in

Come lavare a mano i vestiti delicati

Gli indumenti più delicati devono essere lavati a mano, non in lavatrice, per mantenerne la forma, il colore e l’aspetto generale. Prima di lavare un articolo, ricontrolla l’ etichetta di cura . A meno che tu non sia molto esperto nel fare il bucato, segui sempre le etichette “Solo lavaggio a secco” e porta l’indumento a un pulitore professionale . L’etichetta significa che l’acqua o un’eccessiva agitazione possono danneggiare l’indumento.

Considera un abito strutturato: anche se il tessuto esterno è lavabile, come il poliestere , la struttura interna delle interfacce che conferiscono al capo la sua forma non resisterà all’acqua. Tuttavia, la maggior parte degli articoli non strutturati o morbidi come i maglioni con l’etichetta “Lavaggio a secco” possono essere lavati a mano.

Come lavare a mano gli indumenti
DetergenteDetergente liquido delicato
Temperatura dell’acquaFreddo oa temperatura ambiente
Tipo di ciclo di asciugaturaNon asciugare in lavatrice
Trattamento specialeLava ogni capo separatamente
Impostazioni di ferroVaria a seconda del capo

Metriche del progetto

Tratta delicatamente gli indumenti lavati a mano. Il tempo necessario per lavare a mano gli indumenti dipende da quanti capi devono essere puliti e da quanto sono sporchi.

Orario di lavoro: Varia

Tempo totale:  varia

Livello di abilità:  principiante

Cosa ti servirà

Forniture

  • Detergente liquido delicato
  • Acqua fresca

Utensili

  • Lavandino, vasca o secchio grande
  • Asciugamani
  • Stendino (opzionale)
  • Appendini imbottiti (opzionale)

Istruzioni

Pulisci il lavandino

Sembra così semplice, ma è facile dimenticare che il lavandino che stai usando per lavare i vestiti deve essere perfettamente pulito. I lavelli della cucina possono avere tracce di grasso che si trasferiscono sui vestiti. I lavandini del bagno possono avere tracce di prodotti per la cura della pelle che sbiancano i tessuti.

Riempi il lavandino con acqua

Riempi d’acqua il lavandino o la vasca prima di aggiungere gli oggetti da lavare. La forza dell’acqua corrente può effettivamente allungare alcune fibre. Se devi aggiungere altra acqua, devia la forza dell’acqua con la mano o con una tazza.

Quando si lavano gli indumenti a mano, l’acqua deve essere sempre fredda o tiepida, mai superiore a 85 F. L’acqua calda può causare sanguinamento o restringimento del colore.

Aggiungi il detersivo

Durante il lavaggio a mano, utilizzare un cucchiaino di detersivo liquido delicato. Non servono molte bolle per ottenere un capo pulito; troppo detersivo significa molto risciacquo o un capo con residui di detersivo rimasti nelle fibre.

Aggiungere sempre il detersivo all’acqua prima di aggiungere i vestiti e mescolare rapidamente l’acqua per assicurarsi che il detersivo sia sciolto e distribuito bene.

Immergi e scuoti l’indumento

Lasciando molto spazio nel lavandino (mai sovraccaricare), immergere il tessuto nell’acqua. Assicurati che l’indumento sia completamente saturo. Lascia che il capo si impregni per almeno cinque minuti e poi fallo scorrere delicatamente nell’acqua. Non torcere o strofinare mai il tessuto in quanto potrebbe allungare e deformare l’indumento.

Scolare il lavandino e risciacquare l’indumento

Sollevare il capo dal lavandino e scolare l’acqua saponosa; non strizzarlo. Riempi il lavandino con acqua pulita e tiepida e rimetti il ​​capo nel lavandino per risciacquare. Swish attraverso l’acqua. Ripeti questo passaggio finché non si vede più schiuma.

  1. Assorbe l’acqua in eccessoSe il capo è leggero e delicato, come la lingerie, può essere appeso ad asciugare subito dopo il risciacquo. Utilizzare sempre un appendiabiti imbottito che non arrugginisca per evitare macchie sul capo.Per gli articoli più pesanti, come i maglioni, posizionare l’indumento appena risciacquato su un asciugamano bianco e spesso e arrotolare per assorbire l’acqua. Puoi ripetere questo passaggio con un secondo asciugamano asciutto.  
  2. Asciugare l’indumento all’ariaPosizionare l’indumento su una superficie piana ad asciugare in una stanza ben ventilata. Non gettare in un’asciugatrice calda o asciugare vicino a fonti di calore dirette. Per gli articoli in maglia, rimodellare il capo prima dell’asciugatura. Se vengono appesi oggetti pesanti, si allungheranno o si formeranno segni sulle spalle del gancio a causa del peso.Quando si asciugano i capi su una superficie piana, capovolgere l’indumento un paio di volte per accelerare il tempo di asciugatura.  

Trattare le macchie sui vestiti lavati a mano

Se stai lavando gli indumenti a mano, probabilmente significa che l’articolo è piuttosto delicato. Per trattare le macchie, applica delicatamente uno smacchiatore o un detersivo liquido sulla macchia con le dita: non strofinare, altrimenti il ​​tessuto delicato potrebbe danneggiarsi. Attendi 10 minuti, quindi dopo che lo smacchiatore si è immerso nelle fibre, spremi delicatamente l’acqua in tutto l’oggetto più volte fino a rimuovere la macchia.

Suggerimenti per il lavaggio a mano dei vestiti

Suggerimenti

  • Ordina sempre i vestiti per colore e tipo di tessuto prima di lavarli a mano. Non lavare mai a mano i colori chiari e scuri insieme, poiché rischi di far sanguinare il colore dei vestiti più scuri e macchiare quelli più chiari.
  • Se non hai un lavandino grande, usa un secchio di plastica o un contenitore per lavare i vestiti. Usa la vasca da bagno per oggetti molto grandi.
  • Non sovraccaricare il lavandino o la vasca con troppi vestiti. Avrai più successo nel lavare solo uno o due capi alla volta.
  • Non immergere troppo. Lasciare i vestiti in ammollo per un periodo prolungato può causare lo sbiadimento e danneggiare gli abbellimenti come perline, paillettes o ricami .
  • Il ciclo delicato sulla lavatrice non è la stessa cosa del lavaggio a mano. Il ciclo dura più a lungo e ha più agitazione, anche in una lavatrice a carico frontale , che può danneggiare il tessuto. Per i capi più delicati lavare sempre a mano.
  • Non mettere mai capi delicati lavati a mano in un’asciugatrice per accelerare l’asciugatura.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come prendersi cura e pulire i vestiti e le lenzuola di raso

Come sbarazzarsi di elettricità statica dai vestiti