in

Risoluzione dei problemi di un sistema di accensione pilota intermittente

Le spie pilota intermittenti si accendono solo durante i cicli di riscaldamento. Questo design è più efficiente dal punto di vista energetico rispetto ad altri progetti di luci pilota e riduce le possibilità di una perdita di gas, ma i piloti intermittenti non sono privi di problemi. Ecco una rapida occhiata ai problemi comunemente riscontrati con i progetti intermittenti e alcuni suggerimenti per risolverli.

Luci pilota intermittenti

I piloti intermittenti utilizzano sistemi di accensione elettronica per creare calore. Quando un segnale elettrico viene inviato al bruciatore, un solenoide rilascia gas nel pilota e riscalda un elemento riscaldante o emette una scintilla per accendere il gas. Il bruciatore viene quindi attivato e riscalda la casa. Il bruciatore e il pilota si spengono quando viene raggiunta la temperatura corretta. I design intermittenti aumentano l’efficienza della tua casa e presentano meno pericoli in caso di malfunzionamento.

Nessuna scintilla di accensione

La scintilla di accensione è ciò che accende il pilota e inizia il ciclo di riscaldamento. Una mancanza di potenza all’accensione può derivare da una serie di problemi.

Nessun potere della fornace

Controlla la tua scatola degli interruttori per gli interruttori scattati . Alcuni forni hanno anche interruttori di alimentazione sull’unità. Molti di questi interruttori sembrano normali interruttori della luce. Controlla per assicurarti che il tuo sia in posizione ON.

Impostazioni del termostato errate

L’ impostazione sbagliata del termostato è una fonte comune di accensioni difettose. Verifica che il termostato sia in posizione di accensione e riscaldamento. Anche l’impostazione della temperatura del termostato può avere un ruolo. Assicurati che l’impostazione sia più alta della temperatura attuale della tua casa.

Connessioni allentate

Il tuo sistema di accensione intermittente è elettronico. Collegamenti interni del forno allentati possono interrompere i segnali. Chiama un professionista se sospetti che questo sia il problema. Lavorare con i sistemi elettrici è pericoloso e può causare danni a te stesso e alla tua casa se maneggiato in modo errato.

Elettrodo danneggiato

Gli elettrodi della scintilla possono usurarsi a causa dell’età o dei danni. Individuare un elettrodo danneggiato è difficile e richiederà l’aiuto di un professionista.

Modulo di controllo difettoso

Il modulo di controllo è un circuito stampato che controlla i segnali e l’ingresso da altri dispositivi elettronici come il termostato. Queste schede possono guastarsi a causa dell’età, sovratensioni elettriche e danni. Chiedi a un professionista di sostituire il modulo di controllo.

Scintilla visibile ma nessuna luce pilota

La tua luce pilota è ciò che accende il tuo bruciatore e crea calore. I problemi relativi al gas sono in genere la causa del guasto della spia.

Cablaggio della valvola pilota allentato

La tua valvola pilota è un piccolo dispositivo che si apre e si chiude per rilasciare la piccola scarica di gas che accende il pilota e il bruciatore. La maggior parte di questi interruttori è controllata elettronicamente. Un cablaggio allentato o corroso può causare la chiusura della valvola.

Linea del gas pilota danneggiata

Il gas che accende il tuo bruciatore arriva al tuo pilota attraverso una linea del gas. Queste linee possono essere pizzicate o danneggiate nel tempo. Queste restrizioni possono limitare la quantità di gas rilasciata nel tuo pilota, con conseguente mancanza di accensione.

Linea pilota intasata

A volte il gas che brucia può rilasciare umidità. Una sovrabbondanza d’acqua può corrodere o intasare la tua linea pilota.

Bruciatore pilota ostruito o danneggiato

Come per la linea pilota, la stessa luce della valvola pilota può ostruirsi. Una raccolta di acqua sulla valvola può arrugginire, raccogliere polvere e corrodersi, limitando il flusso di gas. Anche i bruciatori più vecchi possono deteriorarsi a causa dell’età. La combustione costante può indebolire l’alloggiamento di metallo e provocarne lo sbriciolamento e il blocco del gas.

Il bruciatore non rimane acceso

Il tuo bruciatore è ciò che fornisce calore alla tua casa. I problemi di accensione del bruciatore variano e di solito sono correlati a un problema elettronico o di gas più ampio. Ecco una rapida occhiata ai potenziali problemi:

  • Problemi del sensore elettronico. Una mancanza di corrente che scorre al sensore di fiamma provocherà un’accensione momentanea. Ciò può derivare dalla mancanza di una corretta messa a terra o da problemi di polarità del circuito. Uno di questi problemi provocherà il guasto della valvola del gas.
  • Cattivo cablaggio. Il cablaggio del bruciatore può deteriorarsi nel tempo. Una messa a terra difettosa o un cavo sotto tensione causeranno segnali incoerenti ad altri dispositivi elettronici nel bruciatore.

Chiama sempre un professionista se riscontri problemi con il masterizzatore. Affrontare un bruciatore difettoso richiederà di lavorare con sistemi elettrici e del gas potenzialmente pericolosi.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come installare un interruttore di guasto a terra

Come affrontare i problemi di dispersione verso terra in modo sicuro