in

Come: lucidare i pavimenti in legno

Dai ai pavimenti in legno una lucentezza come nuova con la lucidatura e la tecnica adeguate.

Pensa al battito che i tuoi pavimenti in legno sopportano ogni giorno: tacchi alti, unghie per animali domestici, giocattoli per bambini e mobili mobili, solo per citarne alcuni! Per quanto resistenti possano essere i pavimenti in legno, la loro finitura è ancora suscettibile a graffi e rigature. La rifinitura , ovvero il processo di levigatura completa dei pavimenti per applicare una nuova finitura superficiale, è costosa e in realtà necessaria solo ogni pochi decenni. Ma lucidare con un prodotto specificamente formulato per i tuoi pavimenti è un modo facile ed economico per ritrovare lucentezza, uniformare le imperfezioni e prolungare la vita del tuo bel legno duro. Tutto ciò che serve è un mocio a testa piatta con un tampone di pulizia in microfibra e un lucido per pavimenti in legno commerciale, che viene fornito con lucentezza bassa o alta per ottenere l’aspetto desiderato.

Tuttavia, la lucidatura dei pavimenti dipende dalla loro finitura. Quelli con una superficie protettiva, ad esempio una barriera impermeabile come l’uretano, trarranno vantaggio dalla lucidatura, ma i pavimenti con finiture penetranti come l’olio di tung o il legno non sigillato richiedono la cera invece del lucido. L’uso del prodotto sbagliato può causare una serie di problemi, dal rendere i pavimenti troppo scivolosi a opacizzare la finitura e compromettere la corretta rifinitura lungo la strada. Quindi è importante determinare quale tipo di pavimento hai (il nostro passaggio 1 in questa guida su come lucidare i pavimenti in legno) prima di immergerti e causare danni.

FASE 1: prova la finitura sui tuoi pavimenti in legno. 

Se non sei sicuro del tipo di finitura del tuo pavimento, raschia via un po ‘da un’area nascosta con una lama affilata.

  • Se la finitura è macchiata ma nessun materiale trasparente viene raschiato, il pavimento probabilmente ha una finitura penetrante. Fermati qui e non lucidare questi pavimenti in legno; questi dovrebbero essere solo cerati.
  • Se vedi un materiale trasparente, è probabile che il tuo pavimento abbia una finitura superficiale. È sicuro lucidare questi pavimenti in legno. Tuttavia, assicurati di testare lo smalto in una piccola posizione nascosta o poco appariscente sul legno prima di affrontare l’intero pavimento.

FASE 2: Pulisci e pulisci i tuoi pavimenti in legno da polvere e sporco. 

Svuotare la stanza, rimuovendo quanti più mobili possibile, quindi pulire accuratamente il pavimento per rimuovere polvere e sporco. Spazzare o passare l’aspirapolvere, quindi pulire con un detergente per pavimenti in legno commerciale o una soluzione di un quarto di tazza di detersivo per piatti e un litro di acqua calda per rimuovere lo sporco persistente. Dare ai pavimenti un’ultima passata con un mop pulito e inumidito con acqua per rimuovere eventuali residui di detergente. Asciugare completamente con un panno morbido e pulito.

FASE 3: lucidare i pavimenti in legno fino a farli brillare.

Inizia in un angolo posteriore della stanza, tracciando un percorso che ti porterà vicino a un’uscita, versa una piccola quantità a forma di S di lucido per pavimenti in legno sul pavimento. Utilizzando un mocio a superficie piana, lavorare la soluzione avanti e indietro nella direzione delle venature del legno, levigando eventuali bolle d’aria. Lavora in piccole aree (da tre a cinque piedi di larghezza in entrambe le direzioni) per controllare al meglio la quantità di smalto che hai applicato. Mentre devi assicurarti di rivestire completamente il pavimento, gli strati sottili si asciugheranno più rapidamente di quelli spessi e puoi sempre applicare un altro strato se necessario.

Nota: lo smalto può macchiare il muro a secco e i battiscopa, quindi evita gli schizzi su queste aree.

FASE 4: Tenere a bada il ripristino della stanza per almeno un giorno.

Attendi almeno un’ora prima di consentire il traffico leggero attraverso la stanza e un’intera giornata prima di spostare nuovamente i tuoi effetti personali e riprendere il normale utilizzo. Per evitare graffi, fare attenzione a non trascinare o far scorrere i mobili; raccogli ogni pezzo e posizionalo dove appartengono.

Suggerimento: attaccare i cuscinetti per mobili in feltro sotto i pezzi pesanti per una protezione extra.

FASE 5: Segui alcune precauzioni per mantenere i pavimenti in legno alla moda e puoi rimandare il tuo prossimo lavoro di lucidatura!

Ora che i tuoi pavimenti sembrano nuovi, mantienili posizionando dei tappeti sulle porte d’ingresso per evitare che lo sporco venga tracciato all’interno. Se la tua cucina ha il pavimento in legno, metti anche un tappeto sul lavandino per raccogliere le gocce d’acqua.

Attenersi a una routine di pulizia regolare, passare l’aspirapolvere settimanalmente e pulire a fondo i pavimenti mensilmente. Evita qualsiasi soluzione detergente fatta in casa che includa aceto diluito o ammoniaca sui pavimenti in legno: tutto ciò che faranno è opacizzare un pavimento finito. Invece, per un approccio naturale migliore, dai un’occhiata al nostro detergente per pavimenti in legno fatto in casa , che contiene sapone di Castiglia .

Queste misure aiuteranno a preservare la lucentezza del tuo pavimento in legno. Potresti comunque voler ripetere il processo di lucidatura alcune volte all’anno, se necessario, ma non superare le quattro applicazioni all’anno.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come: costruire un cancello per bambini dall’aspetto migliore

Costruire o rimodellare? L’unica domanda che ti stai dimenticando di fare