in

Bonus ristrutturazioni pavimenti esterni: tutte le info

Bonus ristrutturazioni pavimenti esterni

Parliamo di Bonus ristrutturazioni pavimenti esterni, che rientrano nel Bonus ristrutturazioni al 50%. Per questo le detrazioni sono fino a un massimo di 96.000€, come somma totale di spesa. Questo bonus è applicabile sia alle singole unità abitative sia agli esterni condominiali.

L’Agenzia delle Entrate inserisce nel bonus ristrutturazioni pavimenti esterni una “Nuova pavimentazione o sostituzione della preesistente modificando la superficie e i materiali“. Vediamo ora nel dettaglio cosa rientra o no nel bonus ristrutturazioni pavimenti esterni.

LEGGI ANCHE: Ristrutturare casa, tutti i bonus che si possono richiedere

Bonus ristrutturazioni pavimenti esterni

Unità abitativa singola

In questo caso si parla di una nuova pavimentazione o sostituzione di quella già esistente. Sono quindi comprese nel bonus tutte le pavimentazioni installate dove precedentemente non c’era nulla. Compresi quindi anche prato sintetico o in gomma, mattonelle antitrauma, e anche la trasformazione del bordo piscina, passando dal terreno alla pavimentazione.

Nel caso in il pavimento sia da sostituire bisognerà modificarne la forma, la superficie e i materiali, come ad esempio trasformare una terrazza in giardino pensile.

Esterno condominiale

Per quanto riguarda invece gli spazi esterni condominiali la sostituzione va fatta delle stesse dimensioni e con i materiali preesistenti. Invece di contemplare una modifica palese, come nel caso delle unità abitative singole, in questo caso la parola d’ordine è mantenimento.

Stesse dimensioni e stesso materiale quindi per poter usufruire del bonus, come specifica l’Agenzia delle Entrate ” è ammesso il rifacimento con dimensioni e materiali uguali a quelli preesistenti.” Per poter ottenere comunque la detrazione, il pavimento deve far parte di un lavoro più grande.

Facciate e balconi

Il Bonus facciate consolida, rinnova, ripristina. Si potrà così usufruirne per tinteggiare i balconi, i fregi e gli ornamenti. Ma non solo. Sarà possibile anche la rimozione, l’impermeabilizzazione e il rifacimento della pavimentazione del balcone, dei sotto-balconi e dei frontalini e successiva tinteggiatura.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
ikea bonus mobili 2021

Ikea bonus mobili 2021: come averlo

Frigoriferi Ikea