in

Come installare un interruttore di guasto a terra

Un interruttore di circuito di guasto a terra è chiamato correttamente un interruttore di interruttore di guasto a terra o semplicemente un interruttore GFCI . Si installa nel pannello di servizio di una casa o nella scatola degli interruttori e fornisce protezione GFCI per l’intero circuito di derivazione che serve. Questa installazione è comunemente usata come alternativa all’installazione di prese (prese) GFCI in posizioni specifiche dove sono richieste dal codice elettrico locale. Un interruttore GFCI si installa in modo molto simile a un interruttore automatico unipolare standard, ma ci sono alcune differenze importanti di cui tenere conto. Inoltre, il nuovo interruttore GFCI deve essere del tipo e della marca corretti per il pannello di servizio. 

Avviso di sicurezza sui pannelli di servizio

L’installazione di un interruttore automatico comporta il lavoro vicino ad apparecchiature che trasportano livelli mortali di corrente elettrica. Mentre l’interruttore del circuito principale e tutti i circuiti derivati ​​nel pannello di servizio saranno spenti per l’installazione dell’interruttore GFCI, i conduttori in ingresso dal servizio di utilità e i capicorda (terminali) dove i conduttori si collegano al pannello rimangono sempre sotto tensione . Non toccare mai le linee di servizio o le alette mentre si lavora nel pannello di servizio. 

Scegliere il giusto interruttore GFCI

I pannelli di servizio e gli interruttori sono realizzati da molti produttori diversi e i pannelli e gli interruttori non sono universalmente compatibili. Quando si installa un nuovo interruttore, l’interruttore deve essere compatibile con la marca e il tipo di pannello che si possiede. Consultare il produttore dell’interruttore e / o del pannello per consigli.

Il nuovo interruttore deve anche portare i valori di tensione e amperaggio appropriati per il circuito che proteggerà. I circuiti di derivazione standard sono classificati per 120 volt e 15 o 20 ampere. I circuiti classificati per 15 amp di solito hanno cavi da 14 gauge ma possono avere cavi da 12 gauge; entrambi sono ammessi. Un circuito da 15 A deve essere protetto da un interruttore da 15 A. I circuiti classificati per 20 ampere devono avere un cablaggio di 12 gauge o più grande e devono essere protetti da un interruttore da 20 amp. Non utilizzare mai un interruttore da 20 amp su un circuito da 15 amp.

Differenza tra interruttori standard e GFCI

Sia gli interruttori standard che quelli GFCI sono interruttori unipolari  che occupano uno slot su un pannello di servizio e si collegano a un filo del circuito “caldo”, solitamente un filo nero. La principale differenza tra i due tipi di interruttori riguarda il collegamento del neutro. Con un interruttore standard, il filo del circuito neutro (solitamente bianco) si collega alla barra bus neutra sul pannello di servizio; non si collega all’interruttore. Con un interruttore GFCI, il filo del circuito neutro si collega al terminale neutro dell’interruttore. La maggior parte degli interruttori GFCI ha anche un filo neutro bianco, corto, arrotolato preinstallato sull’interruttore; questo si collega al bus neutro sulla centrale.

Nota: è necessario collegare il cavo del circuito caldo al terminale “caldo” o “carico” dell’interruttore GFCI e collegare il cavo del circuito neutro al terminale neutro dell’interruttore. Mescolarli inverte la polarità del circuito e può significare che l’interruttore non fornisce protezione GFCI al circuito, anche se il pulsante di test dell’interruttore funziona normalmente.

Spegnimento dell’alimentazione

Il passo più importante per questo progetto è interrompere l’alimentazione al pannello di servizio spegnendo l’  interruttore principale . In questo modo viene disattivata l’alimentazione alle sbarre bus calde del pannello ea tutti i circuiti derivati. Esso non spegnere l’alimentazione ai conduttori di servizio utilità provenienti dalla utility contatore o capocorda si connettono al pannello.

I fili dei servizi di pubblica utilità ei terminali dell’interruttore principale rimangono sotto tensione e trasportano corrente mortale anche quando l’interruttore principale è spento. Non toccare mai i terminali dell’interruttore principale oi cavi di servizio.

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Cacciaviti
  • Tester di tensione senza contatto
  • Pinze (se necessario)

Materiali

  • Interruttore automatico GFCI

Istruzioni

  1. Spegni l’alimentazioneAprire lo sportello del pannello di servizio e portare l’interruttore principale in posizione OFF. Rimuovere il coperchio del pannello (“coperchio anteriore morto”) senza toccare alcun filo all’interno del pannello. Verificare che l’alimentazione sia spenta all’interno del pannello, utilizzando un tester di tensione senza contatto per controllare diversi fili e interruttori automatici. Controllare entrambi i terminali su un interruttore bipolare, assicurandosi che l’interruttore sia acceso. Il tester dovrebbe indicare tensione zero per tutti i test. 
  2. Rimuovere una piastra knockoutRimuovere una delle piastre knockout sul coperchio del pannello, se necessario, per creare un’apertura per il nuovo interruttore GFCI, utilizzando una pinza. 
  3. Collega l’interruttore GFCIPortare il nuovo interruttore GFCI in posizione OFF. Collegare il filo del circuito caldo al terminale a vite “CALDO” o “CARICO” sull’interruttore GFCI, utilizzando un cacciavite. Collegare il filo del circuito neutro al morsetto a vite “NEUTRO” sull’interruttore GFCI.Collegare il filo neutro bianco avvolto dell’interruttore GFCI alla barra bus neutra sul pannello di servizio. È necessario utilizzare un morsetto a vite aperto sulla barra bus; non collegare più di un filo a un singolo terminale. Assicurarsi che tutti i collegamenti dei cavi siano ben saldi. 
  4. Installa il GFCI BreakerInserisci l’interruttore GFCI nel pannello come indicato dal produttore. La maggior parte degli interruttori ha una tacca o un piede sull’estremità esterna dell’interruttore che si inserisce in una guida di montaggio sul lato esterno dell’area dell’interruttore nel pannello di servizio. L’estremità interna dell’interruttore scatta in una linguetta o clip sulla barra del bus attivo del pannello. 
  5. Prova il demolitoreReinstallare il coperchio del pannello (e lo sportello, se applicabile). Disattivare tutti gli interruttori automatici di derivazione. Spegnere anche tutti gli apparecchi forniti dal circuito con il nuovo interruttore GFCI. Portare l’interruttore principale in posizione ON per ripristinare l’alimentazione alla centrale, quindi accendere ciascuno degli interruttori di derivazione uno alla volta, compreso il nuovo interruttore GFGI. Testare l’interruttore GFCI come indicato dal produttore. Chiudere la porta del pannello.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

La manutenzione ordinaria dello sfiato dell’asciugatrice può prevenire gli incendi

Risoluzione dei problemi di un sistema di accensione pilota intermittente