in

Come repressurizzare una caldaia Baxi Combi

Come repressurizzare una caldaia Baxi Combi

La pressione di esercizio della caldaia combinata Baxi è idealmente nella posizione centrale da 1,0 bar a 2,0 bar.

Se hai una lettura compresa tra 1/0 bar e 1/5 bar, va bene per la tua caldaia, e farà in modo che la caldaia funzioni perfettamente con la massima efficienza.

Tuttavia, se in qualche modo la pressione scende al di sotto di 1,0 bar, sarà necessario eseguire la repressurizzazione della caldaia.

Tuttavia, non è un compito difficile da fare; piuttosto è molto semplice. Continua a navigare se sei felice di trovare ulteriori informazioni sulla modifica delle impostazioni in qualsiasi momento.

Non importa se la tua caldaia combinata o qualsiasi altro sistema utilizza un circuito di riempimento pieghevole o rigido. Potrebbe anche utilizzare un collegamento di riempimento stabile Easy-Fill.

Utilizzare un anello rigido per repressurizzare la caldaia combinata.

  • In un primo momento, assicurarsi sempre di scollegare la fonte di alimentazione della caldaia.
  •  Identifica i rubinetti d’argento, compresi i tappi terminali su di esso. Per questo, dovrai guardare sotto la caldaia. Quindi, rimuovere le viti dai cappucci terminali ruotandoli in senso antiorario. Puoi anche usare una chiave inglese o una chiave inglese se trovi difficile girarla e svitarla.
  • Ora, inizia ad adattare il tuo ciclo di riempimento. È un minuscolo pezzo di rondella di gomma fissata a tubo rigido su ciascuna estremità della caldaia. È necessario assicurarsi che la lavatrice sia posizionata e posizionata correttamente. Non iniziare a utilizzare il ciclo di riempimento se la lavatrice è mancante e non è posizionata correttamente. Mantieni il tuo anello di riempimento a metà dei rubinetti d’argento e hai rimosso tutti i tappi terminali, quindi serralo con due dadi ad alette. Continuare a stringere finché il cappio non è tenuto correttamente in posizione.
  • Ruota il rubinetto situato nella mano sinistra ruotandolo completamente e accedi al pannello di controllo della tua caldaia. Per questo, vedrai che il manometro della pressione della tua caldaia funziona. Dopodiché, inizia ad aprire il rubinetto situato alla tua destra ruotandolo lentamente, che permetterà a tutta l’acqua di entrare nella stanza.
  • Notare se la pressione del manometro sale a 1,0 bar, quindi chiudere sia il rubinetto di destra che il rubinetto di sinistra in sequenza.
  • Assicurarsi di chiudere completamente entrambi i rubinetti a meno che non si rimuova il ciclo di riempimento svitando i dadi ad alette. Inoltre, posizionare una ciotola sotto la caldaia per catturare eventuali gocciolamenti indesiderati, quindi serrare i tappi terminali sostituendoli .

Utilizzare un circuito flessibile per repressurizzare la caldaia combinata. 

La procedura di repressurizzazione della caldaia utilizzando un circuito di riempimento flessibile è simile alla repressurizzazione della caldaia utilizzando un circuito rigido.

Ma, per questo, sarà necessario ottenere l’aiuto di un anello flessibile intrecciato che è lo stesso del modo di tubature usando serpenti flessibili – richiede ai rubinetti che saranno posizionati sul lato inferiore dei tubi di rame. Ogni volta che si collega o si scollega l’anello flessibile, assicurarsi di aver chiuso completamente i rubinetti.

Utilizzare il collegamento di riempimento stabile Easy-Fill per repressurizzare la caldaia. 

  • Potresti incontrare un tipo di codice di errore in qualsiasi momento nel pannello di controllo della tua caldaia, che è E118. Significa che la pressione della caldaia è considerata troppo bassa e sta perdendo pressione. Quindi, dovrai fare la repressurizzazione affinché la caldaia funzioni immediatamente in modo efficiente.
  • Iniziare a far funzionare la leva verde quando la pressione sarà aumentata di 1,0 bar e poi fermarla. Sarà bene tenere una ciotola sotto la caldaia, che aiuterà a trattenere eventuali gocce e trovare una perdita da qualche parte.
  • Tieni presente che, non permettere mai che la pressione venga aumentata a più di 1,5 bar, questa pressione è troppo alta e danneggerà gravemente la caldaia e il tuo sistema di riscaldamento centrale .
Con quale frequenza dovresti ri-pressurizzare una caldaia combinata? 

Non ci sono stati di tempi particolari o specifici in cui è necessario repressurizzare la caldaia combinata .

Sarà necessario repressurizzarlo solo quando la pressione scende a meno di 1,0 bar.

Ciò significa che l’acqua viene persa dal sistema e sarà necessario sostituirla.

Quindi, non sarà necessario utilizzare la valvola limitatrice di pressione per repressurizzarla spesso, poiché non tutte le volte si scopre che la pressione scende sotto 1,0 bar.

Se ritieni che sia necessario repressurizzare più di quanto pensi debba essere fatto, puoi contattare il tuo supporto clienti Baxi e troveranno un installatore Baxi nella tua zona per venire ad aiutarti.

Potrebbe essere che la tua caldaia perda forse a causa della pressione dell’acqua .

Assicurati sempre di utilizzare un ingegnere registrato sicuro per il gas.

Quanto tempo ci vuole per ri-pressurizzare una caldaia? 

Dipende dalla pressione attuale della caldaia combinata .

Sarà necessario lavare l’acqua nelle valvole per circa 10 secondi. Questo sarà abbastanza giusto per riportare la caldaia alla pressione normale. Se sono necessari più di 10 secondi, è necessario considerarlo poiché è presente una perdita nel sistema.

Parole finali

Ripressurizzare la caldaia sembra un compito semplice, ma in pratica non è così.

Non provare a farlo a meno che tu non abbia una conoscenza adeguata della repressurizzazione di una caldaia.

Per ulteriore aiuto e informazioni compila il nostro modulo di contatto e ti contatteremo con aiuto e consigli il prima possibile. 

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come repressurizzare la caldaia Worcester Combi

Come svuotare una caldaia combinata