in

Come svuotare una caldaia combinata

Come svuotare una caldaia combinata 

Ci sono diversi motivi per cui dovrai svuotare il sistema di riscaldamento con caldaia combinata della tua casa.

Potrebbe essere qualcosa come lasciare la tua proprietà per un periodo più lungo e non vuoi che le tue pipe si congelino. 

Un’altra cosa, potresti voler riparare, modificare le tubazioni oi radiatori e voler evitare di allagare la tua proprietà mentre continui il processo. 

Inoltre, puoi lavare il tuo sistema di riscaldamento domestico e ridurre la possibilità di eventuali fanghi indesiderati nel tuo sistema di riscaldamento.

Tuttavia, dobbiamo tutti sapere: “NON È POSSIBILE svuotare la propria caldaia combinata fino a quando non si hanno conoscenze sufficienti sullo svuotamento di una caldaia combinata e dei suoi meccanismi interni”.

Senza una corretta conoscenza, non è possibile drenarlo in modo sicuro, corretto o accurato.

Se si tenta di svuotare il sistema della caldaia combinata senza acquisire competenze adeguate e pertinenti, è probabile che si danneggi l’intero sistema di riscaldamento e alla fine si potrebbero causare gravi danni anche alla casa. 

Come svuoterai una caldaia combinata?

Dipende dal modello del tuo elettrodomestico come scaricherai la tua caldaia combinata .

Ogni modello potrebbe essere diverso.

Quindi, prima di tutto, controlla il manuale dove tutto è descritto e segui di conseguenza. 

Prima di avviare lo scarico dell’acqua della caldaia combinata , assicurarsi di aver spento la caldaia e di averla scollegata dalla rete elettrica. 

Dopodiché, quando il sistema dell’acqua calda è freddo, individuare lo scarico collegando saldamente un tubo alla valvola di drenaggio. Di solito si trova nel punto più basso del radiatore più basso della proprietà.

Ora apri le valvole di sfiato di tutti i radiatori di tua proprietà. Quando è completato, la valvola collegata al tubo sui radiatori verrà aperta.

Puoi accelerare la rimozione dell’acqua aprendo le prese d’aria situate nella parte superiore di ciascuno dei radiatori.

La valvola di spurgo ruotando si chiuderà dopo che l’acqua sarà completamente espulsa.

A questo punto, se hai pianificato una manutenzione del sistema di riscaldamento centralizzato , puoi iniziare a entrare nel sistema.

Tuttavia, dopo aver preso la valvola di scarico, togli il rabbocco e tutto ciò che devi fare è svitarlo con un paio di pinze. Puoi anche provare a svitare se è abbastanza allentato da muoversi con le dita.

Porre attenzione alla valvola di drenaggio.

Il punto di drenaggio si trova all’estremità del radiatore più basso della tua proprietà, non il radiatore al piano di sopra.

Dovrebbe essere collegato al tubo in modo molto sicuro. Idealmente, puoi usare una clip giubilare.

Assicurati di stringere adeguatamente la clip per evitare perdite impreviste.

Inoltre, è possibile posizionare una ciotola sotto l’area di serraggio in caso di perdite e la ciotola raccoglierà l’acqua fuoriuscita. 

Ora, imposta il tubo nella posizione inferiore dell’area di drenaggio per consentire all’acqua di fuoriuscire. Spostare l’altra estremità del tubo nel punto di drenaggio.

Controllare che le valvole in ciascuno dei radiatori siano aperte, in modo che il sistema si svuoti correttamente. Utilizzando una chiave o una chiave inglese, ruotare la testa quadrata e aprire la valvola di drenaggio.

Ora vedrai che l’acqua scorre fuori dal tubo.

Apri le prese d’aria 

Puoi accelerare la sostituzione dell’acqua con l’aria aprendo le prese d’aria (valvole di sfiato) situate intorno alla tua casa.

Quando l’impianto di riscaldamento è completato dallo scarico dell’acqua, scollegare le valvole di spurgo in modo da poter iniziare la riparazione o la manutenzione in base alle proprie esigenze. 

Un avvertimento per te 

Svuotare o riempire una caldaia potrebbe sembrare un compito semplice, ma in verità quando lo si esegue, sarebbe difficile per te, se sei un principiante.

Quindi, come ho già detto all’inizio, non cercare di scaricare la pressione della caldaia da solo, se non acquisisci le competenze necessarie per drenarla correttamente.

Influirà su tutto il sistema di riscaldamento della tua casa.

Pensieri finali

Non devi preoccuparti di svuotare la caldaia in quanto non richiede lo scarico spesso.

Per ottenere la massima efficienza, puoi scaricarlo solo circa una volta all’anno.

Se inizi a svuotare la caldaia in modo più regolare, introduci minerali, poiché ciò provocherà incrostazioni all’interno della caldaia. Ha la probabilità di essere colpito dalla corrosione della caldaia alla fine.

Per ulteriori informazioni o assistenza, utilizzare il modulo di contatto nella nostra pagina dei contatti . 

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come repressurizzare una caldaia Baxi Combi

Come lavare una caldaia combinata del sistema di riscaldamento centrale