temperature esterne sono costantemente superiori a 50F gradi, è sicuro spostarlo di nuovo all’aperto.

Uccello del paradiso in crescita al chiuso

Sebbene tu possa facilmente coltivare l’uccello del paradiso in casa come pianta d’appartamento tutto l’anno, potresti trovare più difficile farli fiorire.

Fortunatamente, il fogliame da solo è attraente e una bella aggiunta a qualsiasi casa o veranda. Ma se vuoi che fiorisca in casa, mettilo fuori in estate e riportalo dentro per l’inverno.

Bird Of Paradise Cura Delle Piante In Giardino

Se vivi nel clima giusto, puoi piantare queste adorabili piante perenni sempreverdi nel tuo giardino o paesaggio. Il primo passo verso il successo della cura delle piante degli uccelli del paradiso è la selezione del sito.

Richiede ben drenante, terreno fertile, elevata umidità e temperature che rimangono sopra i 50 gradi. Scegli un punto che riceva umidità regolarmente, ma non dove il terreno si satura.

Come coltivare Bird Of Paradise

Prima di entrare nelle specifiche istruzioni per la cura delle piante degli uccelli del paradiso, è importante sapere quando e come piantarle. Questo li farà partire nel miglior modo possibile.

Quando piantare

Puoi piantare uccello del paradiso praticamente in qualsiasi momento dell’anno nei climi temperati. Tuttavia, evita di trapiantarli nei giorni estremamente caldi.

Se vuoi conoscere il momento ideale per piantarli, è durante i mesi più freddi della primavera o dell’autunno, in una giornata nuvolosa o piovosa.

Suggerimenti per piantare

Per piantarli all’aperto, scavare una buca nel terreno più larga di circa 30 cm e della stessa profondità del vaso. Non fare il buco troppo profondo.

Allenta delicatamente la zolla e mettila nel buco alla stessa profondità della pentola. Fai attenzione a non piantare il tuo uccello del paradiso più in profondità, altrimenti potrebbe non fiorire bene.

Riempi il buco con il terriccio e pacciame intorno alla base della pianta per aiutare a trattenere l’umidità. Innaffia bene per diversi giorni dopo il trapianto.

Istruzioni per la cura e la coltivazione di Bird Of Paradise

Sebbene queste piante resistenti possano sopravvivere a molti abusi e abbandono, fioriranno e cresceranno al meglio se date le condizioni adeguate. Segui queste istruzioni per la cura delle piante degli uccelli del paradiso per i migliori risultati.

acqua

I requisiti di umidità per la crescita dell’uccello del paradiso includono annaffiature regolari, ma evitare sempre il terreno saturo.

Cerca di annaffiare costantemente durante i mesi primaverili ed estivi per mantenere il terreno uniformemente umido. Ma durante l’autunno e l’inverno, lascia che la tua pianta si asciughi tra un’annaffiatura e l’altra.

Se fai fatica a farlo bene, ti consiglio di procurarti un misuratore di umidità economico per aiutarti.

Inoltre, fai attenzione alla tua fonte d’acqua. Non usare acqua addolcita su di loro, sono estremamente sensibili a questo tipo di sale. Quindi, invece, innaffia le tue piante con acqua piovana raccolta o acqua distillata.

Umidità

Poiché è originaria degli argomenti secondari, la pianta dell’uccello del paradiso ama le condizioni umide. Beneficiano di spritz regolari all’interno, che emula le condizioni di elevata umidità del suo habitat naturale.

All’esterno tollerano meno umidità, ma l’aria estremamente secca può far spaccare le foglie, diventare marroni e / o arricciarsi alle estremità.

Fertilizzazione

Sebbene il fertilizzante non sia solitamente richiesto per le piante che crescono nel terreno, la mancanza di nutrienti è uno dei motivi principali per cui l’uccello del paradiso non fiorirà.

Sono alimentatori pesanti, quindi la concimazione regolare è molto importante per la fioritura, soprattutto se li hai in contenitori.

Per ottenere i migliori risultati, aggiungi i granuli a lento rilascio nella buca al momento della semina, quindi rivestili mensilmente durante la primavera e l’estate.

Puoi anche usare un fertilizzante liquido per piante ogni volta che innaffi. Usa un fertilizzante idrosolubile per piante in fiore , un tè di compost organico o un’emulsione di pesce liquido .

Smetti di dar loro da mangiare durante l’autunno e non fertilizzarli affatto in inverno durante il loro periodo dormiente. Scopri di più sulla fertilizzazione dei fiori qui .

Suolo

Quando si tratta del tipo di terreno, l’uccello del paradiso non è troppo esigente. Ma faranno meglio in un terreno soffice e lavorabile ad alto contenuto di materia organica.

Dovrebbe essere ben drenante, ma anche trattenere l’umidità. Puoi modificare il terreno povero con compost o getti di vermi per aggiungere sostanze nutritive e ritenzione di umidità. Usa una miscela di alta qualità per i contenitori .

Rinvaso

Le piante degli uccelli del paradiso possono vivere nello stesso vaso per molti, molti anni. Amano essere legati al vaso e rinvasarli troppo spesso può inibire la fioritura.

Rinvasare il tuo solo se le radici hanno completamente superato il vaso, la salute delle piante sta peggiorando o il contenitore è diventato così pesante da non poter più rimanere in piedi.

Inoltre, scegli un vaso che è solo leggermente più grande del precedente. E tieni presente che potrebbe essere necessario un anno circa prima che fioriscano di nuovo dopo essere stati rinvasati.

Luce del sole

L’uccello del paradiso è adattabile a una gamma di luce solare. Nei climi più freddi, saranno più robusti e fioriranno meglio quando avranno 6 o più ore di pieno sole al giorno. Se ottengono troppa ombra, non fioriranno anche loro.

Tuttavia, dovresti proteggerli dall’intenso sole pomeridiano in climi estremamente caldi e secchi, altrimenti può bruciare le foglie. In questo caso, piantali in un’area che prende il sole parziale al mattino e / o alla sera.

All’interno posizionalo in una soleggiata finestra esposta a sud o aggiungi una luce crescente se inizia a raggiungere la luce del sole. Non puoi dargli troppa luce all’interno della casa.

Parassiti

Le piante sane degli uccelli del paradiso hanno pochissimi problemi di parassiti. Possono essere infestati da cocciniglie, squame e acari. Fortunatamente, la soluzione è la stessa per tutti e tre questi bug.

Pulisci periodicamente le foglie con uno straccio imbevuto di acqua saponosa diluita (usa sempre un sapone liquido delicato ). La pulizia del fogliame previene, oltre a trattare, lievi infestazioni.

Per le infestazioni più pesanti, puoi usare l’ olio di neem o lavare le foglie con sapone insetticida . Prova i nuovi spray su alcune foglie per assicurarti che non causino alcun danno prima di trattare l’intera pianta.

Potatura

È una buona idea potare regolarmente le piante degli uccelli del paradiso per farle crescere e apparire al meglio. La potatura aiuta a incoraggiare una nuova crescita vigorosa e tonnellate di fiori.

Inoltre impedisce loro di sembrare disordinati e pulisce i fiori morti o le foglie danneggiate. Taglia le foglie malsane se necessario e taglia i fiori fino alla base dopo che sono sbiaditi.

Suggerimenti per la propagazione degli uccelli del paradiso

Ci sono due modi per propagare l’uccello del paradiso, per divisione o coltivando i semi. Per dividerlo, puoi dividere la zolla o rimuovere i germogli laterali e metterli in vaso.

Quando i fiori saranno impollinati, si formeranno i semi. Raccogli i semi e rimuovi il rivestimento carnoso prima della semina diretta o della conservazione.

Risoluzione dei problemi comuni di Bird Of Paradise

La parte più difficile della cura delle piante degli uccelli del paradiso è quando qualcosa va storto e non hai idea di come risolverlo. Quindi, in questa sezione, ti aiuterò a risolvere alcuni dei problemi più comuni che potresti avere con il tuo.

  • Gambo spezzato – Non è raro che gli steli alti si staccino in caso di tempesta o vento forte. Potare semplicemente gli steli spezzati dalla pianta se necessario e considerare di spostarli in un luogo più protetto.
  • Foglie che si dividono – Questo è molto comune nelle zone ventose o quando c’è una forte tempesta. Anche la mancanza di umidità e acqua sono cause comuni. Sposta la pianta in un punto in cui sarà protetta dal vento, taglia le foglie fortemente lacere e assicurati che la pianta riceva molta acqua.
  • Foglie arricciate – Molto spesso a causa della mancanza d’acqua, le foglie possono anche arricciarsi in condizioni di bassa umidità. Assicurati che abbiano abbastanza acqua, il terreno non dovrebbe mai asciugarsi completamente.
  • Non fioritura – Sulle piante stabilizzate, ciò potrebbe essere causato da un’irrigazione impropria, mancanza di fertilizzante o troppa ombra. Tuttavia, possono essere necessari alcuni anni prima che un nuovo uccello del paradiso fiorisca, quindi potrebbe essere necessario dedicargli più tempo.
  • Foglie che diventano marroni – Quando le foglie diventano marroni, potrebbe essere causato da scottature solari, scarsa umidità, mancanza di acqua o insetti. Ispeziona le foglie alla ricerca di insetti, sposta la pianta se si scotta dal sole e assicurati di annaffiare adeguatamente.

Domande frequenti sulla cura di Bird Of Paradise

Di seguito risponderò ad alcune delle domande più frequenti sulla cura delle piante degli uccelli del paradiso. Se non riesci a trovare la tua risposta qui, chiedila nei commenti qui sotto e sarò felice di risponderti al più presto.

Come faccio a far fiorire il mio uccello del paradiso?

Il fertilizzante e la luce solare sono le due cose principali di cui le piante degli uccelli del paradiso hanno bisogno per fiorire. Le piante containerizzate amano essere legate alle radici e potrebbero non fiorire se il vaso è troppo grande. Vedi la sezione “Fiori” sopra per imparare come farli sbocciare.

Quanto tempo ci vuole perché l’uccello del paradiso cresca?

L’uccello del paradiso è una pianta a crescita rapida, ma possono essere necessari 3-5 anni prima che una piantina o un piccolo esemplare raggiunga le dimensioni complete e mature.

Di quanta luce solare ha bisogno un uccello del paradiso?

Dipende da dove vivi. Nei climi temperati, l’uccello del paradiso fa meglio in pieno sole. Nelle regioni calde e secche crescono meglio in ombra parziale dove sono protetti dall’intenso sole pomeridiano.

Quante volte dovresti innaffiare una pianta di uccello del paradiso?

Piuttosto che irrigare automaticamente secondo un programma prestabilito, assicurati sempre di controllare prima il terreno per assicurarti che non sia già bagnato.

Ma in generale, gli uccelli acquatici del paradiso piante settimanalmente durante i mesi estivi. In autunno e in inverno, lasciare asciugare leggermente il terreno tra un’annaffiatura e l’altra.

Crescere uccello del paradiso è divertente e semplice. La maestosa ed elegante “regina delle piante d’appartamento” vale lo sforzo per aggiungere altezza e fogliame lussureggiante al tuo spazio abitativo interno, patio o giardino. Inoltre, con la cura adeguata, puoi goderti i fiori splendidi e insoliti per molti anni a venire!

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

17 dei migliori impianti per ufficio per il tuo spazio di lavoro

Scelta dei materiali da utilizzare per il giardinaggio verticale