in

Come pulire la lavatrice con aceto e bicarbonato di sodio

Con il tempo, le lavatrici si sporcano: si accumula schiuma, lasciandoti con una lavatrice che ha un serio bisogno di essere rinnovata. Imparare a pulire una lavatrice è essenziale per tenere a bada odori, muffe e sporcizia. Qui, ti spiegheremo come pulire una lavatrice a carica frontale e il modello con la carica dall’alto usando aceto e bicarbonato di sodio (il processo è leggermente diverso per ognuno).

Come pulire una lavatrice a carica frontale

Per farlo, avete bisogno dei seguenti strumenti:

  • Distillato di aceto bianco
  • Bicarbonato di sodio 
  • Bottiglia spray 
  • Panno in microfibra
  • Spazzolino 

1.Spruzza il tamburo della lavatrice con aceto bianco

Aggiungi l’aceto bianco a un flacone spray e spruzzalo all’interno del tamburo. Pulisci tutto intorno con un panno in microfibra, senza lasciare alcuna superficie intatta. (L’aceto bianco è uno dei migliori prodotti per la pulizia esistenti in natura: elimina i residui, gli accumuli e persino il grasso senza sforzo).

2. Strofina intorno alle guarnizioni di gomma

Successivamente, le guarnizioni in gomma (le guarnizioni attorno alla porta) necessitano di un serio trattamento. Mentre li pulisci, probabilmente troverai schiuma, muffa e persino capelli. Pulisci tutto!

3. Versare il distillato dell’aceto bianco nell’erogatore e far funzionare la lavatrice con acqua calda

Misura due tazze di aceto bianco distillato e versalo direttamente nella vaschetta del detersivo della lavatrice. Imposta la lavatrice per eseguire il ciclo più lungo alla temperatura più calda.

4. Aggiungere il bicarbonato di sodio direttamente nel cestello e riavviare la lavatrice

Cospargere mezza tazza di bicarbonato di sodio direttamente nel cestello della lavatrice e farlo funzionare con le stesse impostazioni (più alta e più calda).

5. Pulire lo sportello e la parte anteriore della lavatrice

Spruzza l’aceto su un panno in microfibra e pulisci l’esterno e l’interno della porta finché non brilla. Farlo scorrere lungo tutta la parte anteriore della macchina, assicurandosi di avere le manopole e il pannello di controllo.

6. Lasciare la porta aperta e far asciugare la lavatrice

Tenere a bada muffe e funghi lasciando la porta socchiusa e lasciando asciugare la macchina all’aria (o pulirla con un panno in microfibra asciutto).

Come pulire una lavatrice a caricamento dall’alto 

1. Aggiungere aceto alla lavatrice e iniziare il ciclo 

Imposta la lavatrice con l’acqua più calda. Aggiungi 4 tazze di aceto bianco e accendila. Non appena è piena e si avvia a malapena, tuttavia, metti in pausa la lavatrice e lascia riposare l’acqua e l’aceto per un’ora.

2. Pulisci il coperchio e il resto della lavatrice

Mentre aspetti, puoi pulire il resto delle superfici della lavatrice. Spruzzare l’aceto su un panno in microfibra e farlo scorrere lungo la parte superiore e inferiore del coperchio, i lati e la parte anteriore della lavatrice. Strofina ogni centimetro quadrato del tuo elettrodomestico.

3. Concentrati sul dispenser del detersivo e l’ammorbidente

Il detergente della lavatrice e l’ammorbidente necessitano della massima attenzione. Uno spazzolino aiuta a strofinarli e renderli freschi e puliti.

4. Fai un altro ciclo con il bicarbonato di sodio 

Non appena il primo ciclo è terminato, versa in una tazza del bicarbonato di sodio e accendi la lavatrice per un ciclo più potente (impostandola sempre con la temperatura più calda). 

5. Lascia il coperchio aperto in modo che asciughi all’aria

Proprio come con il carico dall’alto, dai alla lavatrice il tempo di asciugarsi. Il modo più semplice è tenere il coperchio sollevato finché non risulta pulito e bello oppure puoi pulirlo con un panno in microfibra asciutto. 

Continua a tenere la tua lavatrice pulita e ben curata

Ora che sai come pulirla, ci sono alcuni consigli su come mantenerla in questo modo:

  • Pulisci regolarmente la guarnizione in gomma della lavatrice e continua a eseguire pulizie profonde (come quelle descritte sopra) una volta ogni sei mesi.
  • Se la lavatrice ha un filtro lanugine (solo alcune lo hanno), assicurati di pulirlo regolarmente.
  • Lascia il coperchio sollevato o lo sportello aperto dopo il ciclo in modo da eliminare qualsiasi residuo. 
  • Attieniti sempre alle istruzioni del tuo elettrodomestico per la quantità di detersivo da usare. Il superamento della quantità consigliata può lasciare i vestiti con residui di sapone e causare un’usura non necessaria alla lavatrice.
  • Non sovraccaricare mai la lavatrice. Sovraccaricare una macchina è difficile e può farla consumare più rapidamente (inoltre, il bucato non sarà altrettanto pulito se l’unità è sovraccarica).

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come pulire il materasso in 9 semplici passaggi

Dove abita Belén Rodriguez a Milano