in

Come costruire una doccia all’aperto

Dopo aver lavorato in cortile o aver fatto esercizio fisico, cosa potrebbe esserci di più piacevole che fare una doccia calda all’aperto? La doccia all’aperto è un lusso singolare che consente una lenta transizione dalle attività della giornata a una serata rilassante. Le docce esterne aiutano anche a mantenere la casa più pulita , poiché sporco, sabbia, erba e altri detriti vengono tenuti fuori dalle vasche e dai piatti doccia interni . Inoltre, i bambini che esitano alle docce interne sono spesso allettati dalla novità delle docce esterne.

Un progetto divertente e creativo per una calda giornata primaverile o estiva, la costruzione di una doccia esterna richiede un know-how idraulico di base e capacità di costruzione leggera. Dal momento che non stai costruendo pareti doccia a tenuta stagna (come con docce interne ), la gamma di possibilità per pareti privacy è infinita. Con questo progetto, costruirai muri per la privacy con pannelli di recinzione in cedro rosso a basso costo .

Codici e regolamenti

Molto probabilmente, il codice edilizio del tuo comune regola gli aspetti relativi all’impianto idraulico dell’installazione della doccia esterna. Qualsiasi nuova installazione idraulica richiede solitamente un permesso.

Anche lo scarico della doccia può essere regolato. Alcune comunità possono consentire alla tua doccia esterna di drenare completamente le assi di legno e in un letto di scarico di ghiaia. In altre aree, le docce esterne non sono autorizzate a drenare nel terreno o nei sistemi di drenaggio delle piogge e devono essere collegate al sistema di scarico della casa. Non solo, è necessario utilizzare un piatto doccia inclinato con labbra incassate simili a quelle che si trovano nelle applicazioni interne, affinché lo scarico defluisca correttamente nella rete di scarico.

Considerazioni sulla sicurezza

Al pannello di servizio elettrico , spegnere gli interruttori automatici per tutte le linee di alimentazione elettrica che attraversano quest’area.

Quando costruire la tua doccia all’aperto

Come ci si potrebbe aspettare, costruire una doccia esterna richiede molto tempo all’aperto. Quindi, nell’interesse del comfort, potresti voler aspettare fino a mesi più caldi prima di costruire. Ma l’impianto idraulico di una doccia esterna comporta anche alcuni lavori interni, e questo può essere fatto in qualsiasi momento dell’anno. Lavorare sulla parte interna durante i mesi freddi è un buon modo per ottenere un vantaggio sul progetto per la primavera.

Metriche del progetto

  • Orario di lavoro : 5 giorni
  • Tempo totale : 6 giorni
  • Livello di abilità : esperto
  • Costo del materiale : da $ 300 a $ 600

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Speed ​​Square
  • Sega circolare
  • Trapano a batteria , punte da trapano e punte da trapano
  • Scaletta di sei piedi
  • Metro A nastro
  • Sega circolare manuale
  • Cercatore di perni
  • Posta scavatrice
  • Pala
  • Livella a bolla
  • Troncatrice elettrica o sega circolare

Materiali

  • 10 sacchi da 0,8 piedi cubi di roccia drenante da 7/8 pollici
  • 4 quattro per quattro, ciascuno lungo 8 piedi
  • 8 sacchi di cemento a presa rapida
  • 8 due per quattro trattati a pressione, ciascuno lungo 8 piedi
  • 18 assi di recinzione in cedro rosso occidentale, 5/8 pollici per 5 1/2 pollici per 6 piedi
  • Scatole di viti da costruzione da 1 pollice e 2 pollici
  • 4 ganci per travetti a doppia faccia di taglio, 2 pollici per 4 pollici
  • 2 push-fit 1/2 pollici da 1/2 pollici da T idraulico 1/2-inch
  • 2 pezzi di tubo PEX da 1/2 pollice , ciascuno lungo 8 piedi
  • Miscelatore doccia monocomando
  • Assemblaggio soffione
  • Mastice a base di silicone

Istruzioni

Decidi dove posizionare la doccia

Le docce esterne fredde potrebbero essere accettabili, ma le docce calde sono molto meglio. Il bello di costruire una doccia esterna sul lato della casa è che hai già una fonte di acqua calda che puoi attingere in casa.

All’interno della tua casa c’è un tubo di alimentazione dell’acqua calda che proviene dallo scaldabagno che alimenta vari punti della casa. Docce, vasche da bagno, lavastoviglie, lavelli e lavatrici hanno tutti i rubinetti dell’acqua calda. Se riesci a posizionare la tua doccia esterna sul lato esterno di uno di questi servizi, avrai a tua disposizione sia le linee di alimentazione dell’acqua calda che quella fredda.

Trova le linee di approvvigionamento idrico

Trova le linee di alimentazione dell’acqua calda e fredda all’interno della casa più vicina all’area sull’altro lato del muro esterno dove desideri posizionare la doccia esterna. Se queste linee sono esposte (come si trovano in scantinati, vespai, solai e stanze non finite), la rimozione del muro a secco non è necessaria.

Se è presente il muro a secco, chiudere prima l’acqua alla valvola di intercettazione intermedia più vicina a partire dal punto di installazione. Se non ci sono valvole di intercettazione intermedie, chiudere la valvola di intercettazione principale della casa .

Esporre le linee d’acqua

Individua i perni con un cercatore di perni e contrassegnali. Usando una sega circolare manuale , ritaglia con cura una sezione di muro a secco abbastanza grande da esporre i tubi e far scorrere tubi aggiuntivi fino alla posizione della doccia, di solito alta circa 80 pollici. Ad esempio, nel caso di tubi di approvvigionamento idrico orizzontali alti 30 pollici, ritaglieresti una sezione di muro a secco che è alta circa 90 pollici e larga 14-1 / 4 pollici (poiché le borchie si trovano solitamente a 16 pollici l’una dall’altra. centro).

Tocca la rete idrica

Con l’alimentazione dell’acqua ancora chiusa, tagliare i tubi di alimentazione dell’acqua calda e fredda. Inserire un raccordo a T da 1/2 pollice per 1/2 pollice per 1/2 pollice in ciascuna linea. Spingere il tubo PEX nell’estremità aperta di ciascun raccordo a T e far scorrere il tubo PEX fino al punto di irruvidimento della maniglia della doccia.

Collegare il rubinetto della doccia e la maniglia

Installare il gruppo maniglia per doccia sul lato della casa secondo le istruzioni del produttore. Taglia i due tubi PEX a misura e fissali al gruppo della maniglia della doccia. Con il tubo PEX rimanente, proseguire per una lunghezza fino al punto di ruvidità del soffione (rubinetto). Installa il rubinetto della doccia e la testa, quindi collega il tubo PEX ad esso. Sigilla intorno al rubinetto della doccia dall’esterno della casa.

Imposta i post per il muro della privacy

Per creare un’area di privacy di 4 piedi per 4 piedi, scavare buche per i pali in quattro punti. Ogni punto dovrebbe essere a 4 piedi dal punto adiacente, formando un quadrato. Scava 3 piedi più in basso con lo scavatore di buche . Aggiungi 6 pollici (o circa la metà di una borsa) di ghiaia del paesaggio di base sul fondo di ogni buca. Posiziona i quattro per quattro in ogni foro, controllando il piombo (verticale) con la livella a bolla. Riempi ogni buca con due sacchi di cemento a presa rapida e riempi ogni buca con acqua.

Crea l’area di drenaggio

Se la tua comunità consente all’acqua grigia di scorrere in un letto di drenaggio, scavare un’area di 3 piedi per 3 piedi per 12 pollici di profondità al centro dei pali quattro per quattro. Riempi la fossa con otto sacchi di roccia drenante.

Costruisci il pavimento della doccia

Taglia due lunghezze di tavole da 44-1 / 2 pollici da uno dei due per quattro trattati a pressione. Taglia a metà cinque dei due per quattro trattati a pressione, ottenendo dieci assi del ponte di 4 piedi ciascuna.

Metti quelle dieci tavole perpendicolari nella parte superiore delle due tavole da 44-1 / 2 pollici, distanziando le ultime tavole di 40 pollici parallele l’una dall’altra. Assicurati che le assi del ponte siano distanziate di circa 1/8 di pollice l’una dall’altra, quindi avvitale con le viti di costruzione da 2 pollici. Posizionare il pavimento sopra l’area di drenaggio della ghiaia.

Costruisci le traverse del muro della privacy

Dai due rimanenti due per quattro trattati a pressione, taglia quattro assi, ciascuna lunga 44-1 / 2 pollici. Con il trapano a batteria e le viti da 1 pollice, attaccare i quattro ganci del travetto all’interno dei quattro montanti quattro per quattro. Due dei ganci del travetto dovrebbero essere alti 24 pollici e il paio successivo dovrebbe essere alto 56 pollici. Montare le quattro schede da 44-1 / 2 pollici nei ganci del travetto e fissarle con le viti da costruzione da 1 pollice.

Finisci i muri della privacy con i pannelli

Affronta i due lati delle pareti della privacy con le assi di recinzione in cedro rosso. Non dovrebbe essere necessario tagliarli. Inizia dal lato della casa, avvitando ogni tavola attraverso le traverse con due viti da 1 pollice nella parte superiore e due nella parte inferiore per tavola. Continua le schede verso la parte anteriore, distanziando le schede di 1/8 di pollice. All’estremità anteriore, l’ultima tavola dovrebbe estendersi oltre il quattro per quattro di circa due pollici. Se lo desideri, puoi strappare quest’ultima tavola in modo che sia a filo con il palo della recinzione o lasciarla così com’è.

Suggerimenti per costruire una doccia all’aperto

  • Lascia le assi di cedro non sigillate per un aspetto argenteo, in legno naturale o macchia e sigillale per un aspetto più rifinito che aumenta la durata del legno.
  • I listelli per esterni in legno composito sono ideali per i pavimenti delle docce esterne perché sono lisci, senza schegge e non marciscono mai.
  • Come con altri rubinetti da esterno, una doccia esterna è soggetta al congelamento, che può far scoppiare i tubi e allagare la casa. L’aggiunta di una valvola di intercettazione all’interno ti consentirà di chiudere l’acqua della doccia durante i gelidi mesi invernali.

Quando chiamare un professionista

Per risparmiare tempo, potresti chiamare un idraulico autorizzato per aggiungere le linee di alimentazione e la linea di drenaggio opzionale per la doccia esterna. Altre attività possono essere facilmente completate dalla maggior parte dei proprietari di case.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Pro e contro dei popolari materiali per il controsoffitto del bagno

Come scegliere tra una doccia walk-in e una vasca