in

Come pulire e prendersi cura di un tappeto da bagno

Sai cosa succede nel tuo bagno, quindi lo pulisci regolarmente per eliminare batteri, germi e schiuma di sapone . Lavate un sacco di asciugamani, salviette e asciugamani ogni settimana. Ma per quanto riguarda il tuo tappeto da bagno? Con tutte le gocce e il traffico pedonale che vede, non merita un po ‘di pulizia?

Sia che usi un tappeto da bagno decorativo più grande o un semplice tappetino da bagno in cotone, dovrebbe essere pulito regolarmente. La frequenza dipende da quante persone usano il bagno e da quanto sono attenti a seguire le regole. L’umidità e il calore nei bagni creano l’ambiente perfetto per la proliferazione di muffe e batteri. Se il tappeto non viene appeso ad asciugare tra un utilizzo e l’altro e rimane umido la maggior parte del tempo, dovrebbe essere lavato almeno una volta alla settimana. Se si lascia asciugare dopo una singola doccia giornaliera, di solito puoi lavarlo ogni due settimane.

Mancia

Mentre lasciare asciugare un tappeto da bagno tra un utilizzo e l’altro è un’ottima cosa, c’è un tipo di asciugatura che dovresti evitare: le asciugatrici automatiche. Il calore elevato può sciogliere qualsiasi supporto antiscivolo e l’azione di rotolamento può causare la rottura del supporto.

Come lavare un tappeto da bagno
DetergenteDetersivo per bucato normale
Temperatura dell’acquaDa caldo a caldo
Tipo di cicloRegolare 
Essiccazione Solo asciugatura all’aria
Trattamenti specialiRidurre la velocità della centrifuga sulle lavatrici a caricamento frontale
Impostazione del ferroNon stirare

Metriche del progetto

Orario di lavoro: 10 minuti

Tempo totale: 2 ore

Livello di abilità: principiante

Cosa ti servirà

Forniture

  • Detersivo per il bucato
  • Smacchiatore (opzionale)
  • Disinfettante per bucato (opzionale)

Utensili

  • Lavatrice
  • Stendino o stendibiancheria

Istruzioni

Scuoti il ​​tappeto

Prima di fare qualsiasi altra cosa, porta il tappeto del bagno fuori e scuotilo bene. Questo eliminerà eventuali detriti come lanugine, capelli e sabbia intrappolati nelle fibre. I detriti appartengono all’esterno, non nel filtro della lavatrice.

Leggi le etichette

Tutti i tessuti venduti negli Stati Uniti devono avere etichette di cura attaccate. Se è la prima volta che lavi il tappeto, prenditi un momento per leggere l’etichetta. Fornirà preziose informazioni sul contenuto del tessuto e istruzioni su eventuali cure speciali.

Ispeziona il retro del tappeto

Se il tappeto del bagno ha un rivestimento antiscivolo, capovolgilo e controllalo rapidamente. Se lo sfondo in gomma o plastica è crepato, scrostato o pezzi mancanti, è il momento di sostituire il tappeto. Un altro lavaggio potrebbe riempire la lavatrice con pezzi di plastica sciolti che possono distruggere la pompa dell’acqua . Un nuovo tappeto da bagno è molto meno costoso di una riparazione della lavatrice .

Controlla le macchie

Se vedi una macchia specifica sul tappeto del bagno, trattala con un po ‘del tuo normale detersivo per bucato o un prodotto per la rimozione delle macchie. Incorpora il detersivo con le dita e lascialo rimanere sul tappeto per circa 10 minuti prima di gettarlo nella lavatrice.

Metti in lavatrice

I tappeti da bagno devono essere lavati con tessuti e colori simili . Un sacco di asciugamani spesso funzionano meglio, poiché i tappetini da bagno producono un po ‘di lanugine e non lo vuoi sui tuoi vestiti. Se stai lavando diversi tappeti in una macchina a caricamento dall’alto con un agitatore centrale, assicurati di metterli uno di fronte all’altro in modo che la macchina rimanga bilanciata. Non sovraccaricare la lavatrice. Vuoi che l’acqua e il detersivo raggiungano facilmente ogni superficie. Scegli acqua calda o calda e lava con il tuo normale detersivo.

Mancia

Se sei preoccupato per il fungo del piede d’atleta sul tappeto del bagno, aggiungi un disinfettante per bucato al ciclo di lavaggio. La candeggina al cloro è un disinfettante efficace ma non deve essere utilizzata su tappeti colorati o con supporto in gomma. Scegli invece un olio di pino o un disinfettante fenolico .

Riduci la velocità del ciclo di rotazione

Se hai una lavatrice con velocità regolabile per la centrifuga , riduci la velocità se il tuo tappeto da bagno ha un supporto antiscivolo. Questo aiuterà a prevenire le crepe e ridurrà l’usura.

Agitare e asciugare

Quando rimuovi il tappeto dalla lavatrice, scuotilo bene per rimuovere rughe e pieghe. Appendi il tappeto a una corda da bucato o mettilo su uno stendino per asciugare all’aria. Se dopo l’asciugatura sono presenti rughe o pieghe, non rompere il ferro. Basta posizionare il tappeto sul pavimento e l’umidità e il calore del bagno rilasseranno le fibre e rimuoveranno le rughe.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come pulire e prendersi cura degli indumenti in finta pelle

Risolti i problemi con l’asciugatura del bucato