in

Come pulire e prendersi cura degli asciugamani da spiaggia

Niente dice estate come un telo da spiaggia luminoso e colorato steso sulla sabbia bianca, un luogo ombreggiato per un picnic o una sedia a sdraio a bordo piscina. Ma quegli asciugamani subiscono molti abusi da sabbia, sale, cloro, creme solari e prodotti abbronzanti. Sapere come lavare e pulire al meglio il tuo telo da mare preferito lo aiuterà a durare per molte estati a venire.

Sia che tu stia trascorrendo una settimana pigra in spiaggia o semplicemente facendo un tuffo in piscina, l’asciugamano che usi entra in contatto con il suolo del corpo, i batteri e fattori ambientali. Idealmente, un telo da mare dovrebbe essere lavato dopo ogni utilizzo.

Tuttavia, quando sei in vacanza, potrebbe non essere possibile. Tra un utilizzo e l’altro, l’asciugamano dovrebbe essere appeso ad asciugare, preferibilmente al sole dove si asciugherà rapidamente e sfrutterà i raggi ultravioletti che aiutano con l’igiene. Se vuoi mantenere i colori vivaci, risciacqua gli asciugamani che vengono usati in piscina ogni giorno per rimuovere i residui di cloro che possono sbiadire i colori.

Un telo mare dovrebbe quindi essere lavato almeno a giorni alterni a seconda del numero di volte in cui è stato utilizzato e del livello di sporco.

Come lavare gli asciugamani da spiaggia
Scelta del detersivoDetergente ad alto rendimento, salta ammorbidente
Temperatura dell’acquaCaldo o freddo o caldo se è necessaria un’igiene extra
Tipo di cicloRegolare
Tipo di ciclo essiccatoreCiclo di rilevamento dell’umidità
Trattamenti specialiPretratta le macchie 

Cosa ti servirà

Forniture

  • Detersivo per bucato resistente
  • Smacchiatore a base di enzimi
  • Candeggina a base di ossigeno
  • Aceto bianco distillato

Utensili

  • Rondella
  • Asciugatrice o stendibiancheria

Istruzioni

Scuotere e asciugare gli asciugamani da spiaggia

Dopo ogni utilizzo, è importante rimuovere ogni traccia di terreno smosso o sporco dalle fibre dell’asciugamano. Anche se l’asciugamano è bagnato, scuoterlo energicamente (preferibilmente lontano da ignari amanti del sole) per rimuovere i detriti. Poiché la sabbia si attaccherà a un asciugamano bagnato, appendi l’asciugamano per asciugarlo completamente e poi scuoterlo di nuovo.

Mancia

Evita un disastro sulla sabbia

Oltre alla sensazione spiacevole di un telo da mare di sabbia sulla pelle, c’è un altro motivo per sbarazzarsi di quanta più sabbia possibile dopo ogni utilizzo. Una quantità eccessiva di sabbia o sabbia nell’asciugamano può causare il malfunzionamento della lavatrice. Tutta quella sabbia scorre verso i filtri della lavatrice e li fa intasare. Ciò porta a perdite della lavatrice e pompe dell’acqua rotte.

Controlla le etichette di cura e ordina i tuoi asciugamani da spiaggia

Mentre la maggior parte degli asciugamani da spiaggia sono fatti di cotone spesso e assorbente , ci sono asciugamani fatti di microfibre sintetiche . Prenditi il ​​tempo per guardare l’ etichetta di cura per scoprire il contenuto di fibre e le istruzioni di lavaggio.

Quando è il momento di lavare un carico di teli da mare, assicurati di ordinarli per colore (chiaro e scuro). Anche se la maggior parte sono resistenti al colore , gli asciugamani nuovi possono sbavare la tintura durante i primi cicli di lavaggio.

Se non hai abbastanza asciugamani per fare un carico completo, puoi aggiungere altri tipi di biancheria. Assicurati solo di scegliere tessuti che non attirano lanugine. Nessuno ha bisogno di un costume da bagno elegante o di una protezione eruzione cutanea ricoperta di lanugine di cotone.

Carica gli asciugamani nella lavatrice

Se si lavano gli asciugamani in una lavatrice a carico dall’alto con un agitatore centrale, posizionarli uniformemente attorno al montante centrale per mantenere la lavatrice in equilibrio. Per ogni tipo di lavatrice, non sovraccaricare il tamburo della lavatrice . Gli asciugamani hanno bisogno di spazio per muoversi nella soluzione detergente per essere veramente puliti.

Scegli Detersivo, Temperatura dell’acqua e Ciclo

Per pulire i teli da mare è necessario fare le scelte giuste in termini di temperatura dell’acqua, ciclo di lavaggio e detersivo per bucato.

Se hai intenzione di gettare gli asciugamani nell’asciugatrice, puoi optare per una temperatura dell’acqua di lavaggio più bassa (calda o fredda) . Il calore dell’asciugatrice si prenderà cura di eventuali batteri persistenti. Tuttavia, se qualcuno che usa gli asciugamani ha il piede d’atleta o qualsiasi altro tipo di infezione fungina o batterica, opta per l’acqua calda. Invece di un ciclo breve o delicato, scegli il ciclo di lavaggio regolare in modo che gli asciugamani trascorrano molto tempo nella soluzione detergente.

Per ottenere i migliori risultati, scegli un detergente resistente ( Tide e Persil sono marchi commerciali) che contenga abbastanza enzimi per rompere lo sporco e le macchie in modo che possano essere lavati via. Utilizzando un detersivo resistente, probabilmente non sarà necessario pretrattare le macchie.

Mancia

Salta l’ammorbidente

Per mantenere gli asciugamani il più assorbenti possibile, saltare gli ammorbidenti commerciali che rivestono le fibre. Basta aggiungere una tazza di aceto bianco distillato al ciclo di risciacquo per rimuovere eventuali residui di detersivo che lasciano gli asciugamani rigidi e graffianti. Non avranno l’odore di un sottaceto, solo pulito, fresco e morbido al tatto .

Macchie di protezione solare

Macchie autoabbronzanti

Macchie di sangue

Macchie di catrame

Macchie d’olio

Colorante sanguinamento

Rimozione delle macchie

Prima di gettare gli asciugamani da spiaggia nell’asciugatrice, controlla che non siano macchiati o scoloriti. Se vedi macchie di colore, macchie scure da autoabbronzanti o ingiallimento da creme solari, salta l’asciugatrice finché non riesci a trattare il problema. Il calore dell’asciugatrice fisserà le macchie e le renderà molto difficili da rimuovere.

Ecco come rimuovere macchie specifiche che si trovano spesso sui teli mare:

Seleziona il tuo ciclo di asciugatura

Dopo aver lavato gli asciugamani e aver rimosso tutte le macchie, scegli il ciclo di rilevamento dell’umidità dell’asciugatrice. In questo modo la macchina si fermerà quando gli asciugamani saranno asciutti per evitare di asciugarli eccessivamente. Anche i teli da mare possono essere appesi ad una corda per asciugare.

Come ripristinare gli asciugamani da spiaggia opachi e sporchi

Gli asciugamani da spiaggia possono facilmente sbiadire con un sacco di utilizzo ed essere esposti a sole, sale e cloro per lunghi periodi di tempo. Non utilizzare candeggina a base di cloro sugli asciugamani, poiché potrebbe indebolire le fibre e sbiadire ulteriormente il tessuto. Per gli asciugamani di cotone, usa una  candeggina a base di ossigeno , poiché funzionerà più lentamente. Consulta la nostra guida su come lavare il cotone per le migliori pratiche. Assicurati sempre di leggere le etichette dei prodotti e di seguire le raccomandazioni.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come ammorbidire gli asciugamani

Come pulire e prendersi cura delle pantofole