in

Come individuare vestiti puliti, tappezzeria e tappeti

Se riesci a imparare a pulire una macchia sui vestiti, puoi diventare un eroe della lavanderia e di solito salvare la situazione. Un buon addetto alle pulizie può salvare un collega da un momento imbarazzante mentre si reca a una riunione e persino evitare o ritardare un viaggio in lavanderia per la pulizia generale.

Cos’è la pulizia spot?

La pulizia delle macchie significa trattare solo la parte del capo che presenta una macchia. Devi sapere come utilizzare i prodotti di pulizia giusti per diversi tipi di macchie e la pulizia dei tessuti e delle macchie deve essere eseguita correttamente per evitare di creare un disastro più grande.

La pulizia delle macchie viene spesso eseguita su abiti intricati , come un vestito di perline. Poiché l’abito ha delle perline, la pulizia delle macchie può rimuovere la macchia senza danneggiare la perline. Tuttavia, non funzionerà su tutti i tipi di tessuto. La seta per la pulizia delle macchie può spesso lasciare una “filigrana” che sembra quasi dannosa quanto la macchia, quindi rivolgersi a un professionista è una scelta migliore.

Anche quando prevedi di gettare un indumento in lavatrice, le macchie richiedono spesso un trattamento spot per farle scomparire. A volte indicato come “spugnatura”, la pulizia delle macchie limita la macchia a una piccola area e ne impedisce la diffusione. È importante seguire le raccomandazioni per rimuovere tipi specifici di macchie . Tuttavia, sia che tu stia utilizzando una comoda penna per la rimozione delle macchie in ufficio o lavorando in una lavanderia ben fornita, segui questi passaggi per ottenere i migliori risultati quando usi qualsiasi prodotto per la rimozione delle macchie suggerito.

Come individuare le macchie pulite sui vestiti

Prima di iniziare, usa un cucchiaio, un coltello da cucina non affilato o anche il bordo di una carta di credito per rimuovere la macchia in eccesso, come una goccia di salsa o burro, dal tessuto. Non tentare mai di strofinare via la macchia perché la spingerai più in profondità nelle fibre del tessuto.

Se la macchia è completamente liquida, usa un asciugamano bianco o un tovagliolo di carta per asciugare quanta più umidità possibile. Continuare a spostarsi su un’area pulita e asciutta dell’asciugamano per evitare di trasferire la macchia sul tessuto.

Se sei in difficoltà, puoi usare una fetta di pane bianco per assorbire le macchie oleose. E non preoccuparti di trovare acqua frizzante per diluire le macchie di liquido. L’acqua normale funziona altrettanto bene ed è prontamente disponibile.

  1. Dopo aver rimosso eventuali solidi, prendi un panno bianco pulito o della carta assorbente. Questo aiuterà ad assorbire la macchia e qualsiasi prodotto per la pulizia che stai usando e impedirà che si diffonda ad altre parti dell’indumento. Non usare un panno colorato o tovaglioli stampati perché a volte il colore può sbavare sul capo macchiato e quindi hai un problema completamente nuovo.
  2. Posizionare l’area macchiata a faccia in giù sul panno bianco. Lavorando dalla parte sbagliata della macchia, puoi forzare la macchia nel panno bianco e lontano dal capo. Se lavori dal davanti, la macchia potrebbe spostarsi più in profondità nel tessuto.
  3. Inumidire un piccolo panno bianco o un batuffolo di cotone con il prodotto detergente consigliato ( acqua, smacchiatore, detergente, liquido per la pulizia a secco ). Usa il panno inumidito o il tampone per tamponare la macchia dal lato sbagliato. Inizia dai bordi della macchia lavorando dall’esterno verso il centro per evitare che l’area macchiata si ingrandisca.
  4. Man mano che la macchia si trasferisce dal capo all’imbottitura bianca assorbente, sposta la macchia in un punto pulito sull’imbottitura in modo che la macchia abbia un punto pulito su cui trasferirsi. Ripeti la procedura finché tutte le tracce della macchia non saranno scomparse.
  1. Lasciare asciugare all’aria l’area inumidita . Se devi affrettare l’asciugatura, evita il calore diretto e scegli una brezza fresca da un ventilatore. Il calore elevato può rendere le tracce della macchia molto più difficili da rimuovere in seguito.
  2. Mentre la pulizia spot può salvare il momento, alla fine il capo dovrebbe essere pulito a fondo mediante lavaggio o lavaggio a secco . Seguire sempre le raccomandazioni sull’etichetta di cura.

Come pulire le tappezzerie e i tappeti

La tecnica per la pulizia a punti di tappezzeria o tappeti è essenzialmente la stessa. Ovviamente è impossibile mettere un panno assorbente sotto la macchia. Ma dovresti comunque seguire questi suggerimenti:

  • Usa un coltello smussato per rimuovere qualsiasi materia solida dalle fibre. Non strofinare la macchia più a fondo nel tessuto.
  • Usa un panno bianco o della carta assorbente per assorbire quanta più umidità possibile.
  • Segui i suggerimenti per la rimozione delle macchie per macchie specifiche per evitare di peggiorare la situazione.
  • Lavora dal bordo della macchia verso il centro per evitare di diffondere la macchia.
  • Utilizzare la minor quantità di prodotto per la pulizia e umidità possibile.
  • Evitare il calore diretto durante l’asciugatura. L’asciugatura delicata all’aria è quasi sempre la migliore.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come risolvere i problemi di lavanderia con acqua dura

Come prevenire problemi di muffa nella tua lavatrice ad alta efficienza