in

Come imballare la cucina per il trasloco

La cucina è probabilmente la stanza più difficile da imballare quando trasferisci la tua famiglia in una nuova residenza. Con tutti i suoi piccoli oggetti, cassetti e armadi, per non parlare degli alimenti, una cucina ha più oggetti di forme e dimensioni diverse rispetto a qualsiasi altra stanza della casa. E le cucine in genere non hanno tutti gli oggetti che puoi regalare o donare, poiché la maggior parte delle forniture e degli elettrodomestici da cucina verranno utilizzati nella nuova casa. Un approccio sistematico e graduale è essenziale quando si prepara la cucina per il trasloco.

Scatole e altre forniture

Sono necessarie diverse scatole per spostare una tipica cucina familiare. Sono disponibili presso vari rivenditori specializzati nella movimentazione di furgoni e attrezzature. I centri per il miglioramento della casa vendono anche kit di scatole e forniture per il trasloco . Le quantità possono essere regolate se si dispone di una cucina particolarmente grande o piccola.

  • Le scatole grandi sono ideali per articoli leggeri e difficili da imballare come stoviglie in plastica, scolapiatti, piccoli elettrodomestici, teglie da forno.
  • Le scatole medie sono le migliori per oggetti più pesanti come piccoli elettrodomestici, articoli per dispensa, pentole e padelle , posate, contenuto di cassetti, libri di cucina.
  • Le scatole per carichi pesanti hanno pareti spesse e doppie, perfette per imballare oggetti fragili , come piatti, bicchieri , calici, vino e contenitori.
  • La carta da giornale non stampata ti aiuterà a imballare oggetti fragili, inclusi cibi e piccoli elettrodomestici . Acquista da 4 a 5 libbre. bundle.
  • I kit cellulari sono estremamente utili per imballare bicchieri , calici, bottiglie di vino e liquori. Possono anche essere usati per imballare statuette, vasi e contenitori. Controlla le dimensioni dei tuoi kit cellulari per assicurarti che si adattino alle scatole che hai.
  • Il nastro per imballaggio / sigillatura e le etichette possono essere acquistati all’ingrosso, poiché ne avrai bisogno per imballare tutte le stanze.

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Marcatori
  • Distributore di nastro

Materiali

  • 5 scatole grandi (18 x 18 x 24)
  • 10 scatole medie (18 x 18 x 16)
  • 5 scatole resistenti (18 x 18 x 28)
  • Carta da giornale non stampata (da 4 a 5 libbre)
  • Kit da 5 a 10 celle (18 x 18)
  • Nastro per imballaggio / sigillatura
  • Etichette

Istruzioni

  1. Ordina, seleziona e semplificaPrima di muoverti, seleziona gli oggetti che stai portando con te ed elimina quelli che ti stai lasciando dietro. Assicurati di avere “case” per le cose che non porterai e assicurati di non spostare oggetti che non dovrebbero essere imballati. Passa attraverso ogni armadio e cassetto e sii molto selettivo. Dona oggetti non necessari a rifugi o banchi alimentari, organizza una svendita o regalali ad amici e vicini. 
  2. Prepara una scatola degli elementi essenzialiMetti da parte le  cose di cui avrai bisogno per i tuoi ultimi due giorni nella tua casa attuale e i primi due giorni nella tua nuova casa, inclusi piatti, posate, cibo, elettrodomestici (macchina per il caffè / tostapane), strofinaccio, strofinaccio, detergente, sapone , eccetera. 
  3. Raccogli i materiali di imballaggioPer una cucina a misura di famiglia, avrai bisogno degli elementi sopra elencati. È meglio avere tutte le scatole e i materiali di imballaggio necessari per garantire un’esperienza di imballaggio rapida ed efficiente. Le persone usano spesso i giornali avanzati per imballare gli spazi intorno agli oggetti nelle scatole, ma la carta da giornale non stampata è migliore poiché non ha inchiostro da rimuovere sugli oggetti. 
  4. Articoli della confezione non utilizzati frequentementeInizia mettendo tutti gli oggetti negli armadi e nei cassetti che non usi quotidianamente. Questi possono includere:
    • Vasi, cristallo
    • Contenitori per alimenti
    • Bicchieri di vino
    • Ciotole per mescolare
    • Fogli per biscotti, tortiere
    • Piccoli elettrodomestici, come frullatori, frullatori, ecc.
    • Libri di cucina
    • Strofinacci extra, strofinacci e guanti da forno
    • Utensili speciali, come pinze per barbecue, mazzuole, mestoli e spatole
    • Piatti per eventi speciali, come piatti da portata, condimenti, contenitori per panna e zucchero, ecc.
    • Quadri e arazzi
     
  5. Imballa vino, liquore e altre bottiglie non aperteVino e alcol possono essere confezionati nelle prime fasi del processo. Seleziona le bottiglie che intendi aprire da qui al trasloco e impacchetta tutto il resto . Altri articoli che potresti voler mettere in valigia ora sono alimenti che si trovano in bottiglie di vetro ancora sigillate, come oli da cucina, oli speciali e aceto fine. Ricordati di chiederti se il peso di ogni articolo vale il costo di spostamento. Per articoli costosi come olio d’oliva invecchiato, aceto balsamico o olio al tartufo, potrebbe valere la pena il costo del trasferimento. Per molti articoli, tuttavia, potrebbe essere più efficiente acquistare nuove bottiglie quando raggiungi la tua nuova casa. 
  6. Prepara i cassetti e gli scaffaliInizia con il cassetto più disordinato. Sbarazzati di oggetti extra o oggetti che non usi più. Regola empirica: se non l’hai usato negli ultimi sei mesi, non spostarlo.Prepara il cassetto delle posate, mantenendo un solo set per membro della famiglia. Questi set saranno conservati nella tua scatola degli elementi essenziali.Se hai ancora bisogno di mettere in valigia i tuoi libri di cucina, fallo ora. Ricorda di imballare i libri in posizione orizzontale per evitare di piegare le spine. Posizionare i libri nella scatola secondo le preferenze; tieni i libri più usati in cima. Se c’è un libro che vorresti includere nella tua scatola degli elementi essenziali, tienilo fuori, ma assicurati di metterne da parte solo uno: la tua scatola degli elementi essenziali dovrebbe essere solo per gli oggetti più importanti. 
  7. Pack PiattiAssembla le scatole delle celle per bicchieri e calici. Prenditi il ​​tuo tempo con questo passaggio, assicurandoti che gli articoli siano imballati bene. Questo è anche il momento di imballare piatti e ciotole, e qualsiasi cosa. 
  8. Prepara pentole e padelleConserva almeno un vaso multiuso per la scatola degli oggetti essenziali. Prepara il resto , compresi coperchi e stoviglie. 
  9. Prepara la dispensaLa dispensa dovrebbe essere stata ordinata a questo punto, con solo gli oggetti che vuoi spostare separati. Inizia con le spezie, quindi procedi verso gli oggetti più grandi. Non vale la pena spostare le merci in scatola a meno che tu non esegua la mossa da solo. Ancora una volta, controlla il peso di ogni articolo e considera il costo per spostarlo. Nastro su tutti i pacchetti di cibo aperti e sbarazzarsi di tutti i deperibili, compresi gli articoli da congelatore, a meno che la tua nuova casa non sia abbastanza vicina. 
  10. Prepara gli elettrodomesticiAssicurati di preparare adeguatamente i grandi elettrodomestici per il tuo trasloco. Dovrebbe essere fatto almeno 24 ore prima. Una preparazione impropria può causare perdite di gas, parti rotte e apparecchi che non funzionano. Leggi i manuali e, se non sei sicuro di come prepararli, chiama un professionista.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Spostare un pianoforte in sicurezza

Come imballare rapidamente una casa