in

Come saldare tubi in rame

Mentre ci sono molti progetti di miglioramento della casa o di riparazione che è meglio lasciare a professionisti formati ed esperti, la saldatura e la sostituzione dei tubi di rame nella tua casa non deve essere uno di questi. Il processo di saldatura sembra un po ‘intimidatorio come un progetto fai-da-te per principianti, ma è un processo abbastanza semplice, a condizione che tu segua alcune istruzioni di base.

Nota che è imperativo seguire le istruzioni di sicurezza in questo tutorial.

Forniture necessarie

  • Protezione per gli occhi
  • Guanti pesanti
  • Panno antincendio
  • Estintore
  • Tubo di rame
  • Raccordi per tubi in rame
  • Tagliatubi
  • Strumento di sbavatura
  • Spazzola metallica
  • Tela smeriglio grana 120, carta vetrata o lana d’acciaio fine
  • Torcia a propano e regolatore con accenditore incorporato
  • Pasta saldante senza piombo (detta anche “fondente”) con pennello disossidante
  • Filo di saldatura
  • Stracci

Prepara i tubi e i raccordi

Prima di iniziare qualsiasi parte di questo progetto, assicurati di indossare una protezione per gli occhi.

Taglia i tubi a misura

  1. Bloccare il tubo tra la ruota di taglio e la ruota di guida del tagliatubi. Per tubi più lunghi, infilare l’altra estremità sotto il ginocchio per tenerlo stabile.
  2. Ruota il cutter per segnare il tubo tutto intorno.
  3. Stringere la manopola della taglierina di un quarto di giro. Incidi di nuovo il tubo tutt’intorno; questo creerà una linea di punteggio leggermente più profonda.
  4. Stringere la manopola della taglierina di un altro quarto di giro e incidere il tubo una terza volta. Continuare a stringere e segnare finché il tubo non si stacca; questo richiederà circa otto turni.

Pulire e flussare tubi e raccordi

  1. Utilizzare lo strumento di sbavatura o una spazzola metallica per alesare l’interno del tubo. Una bava è una piccola cresta di rame che si forma quando viene forzata nel tubo durante il taglio. Se non lo rimuovi, può impedire il flusso dell’acqua attraverso il tubo o causare perdite.
  2. Utilizzare la tela smeriglio, carta vetrata o lana d’acciaio per pulire l’esterno del tubo e la parte del raccordo che si unirà al tubo. Quando è pulito, il tubo dovrebbe essere lucido. Fatto ciò, non toccare la pipa con le mani nude per non lasciare oli per il corpo sulla superficie. Ciò può interferire con l’impostazione della saldatura senza perdite.
  3. Con un pennello, applica un sottile strato di disossidante fino all’ultimo centimetro del tubo.
    Suggerimento per la sicurezza: non applicare il flusso con le dita! È un acido e può causare lesioni alla pelle, agli occhi e ad altri tessuti molli.
  4. Applicare il flusso sulla superficie interna dei raccordi dove si uniranno al tubo.
  5. Spingere il tubo nel raccordo finché non è completamente in sede fino alla profondità totale del raccordo.
  6. Pulisci il fondente in eccesso con uno straccio.

Saldare insieme tubi e raccordi

Indossa i guanti pesanti prima di iniziare questi passaggi e assicurati di indossare ancora una protezione per gli occhi. Assicurati di avere un estintore nelle vicinanze, per ogni evenienza.

  1. Coprire qualsiasi superficie infiammabile vicino all’area di lavoro con un panno antincendio.
  2. Taglia circa 8-10 pollici di filo di saldatura; piegare gli ultimi 2 pollici con un angolo di 90 gradi.
  3. Accendi la torcia a propano usando l’accenditore incorporato.
  4. Regola il cono blu della fiamma a circa 1 1/4 pollici.
  5. Tenere la torcia in modo che la punta tocchi appena il raccordo. Spostalo avanti e indietro per riscaldare uniformemente il raccordo. Non è necessario riscaldare il tubo con la torcia; il calore del raccordo si prenderà cura di questo. Dovresti sentire il flusso sfrigolare mentre il metallo si riscalda.
  6. Posizionare l’estremità del filo di saldatura sul giunto, sul lato opposto del raccordo rispetto alla fiamma della torcia. Man mano che il metallo si riscalda, il filo si liquefa, scorrendo nel giunto per riempire lo spazio.
  7. Riempire il giunto fino a quando la saldatura inizia a gocciolare; ci vorranno circa 1/2 a 3/4 di pollice di filo di saldatura, a seconda delle dimensioni del tubo e del raccordo.
  8. Lasciare raffreddare il giunto saldato da 30 a 45 secondi prima di applicare qualsiasi tipo di pressione. Rimuovere la saldatura in eccesso.
  9. Installa il tubo e verifica che non ci siano perdite. Se perde, rimuoverlo e smontare il tubo e il raccordo, quindi risaldarli.

Se stai saldando un tubo già in posizione, assicurati di scaricare l’acqua e asciugare accuratamente l’interno prima di saldare; la torcia a propano può aiutare a velocizzarla se applicata con attenzione.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

È ora di sostituire l’impianto idraulico della tua casa?

Le migliori marche per attrezzi e impianti idraulici