in

Come rimuovere macchie e odori di benzina

Le fuoriuscite di benzina sono alcune delle peggiori macchie da rimuovere da vestiti o tappeti. Oltre alla macchia , devi fare i conti con l’odore. È inoltre necessario prestare particolare attenzione perché la fuoriuscita di carburante rende il tessuto più infiammabile. Anche quando pensi che la macchia sia sparita, l’odore può persistere, facendoti sapere che non è veramente pulito e deve comunque essere maneggiato con cura.

Indumenti e stracci macchiati di gas o gasolio non devono essere lavati con altri indumenti. Se senti odore di vapori dopo averli lavati, il processo non è completo. Questo è un segnale che non dovresti mettere i vestiti o gli stracci nell’asciugatrice, altrimenti rischi di accendere un incendio.

Tipo di macchiaA base di olio 
Tipo di detersivoSmacchiatore
Temperatura dell’acquaCaldo
Tipo di cicloVaria a seconda del tipo di tessuto

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Tovaglioli di carta
  • Bacino di ammollo (opzionale)
  • Lavatrice
  • Spazzola a setole morbide (opzionale)

Materiali

  • acqua
  • Bicarbonato di sodio (Opzionale)
  • Smacchiatore in stick, gel o spray
  • Detersivo liquido per bucato o detersivo per piatti
  • Aceto (Opzionale)
  • Ammoniaca (opzionale)
  • Detergente arancione (opzionale)

Istruzioni

Prima di iniziare

Testare prima eventuali detergenti o soluzioni detergenti in un’area nascosta per assicurarsi che non scoloriscano il tessuto.

I prodotti chimici per la pulizia e il calore elevato dell’asciugatrice possono interagire con la benzina, quindi non è sicuro utilizzare un  kit  per la pulizia a secco domestica per queste macchie. Porta immediatamente il capo in una lavanderia a secco professionale. Discuti la macchia con loro in modo che possano utilizzare procedure sicure per pulirla.

A tutti i costi, non asciugare i vestiti in un’asciugatrice fino a quando la macchia non sarà completamente scomparsa. Se la benzina è ancora presente sul capo, può prendere fuoco nell’asciugatrice e provocare un incendio . Se possibile, asciugare i vestiti all’aperto . Altrimenti, usa uno stendino per interni .

Rimuovere la benzina in eccesso

Asciugare gli indumenti con carta assorbente per rimuovere la benzina o il carburante in eccesso e smaltirli in modo sicuro. Puoi anche usare il bicarbonato di sodio per assorbire la benzina da un punto bagnato sui vestiti.

avvertimento

Assicurati di evitare che i tuoi asciugamani o panni infiammabili usati per asciugare accendano un fuoco. Per fare questo, stendi il panno o l’asciugamano ad asciugare all’aria. I fumi di gas infiammabili si disperderanno all’aria aperta. Una volta che l’oggetto è asciutto, trova una lattina di metallo sigillabile, mettici dentro l’asciugamano o il panno e bagna il materiale finché non è umido. Sigilla il contenitore. Scartalo con la spazzatura.

Pretrattare con lo smacchiatore

Pretrattare con un prodotto per la rimozione delle macchie a base di solvente , come Shout, Zout o Spray ‘n Wash per rompere i prodotti petroliferi. Lasciare agire lo smacchiatore per almeno 15 minuti prima del lavaggio. Lavare gli indumenti all’impostazione più calda appropriata per il tessuto . L’acqua calda è necessaria per rimuovere completamente il gas dagli indumenti.

Utilizzare sapone liquido per piatti o detersivo per bucato resistente

Il detersivo per piatti liquido è un altro prodotto progettato per rimuovere macchie di grasso e oleose, in particolare il marchio Dawn che è stato sviluppato a tale scopo. Se non lo hai a portata di mano, puoi pretrattare con un detergente liquido per usi pesanti a base di enzimi . Lavora due cucchiai di detersivo per piatti o detersivo liquido con una spazzola a setole morbide. Lascia riposare gli indumenti per un massimo di cinque minuti prima di immergerli in acqua calda per 30 minuti. È importante utilizzare l’acqua più calda che sia sicura per il tipo di tessuto. Lava gli indumenti all’impostazione dell’acqua più calda appropriata per il tessuto.

Trattare con pasta di bicarbonato di sodio o ammollo

Controllare gli indumenti per odori e macchie dopo il lavaggio. Se ne rimane, usa il bicarbonato di sodio per rimuovere la macchia e l’odore. Puoi fare una pasta di bicarbonato di sodio di due parti di bicarbonato di sodio e una parte di acqua e strofinarla direttamente sulla macchia. Lascialo asciugare all’aria e poi spazzola via il bicarbonato dai vestiti. Questo passaggio può essere ripetuto fino a quando la benzina non è completamente rimossa.

In alternativa, puoi immergere i vestiti macchiati durante la notte immersi in acqua con una tazza di bicarbonato di sodio aggiunto. Lavare, risciacquare e controllare l’odore. Potrebbe essere necessario ripetere l’applicazione o il bicarbonato di sodio in ammollo finché l’odore non sarà scomparso.

Immergere gli odori persistenti nella soluzione di aceto

Se hai ancora odore di benzina, potresti anche provare un aceto e acqua a bagno per 30 minuti. Ripeti il ​​bagno con l’aceto.

Immergere gli oggetti molto sporchi nella soluzione di ammoniaca

Un altro suggerimento per  gli odori eccezionalmente pesanti  è quello di immergere gli indumenti nella lavatrice piena di acqua calda e una tazza di ammoniaca domestica senza schiuma. Questo sentirà l’odore da solo, quindi chiudi il coperchio. Immergere per diverse ore o durante la notte. Scolare e lavare come al solito.

avvertimento

L’ammoniaca è un detergente meraviglioso, ma ha un avvertimento molto importante a cui devi prestare attenzione. Non utilizzare mai candeggina a base di cloro o detergenti contenenti cloro con ammoniaca. Questa miscela produce una forma pericolosa di cloro gassoso e questi fumi tossici possono essere mortali.

Prova Orange Cleaner come Final Resort

Come ultima risorsa, puoi anche aggiungere un po ‘di detergente arancione al carico di biancheria per eliminare le tracce di benzina ed eliminare l’odore. Cerca un detergente multiuso derivato dalle arance, come Orange Clean All-Purpose Cleaner di OrangeGlo o Fantastik Orange Action Cleaner.

Questi metodi dovrebbero rimuovere la macchia e l’odore. Se la macchia è grande o continua a persistere dopo aver provato questi metodi, chiedi aiuto a un pulitore professionista.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come pulire e prendersi cura degli indumenti modali

Determinazione della giusta temperatura dell’acqua per il bucato