in

Come lavare le arti marziali e le divise da karate

Che tu sia uno studente di karate, tae kwon do, kung fu o un’altra arte marziale, l’uniforme è un simbolo della tua abilità. Il modo in cui ti presenti è importante per la tua arte. Mantenere il tuo gi e le tue uniformi da karate luminosi e senza macchie non deve essere un tale compito.

La maggior parte delle divise per arti marziali sono realizzate al 100% in cotone o in una miscela di cotone / poliestere. Di solito sono disponibili in tre pesi: leggero, medio e pesante. Le uniformi leggere sono spesso chiamate “peso degli studenti”. Il peso leggero è solitamente appropriato per un bambino mentre si muove attraverso le classi e diventa troppo grande per le uniformi. Le divise sono costituite da un sottile strato di tessuto raddoppiato e rinforzato nelle cuciture. Per ridurre i costi, è anche più probabile che siano realizzati in poliestere o in una miscela di cotone / poliestere. Le uniformi dei pesi medi sono solo un po ‘più spesse, più simili a una maglietta pesante, ma non sono durevoli per uno studente serio o avanzato.

Un’uniforme pesante, spesso chiamata “peso dell’istruttore”, è solitamente realizzata al 100% in cotone. Spesso sembra tela o denim prima che alcuni lavaggi ammorbidiscano il tessuto. Il tessuto è raddoppiato e rinforzato come uniformi leggere. Alcune uniformi includono imbottiture in tessuto nelle aree ad alto utilizzo come ginocchia e gomiti. Le uniformi pesanti sono durevoli, spesso durano fino a 10 anni di uso attivo se lavate correttamente.

Come lavare le uniformi per arti marziali
DetergenteDetersivo per bucato resistente
Temperatura dell’acquaDa caldo a caldo
Tipo di cicloNormale
Ciclo di asciugaturaSolo asciugatura all’aria
Trattamenti specialiLavare da solo, sbiancare con candeggina all’ossigeno, non usare candeggina a base di cloro
Impostazioni di ferroCotone: 400 F / 204 C

Metriche del progetto

Tempo di lavoro: 30 minuti

Tempo totale: 12 ore

Livello di abilità: principiante

Cosa ti servirà

Forniture:

  • Detersivo per bucato resistente
  • Candeggina a base di ossigeno

Utensili:

  • Lavatrice o ampio lavello
  • Stendibiancheria o stendino
  • Ferro
  • Tavolo da stiro

avvertimento

Potrebbe essere allettante usare candeggina a base di cloro su uniformi bianche, ma non è efficace per tessuti in poliestere o cotone / poliestere e può persino danneggiare il materiale. Le fibre di poliestere bianche hanno un’anima interna gialla. La candeggina a base di cloro reagisce con la fibra e rimuove lo strato esterno rendendo il tessuto permanentemente ingiallito e opaco. Per le divise in cotone , una quantità eccessiva di candeggina può indebolire le fibre e causare la comparsa di un’usura eccessiva. E, se hai toppe o ricami sulla tua uniforme, la candeggina al cloro può rimuovere il colore da questi capi.

Istruzioni

Uniformi Presoak

Presoaking è essenziale per pulire la tua uniforme e mantenerla bianca. Dopo ogni utilizzo, riempire un grande lavandino o un secchio con acqua calda, non bollente. Aggiungere due cucchiai di un detersivo per bucato resistente ( Tide e Persil sono considerati resistenti con abbastanza enzimi per rompere le molecole di macchie e odori) e una tazza di bicarbonato di sodio per neutralizzare l’odore; quindi immergere l’uniforme per almeno un’ora. È ancora meglio se può immergersi durante la notte.

Mancia

È importante sapere se l’acqua nella tua zona è dura o morbida. L’acqua dura contiene un eccesso di minerali che rendono i detergenti molto meno efficaci nella rimozione dello sporco. Se hai l’ acqua dura , la tua uniforme sarà più difficile da pulire e dovrai aggiungere un po ‘di balsamo al secchio presoak. Questo non è ammorbidente; è un additivo che aiuta il tuo detersivo a funzionare meglio.

Controlla le macchie

La maggior parte delle arti marziali vengono praticate al chiuso, quindi un terreno eccessivo è insolito, ma può esserci sangue e questo significa acqua fredda . L’acqua calda fisserà solo le macchie di sangue e le renderà quasi impossibili da rimuovere. Se le tecniche di pre-ammollo non si prendono cura delle macchie, ispeziona l’uniforme prima di metterla nel bucato e tratta le macchie rimanenti con un pre-trattamento o strofinando con un po ‘di detersivo extra.

Selezionare la temperatura dell’acqua della lavatrice e il detersivo

Dopo che l’uniforme si è bagnata, riempire la lavatrice con acqua calda e detersivo e lavare come al solito. Non aggiungere ammorbidente in quanto ciò potrebbe ridurre la capacità dell’uniforme di assorbire il sudore. L’acqua calda può causare un restringimento eccessivo.

Lava l’uniforme da solo

Non lavare l’uniforme con un altro bucato diverso da divise da karate aggiuntive. Ciò impedirà il trasferimento della tintura e l’usura da bottoni, cerniere o altri abbellimenti.

Non lavare mai una cintura colorata con la tua uniforme bianca. Le cinture devono essere lavate a mano con un detergente delicato e lasciate asciugare all’aria.

Sbiancare le uniformi sporche

Per sbiancare le divise ingiallite o sporche, mescola una soluzione di candeggina a base di ossigeno (OxiClean, Clorox 2 e Country Save Bleach sono marchi) e acqua fredda. Seguire le indicazioni sulla confezione per quanto riguarda la quantità di prodotto per litro d’acqua. Immergi completamente l’uniforme e lasciala in ammollo per almeno otto ore.

Controlla eventuali macchie e il colore del tessuto. Se le macchie sono sparite e il colore appare più bianco e luminoso, lavare come al solito. Se il problema persiste, mescolare una nuova soluzione e ripetere. Potrebbero essere necessari diversi bagni per rimuovere le macchie e ripristinare il bianco, ma dovrebbe accadere. Essere pazientare.

Aria secca

Non mettere mai un’uniforme di arti marziali nell’asciugatrice. Il calore elevato provoca il restringimento e le macchie. Appendi l’uniforme ad asciugare all’aria. La luce solare può aiutare a mantenere bianche le uniformi di cotone grazie all’effetto sbiancante dei raggi ultravioletti.

Se è necessario utilizzare subito l’uniforme, asciugare in asciugatrice a fuoco basso con un paio di asciugamani di spugna bianca per assorbire l’umidità più rapidamente.

Stirare adeguatamente per rimuovere le rughe

Se la tua uniforme è di cotone al cento per cento, sarà molto rugosa dopo l’asciugatura all’aria. Seleziona la temperatura corretta sul ferro (impostazione cotone) e utilizza un asse da stiro per ottenere i migliori risultati. Inizia con i pantaloni e stira le gambe in modo che le pieghe siano sul lato della gamba, non sul davanti. Stira la parte superiore o la giacca come una maglietta con le pieghe che scendono lungo l’esterno delle maniche.

Se la tua uniforme si strappa, può essere difficile ripararla a seconda delle dimensioni e della posizione dello strappo. Per un piccolo foro, spesso può essere cucito a mano lungo i bordi dall’interno del capo. Se lo strappo è grande e in più di una direzione, probabilmente avrai bisogno di un sarto per riparare o è il momento di sostituire l’articolo.

Non conservare mai un’uniforme sporca o umida. Le macchie si fisseranno e si formerà della muffa rovinando l’uniforme. Le divise per arti marziali possono essere appese o piegate durante lo stoccaggio.

Mancia

Le scarpe per arti marziali o “scarpe di kung fu” sono spesso indossate durante le pratiche e gli eventi all’aperto. Hanno tomaia in cotone e suola in gomma e possono essere lavate come qualsiasi scarpa da ginnastica in tela.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come scegliere l’asse da stiro e il rivestimento più apprezzati

10 strumenti essenziali per la lavanderia