in

Come pulire un materasso Futon

Il futon non è più solo una scelta per un dormitorio universitario o un primo mobile da appartamento. Il materasso futon è iniziato come uno stile tradizionale di biancheria da letto in Giappone, ma si è evoluto in un elegante mobile convertibile che può fungere da divano o letto con un materasso abbastanza flessibile da piegarsi quando il telaio è regolato. E, proprio come qualsiasi tipo di materasso, si sporcherà da oli per il corpo, cibo, bevande e animali domestici. Quando vedi macchie o noti un odore, è il momento di pulire il materasso futon.

Quanto spesso pulire un materasso Futon

Versamenti e macchie devono essere rimossi il più rapidamente possibile per evitare un’ulteriore penetrazione più in profondità nel materasso. Se il materasso futon ha una copertura sfoderabile e lavabile, deve essere pulito secondo necessità o almeno stagionalmente.

Aspirare il materasso futon settimanalmente per rimuovere terra e polvere. Una pulizia più profonda del materasso dipende dalle tue abitudini. Se il futon viene utilizzato solo per dormire, di solito è sufficiente una pulizia accurata una volta all’anno. Se viene utilizzato come divano e letto per mangiare, fare un pisolino e coccolarsi con gli animali domestici, pulire il materasso due volte all’anno è un’ottima idea.

Di cosa avrai bisogno

Attrezzature / Strumenti

  • Aspirapolvere con tubo e attacco per tappezzeria
  • Panni in microfibra
  • Lavatrice
  • Stendibiancheria o stendino
  • Vaporizzatore per vestiti
  • Ventilatore circolante
  • Piccola ciotola o secchio
  • Spazzola a setole morbide

Materiali

  • Bicarbonato
  • Smacchiatore per bucato a base enzimatica
  • Aceto bianco distillato
  • Candeggina a base di ossigeno

Disposizioni

Il modo in cui pulisci un materasso futon dipende dalla sua costruzione. I tradizionali materassi futon giapponesi sono più sottili e di solito riempiti di cotone. Sono posizionati direttamente sul pavimento sopra un tappetino di paglia. I materassi futon occidentali utilizzati su una struttura in metallo o legno sono più spessi e possono essere realizzati con piccole molle intrecciate, imbottitura in cotone o schiuma o un solido foglio di memory foam.

Come pulire un materasso Futon in cotone o Innerspring

1. Rimuovere il coperchio esterno

Se possibile, rimuovere il coperchio esterno. Lavalo o lavalo a secco come raccomandato dal tag di cura.

2. Aspirare il materasso

Utilizzando un aspirapolvere con un tubo flessibile e un attacco per pennello da tappezzeria, aspirare accuratamente il materasso. Non dimenticare i lati e giralo per aspirare l’altro lato.

Trattare le macchie

Se il tuo materasso ha macchie visibili, dovrebbe essere pulito a punti.

  • Macchie di cibi e bevande: Inumidire un panno in microfibra con acqua tiepida e strizzare fino a quando non gocciola. Spruzzare l’area macchiata del materasso con uno smacchiatore per bucato a base di enzimi. Lasciare agire per almeno 10 minuti. Utilizzare il panno per strofinare delicatamente l’area macchiata. Continua a spostarti su una parte pulita del panno mentre la macchia viene trasferita. Risciacquare spesso il panno e ripetere se necessario.
  • Macchie di urina: Mescolare mezzo cucchiaino di uno smacchiatore a base di enzimi o detersivo per bucato per impieghi gravosi con una tazza di acqua tiepida. Immergere una spazzola per scrub a setole morbide nella soluzione e strofinare leggermente l’area macchiata del materasso. Lavora dai bordi esterni della macchia verso il centro per evitare che diventi più grande. Asciugare l’area con un asciugamano asciutto per assorbire l’umidità. Cospargere la macchia con bicarbonato di sodio e lasciarla asciugare all’aria per diverse ore. Aspirare via il bicarbonato di sodio essiccato.
  • Macchie di sangue: Utilizzare lo stesso detergente a base di enzimi e acqua per il trattamento delle macchie di sangue come per l’urina. Una volta rimossa la maggior parte possibile della macchia, mescolare una pasta densa di polvere di candeggina a base di ossigeno e acqua e applicarla allo scolorimento rimanente sul materasso. lasciare asciugare per diverse ore e poi aspirare la polvere essiccata.

Come pulire un materasso Futon in memory foam

I materassi in memory foam non devono essere puliti con alcun tipo di soluzione detergente a umido, incluso il vapore. Per le fuoriuscite, utilizzare asciugamani in microfibra per assorbire quanta più umidità possibile. Posizionare gli asciugamani sopra la macchia e applicare pressione con le mani o un oggetto pesante. Continua a cambiare gli asciugamani mentre l’umidità viene assorbita. Lasciare asciugare il materasso all’aria. Non applicare calore da un asciugacapelli o altro riscaldatore.

Pulire con un potente aspirapolvere portatile con un attacco a spazzola morbida o un aspirapolvere con un tubo e una spazzola per tappezzeria. Inizia da un lato del materasso e lavora con un movimento circolare su ogni superficie per rimuovere polvere e acari della polvere che si sono accumulati.

Suggerimenti per mantenere il materasso Futon più pulito più a lungo

  • Utilizzare una copertura e lavarla o pulirla a secco almeno stagionalmente.
  • Monitorare i livelli di umidità per prevenire la crescita di muffe e spore di muffa.
  • Non lasciare mai oggetti umidi sul futon.
  • Utilizzare un pad lavabile o una coperta sotto gli animali domestici se sono ammessi sul futon.
  • Trattare immediatamente le fuoriuscite accidentali.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come utilizzare correttamente il solvente per lavaggio a secco

Come pulire correttamente i bicchieri da vino