in

Cablaggio elettrico necessario per un bagno

I bagni sono umidi e possono consumare molta energia. Questo crea esigenze speciali quando si tratta di cablaggio. Questo articolo ti aiuterà a pianificare un cablaggio elettrico appropriato per coprire illuminazione, flusso d’aria e dispositivi di sicurezza nel tuo bagno. Deve essere preso in considerazione tutto, dagli apparecchi di illuminazione a tenuta stagna nelle zone di balneazione alla ventilazione efficace alle prese GFCI per la sicurezza .

Illuminazione

Sappiamo tutti che i bagni tendono ad essere una delle stanze più buie della casa. Per questo motivo, è necessario installare molte luci per fornire un’illuminazione generale sufficiente ma anche per migliorare aree come specchi, docce, armadi e aree della vasca da bagno .

Le zone del bagno e della doccia devono avere attrezzature speciali. I corpi illuminanti per queste aree hanno una delle due classificazioni: luoghi umidi e luoghi bagnati. Una zona bagno, a volte chiamata “zona doccia”, include la vasca o la zona doccia stessa e l’area della stanza adiacente misurata orizzontalmente a tre piedi dal bordo della vasca o del box doccia (cioè misurando direttamente nella stanza) e otto piedi verticalmente dal bordo della vasca (misurando verso l’alto). Qualsiasi lampada in questa zona deve essere almeno classificata per luoghi umidi. Tuttavia, se l’apparecchiatura è potenzialmente soggetta a spruzzi della doccia, deve essere classificata per luoghi umidi. 

Quando si tratta di illuminare lo specchio, le luci laterali sono le migliori. L’illuminazione dall’alto, in particolare le luci ad incasso , lascia il tuo viso in ombra quando ti avvicini allo specchio. Evidenziano anche quanto i tuoi capelli si stanno diradando (non è meglio non saperlo?). Le luci di posizione, come le applique o le strisce luminose verticali, possono essere combinate con luci montate sulla parete sopra lo specchio per un’illuminazione più completa.           Volume 90%    1:44

Guarda ora: quale cablaggio elettrico è necessario per un bagno?

Ventilatori di ventilazione

I bagni sono noti per essere umidi e alcuni non hanno finestre per rimuovere l’umidità e gli odori. Anche se hai una finestra, una ventola del bagno è più efficace per eliminare l’umidità e gli odori e non perdi tanto calore in inverno. Ventilatori sono necessari in tutti i nuovi bagni e ristrutturazioni. È possibile installare una ventola di sfiato con un riscaldatore integrato, ma questo ha requisiti di cablaggio diversi rispetto a una ventola standard senza riscaldatore (arriveremo al cablaggio in un minuto). 

Prese di corrente

È possibile fornire protezione GFCI con un interruttore automatico GFCI o installando una o più prese GFCI sul circuito della presa. Quando si utilizza una singola presa GFCI per la protezione, deve essere cablata per la protezione “a più posizioni” in modo che protegga tutte le prese a valle sullo stesso circuito. 

avvertimento

Tutte le prese o le prese in un bagno devono essere protette da GFCI . Questo è un dispositivo di sicurezza fondamentale per aiutare a prevenire i rischi di shock, una preoccupazione molto reale in un bagno.

Circuiti da bagno

Un piano di cablaggio di base per un bagno include un circuito protetto da GFCI da 20 A per le prese e un circuito di illuminazione generale da 15 A per interruttori, lampadari e ventola di ventilazione. In alcune aree, l’illuminazione e le prese devono essere su circuiti separati in modo che se una presa fa scattare l’interruttore automatico, le luci non si spengono. In altre aree, è consentito installare l’illuminazione, le prese e una ventola di sfiato standard su un singolo circuito da 20 A a condizione che il circuito serva solo il bagno e non altre stanze.

Se la ventola di sfiato ha un riscaldatore integrato, deve avere il proprio circuito da 20 amp. Questo è chiamato circuito “dedicato” perché serve solo un apparecchio o apparecchio. Anche le lampade riscaldanti, i riscaldatori a parete e altri apparecchi di riscaldamento integrati possono richiedere circuiti dedicati.  

Scopri i requisiti di cablaggio del bagno nella tua zona contattando il dipartimento di costruzione locale. 

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Requisiti del circuito elettrico per le cucine

La manutenzione ordinaria dello sfiato dell’asciugatrice può prevenire gli incendi