in

Come sbarazzarsi di vermi di cavolo in modo organico

Il controllo dei vermi del cavolo può essere una battaglia costante per molti giardinieri domestici. In questo post imparerai tutto sul loro ciclo di vita, le abitudini alimentari, i danni che causano, come identificarli e da dove provengono. Inoltre condividerò tonnellate di suggerimenti e metodi per aiutarti a sbarazzarti dei vermi cavoli nel tuo giardino.

I vermi del cavolo sono un enorme problema per molti giardinieri e possono essere piccoli bastardi molto distruttivi. So in prima persona che controllare i parassiti del giardino può essere super frustrante!

Ma non c’è motivo di cercare i pesticidi chimici tossici per sbarazzarsi dei vermi del cavolo. Puoi farlo facilmente in modo organico.

Una volta capito come si moltiplicano, le piante che amano di più, da dove vengono, che aspetto hanno e i segnali a cui prestare attenzione, sarà molto più facile controllare i vermi cavoli.

  • Che cosa causa i buchi nelle foglie di cavolo?
  • Cosa sono i vermi del cavolo importati?
  • Come sono fisicamente?
  • Ciclo di vita del verme del cavolo
  • Da dove vengono?
  • Cosa mangiano?
  • Danni alle piante
  • Come sbarazzarsene naturalmente
  • Metodi di trattamento biologico
    • Raccolta a mano
    • Olio di Neem
    • Bacillus Thuringiensis (BT)
    • Sapone insetticida
  • Come prevenire i vermi del cavolo
    • Row Covers
    • Predatori benefici
    • Distruggi le pupe del verme cavolo
  • Domande frequenti
    • Come sbarazzarsi dei vermi nel cavolo prima della cottura?
    • Come si uccidono i vermi del cavolo?
    • Cosa mangia i vermi del cavolo?
    • Cosa posso spruzzare sulle mie piante di cavolo per tenere lontani gli insetti?
    • I vermi cavolo sono velenosi?

Che cosa causa i buchi nelle foglie di cavolo?

Se vedi buchi nelle foglie del tuo cavolo, cavoletti di Bruxelles, broccoli, cavolfiori o qualsiasi altra pianta della famiglia dei cavoli, è una scommessa sicura che i fastidiosi bruchi sono il colpevole.

In realtà ci sono alcuni tipi di insetti che si nutrono principalmente delle piante della famiglia delle brassicacee. I più comuni sono il verme del cavolo importato, i cavolieri e la falena dal dorso di diamante.

Potresti avere uno di questi parassiti nel tuo giardino o un loro mix, a seconda di dove vivi. Ecco un breve riassunto in modo da poter capire cosa sta mangiando le foglie della tua pianta di cavolo …

  • Vermi di cavolo importati – Il principale parassita che si nutre delle colture di cole nel mio giardino sono i vermi di cavolo importati. Sono bruchi verdi che hanno le zampe lungo tutto il corpo e rimangono piatti quando strisciano. La farfalla adulta è bianca con alcune piccole macchie nere sulle ali.
  • Cavolo cappuccio – Anche i bruchi del cavolo cappuccio sono verdi. Sembrano simili ai vermi cavolo, ma sono leggermente più grandi. Hanno anche meno gambe e si muovono come un verme, creando una piccola forma ad anello con i loro corpi. La falena adulta è marrone con un grappolo di piccole macchie bianche su ciascuna ala.
  • Falene Diamondback – Anche se molto meno comuni, le falene Diamondback favoriscono anche le verdure crocifere. Anche le loro larve sono bruchi verdi, ma si arricciano e cadono dalla pianta quando vengono disturbate, molte volte appese a un filo di seta. La falena adulta è marrone e comunemente ha un motivo a forma di diamante sulla schiena.

Dal momento che sembrano tutti così simili, molte persone scambiano i looper di cavolo cappuccio e le larve di falena diamondback per vermi cavolo. Sebbene non siano tutti gli stessi insetti, i loro cicli di vita, abitudini alimentari e danni alle piante sono gli stessi.

In questo post, mi concentrerò sul worm cavolo importato. Ma tutti i suggerimenti per il controllo del verme del cavolo biologico che ho menzionato funzioneranno altrettanto bene per i looper di cavoli e anche per i bruchi di falena con la schiena di diamante.

Cosa sono i vermi del cavolo importati?

I vermi del cavolo importati sono parassiti comuni delle piante della famiglia delle brassicacee e possono essere molto distruttivi. Sono le larve di una farfalla chiamata “cavolo bianco”, “cavolo bianco farfalla”, o “piccoli bianchi”.

Prendono il loro nome comune, “verme cavolo”, perché preferiscono mangiare i raccolti nella famiglia dei cavoli. Le verdure crocifere sono la loro principale pianta ospite.

Che aspetto hanno i vermi del cavolo?

I vermi cavolo sono piccoli bruchi verdi che iniziano minuscoli e crescono fino a essere lunghi circa un pollice. Sono di colore verde tenue, ricoperti di minuscoli peli e hanno una debole linea gialla che corre lungo la schiena e i lati.

Hanno gambe lungo tutto il corpo, quindi i loro corpi rimangono piatti quando strisciano. Se i bruchi verdi sulle tue colture di cole piegano la schiena quando strisciano, allora quelli sono invece cavoli di cavolo.

Nella loro forma adulta, i vermi cavolo sono piccole falene bianche con un’apertura alare di soli 1,5 – 2 pollici. Hanno un paio di macchie nere o marroni sulle ali e possono anche apparire di colore giallo pallido o marrone chiaro.

Ciclo di vita del verme del cavolo

Comprendere il loro ciclo di vita è importante per aiutarti a sbarazzarti dei vermi del cavolo. Vanno in letargo durante l’inverno come pupe e emergono da adulti in primavera. Poco dopo essere emersa, la farfalla femmina inizierà a deporre le uova.

Le farfalle del verme cavolo sembrano innocue, e lo sono. In effetti, sembrano davvero molto belli mentre svolazzano e fluttuano per il giardino. Tuttavia, una volta che ti rendi conto del motivo per cui svolazzano (stanno deponendo le uova), non sembrano più così carini.

Le femmine adulte depongono le uova sulla parte inferiore delle foglie e, dopo pochi giorni, emergono piccoli bruchi per iniziare a nutrirsi della pianta. Le uova di verme cavolo possono essere bianche, gialle o persino verdi e sono così piccole da essere appena visibili ad occhio nudo.

Dopo circa 3-4 settimane, una volta che i bruchi saranno di taglia piena, smetteranno di nutrirsi per diventare pupati. A questo punto, i vermi cavolo formano bozzoli (chiamati crisalidi) sulla parte inferiore delle foglie. Nuovi adulti emergeranno dalla crisalide in circa 10 giorni. Possono esserci più generazioni in una stagione.

Da dove vengono i vermi del cavolo?

Poiché gli adulti possono volare, i vermi cavoli potrebbero provenire da qualsiasi luogo. Sono naturalmente attratti dalle colture di cole, poiché questa è la loro principale pianta ospite.

Quindi, se le farfalle bianche cavolo sono presenti nella tua zona del mondo e stai coltivando verdure crocifere, allora è una scommessa sicura che troveranno il tuo giardino.

Cosa mangiano i bruchi del verme del cavolo?

La principale pianta ospite per le farfalle bianche cavolo sono piante della famiglia delle brassicacee. Quindi, puoi trovare i bruchi che si nutrono di qualsiasi tipo di pianta di crocifere.

Esempi di crucifere popolari sono cavoli, senape, bok choy, cavolo rapa, cavoletti di Bruxelles, cavoli, cavolfiori, broccoli, rape, ravanelli e cavoli.

Ma possono nutrirsi anche di altre piante. Non è raro trovare vermi cavolo su altri tipi di verdure e talvolta anche sui fiori (adorano i miei nasturzi).

Che aspetto hanno i danni ai vermi del cavolo?

I primi segni di danno che probabilmente noterai saranno buchi nelle foglie delle piante di cavolo (o cavoli, broccoli, cavolfiori … ecc.). I vermi del cavolo mangiano buchi uniformi nelle foglie tra le vene e gli steli.

Nel peggiore dei casi, possono scheletrizzare completamente le foglie. Grandi popolazioni possono defogliare una pianta molto rapidamente, specialmente piantine e piccole piante.

Sfortunatamente, possono anche nutrirsi delle teste di colture di cole come cavoli, cavolfiori, cavoletti di Bruxelles o anche broccoli. I bruchi a volte perforano anche le teste, causando gravi danni alle colture.

Come sbarazzarsi di vermi di cavolo naturalmente

Le piante consolidate possono sopportare senza problemi alcuni danni ai vermi dei cavoli. Ma la popolazione di bruco può crescere molto rapidamente e inizierà a causare gravi danni alle piante.

Quando le piante sono gravemente danneggiate, può arrestarne la crescita e potrebbero non produrre una testa. Inoltre, i raccolti a foglia verranno distrutti. Quindi, una volta che inizi a vedere buchi nelle foglie, ti consigliamo di agire rapidamente per sbarazzarti dei vermi del cavolo.

La buona notizia è che ci sono diversi metodi organici che puoi usare per controllare i vermi del cavolo. Quindi non dovrai preoccuparti di utilizzare pesticidi chimici tossici sulle tue verdure.

Metodi per controllare organicamente i vermi del cavolo

Di seguito parlerò in dettaglio dei metodi naturali più efficaci per controllare i vermi del cavolo. Tieni presente che ci vorrà più di un trattamento per tenerli sotto controllo, quindi è importante essere persistenti.

A proposito, questi metodi funzionano anche per sbarazzarsi di cavoli cappuccini e anche delle larve di falena diamondback. Quindi, puoi usarli indipendentemente dal tipo di bruco che mangia le tue crocifere. Ecco come sbarazzarsi dei vermi del cavolo in modo naturale …

Raccogli a mano i bruchi dalle piante

Uno dei modi migliori e più naturali per trattare i vermi cavoli sulle tue piante è quello di raccoglierli a mano. Questo suona come un sacco di lavoro e può essere all’inizio. Ma se sei diligente, il problema scomparirà abbastanza rapidamente.

Sono davvero bravi a mimetizzarsi. Sono quasi dello stesso colore e tendono a nutrirsi della parte inferiore delle foglie. Quindi può essere difficile individuarli all’inizio, specialmente quando sono piccoli bruchi.

Probabilmente vedrai il loro frass (aka cacca) prima di trovare i bruchi. La cacca del verme del cavolo sembra segatura verde o piccole palline verdi vicino ai buchi di una pianta o sulle foglie sottostanti. Capovolgi la sacra foglia e probabilmente troverai il colpevole.

Non mordono né pungono, quindi puoi eliminarli a mani nude. Ma se questo ti disgusta, allora indossa i guanti. Dovresti anche togliere le uova o i bozzoli che trovi mentre cerchi i bruchi.

Per uccidere i vermi cavolo, lasciali semplicemente cadere in un secchio di acqua saponosa. Non sanno nuotare e alla fine annegheranno nell’acqua. Ma il sapone li ucciderà molto più velocemente. Ovviamente puoi sempre schiacciarli piuttosto che disturbarli con acqua saponosa, se non sei troppo schizzinoso.

Spray Neem Oil per sbarazzarsi di vermi di cavolo

L’olio di neem è un pesticida naturale che uccide i bruchi quando si nutrono delle foglie ed è sicuro da usare sulle verdure. Ha anche un effetto residuo, il che significa che non devi spruzzare le tue piante ogni giorno.

Non uccide istantaneamente i vermi del cavolo, ci vuole un po ‘prima che l’olio di neem entri nei loro sistemi e li uccida. L’aggiunta di un sapone liquido delicato alla miscela li aiuterà a ucciderli più velocemente.

Prova il Bacillus Thuringiensis (BT) per curare i bruchi

Il Bacillus thuringiensis (BT) è un batterio presente in natura nel suolo comunemente usato come insetticida biologico. BT funziona alla grande per sbarazzarsi di vermi cavolo, looper cavolo e altri bruchi che si nutrono di piante.

Basta spruzzarlo sulle foglie delle piante infestate. Quando i bruchi lo mangiano, smetteranno di nutrirsi subito. Anche se possono volerci alcuni giorni prima che muoiano.

Usa uno spray insetticida per uccidere i vermi del cavolo

Il sapone insetticida ucciderà i bruchi al contatto. Quindi questa è una buona alternativa se sei troppo debole per prenderli a mano. Funziona solo quando lo spruzzi direttamente sui vermi del cavolo e non ha alcun effetto residuo.

Puoi acquistare un sapone insetticida biologico già pronto o crearne uno tuo. Faccio il mio mescolando 1 cucchiaino di sapone liquido delicato con 1 litro di acqua.

Spruzza le foglie non appena inizi a vedere i danni, il sapone distruggerà sia le uova che i minuscoli bruchi. Assicurati di spruzzare anche sotto le foglie, poiché di solito è qui che si nascondono.

Come prevenire i vermi del cavolo

Uno dei modi più efficaci per sbarazzarsi dei vermi cavoli sulle tue piante è prevenirli in primo luogo. Quindi questa sezione è per te se vuoi imparare come tenere i vermi lontani dalle piante di cavolo …

Usa le copertine di fila per prevenire i vermi del cavolo

Poiché le brassiche non hanno bisogno di essere impollinate dalle api, le coperture delle file galleggianti sono un ottimo modo per prevenire le infestazioni di vermi del cavolo. Puoi coprire i raccolti subito dopo la semina e lasciare le coperte per tutta l’estate.

Le coperture delle file impediranno alle farfalle del verme cavolo di deporre le uova in primo luogo. Quindi assicurati di coprire i tuoi raccolti non appena li pianti, prima che le farfalle possano raggiungerli.

Ma non preoccuparti se non installi subito le cover, puoi aggiungerle in qualsiasi momento. Tieni d’occhio le piante dopo averle coperte. Una volta che ti sarai sbarazzato dei vermi del cavolo già presenti sulle piante, le coperture manterranno quelli nuovi.

Dal momento che sono leggere, le coperture delle file galleggianti lasciano passare molta luce solare e acqua, quindi le piante cresceranno bene. Basta regolarli secondo necessità per lasciare spazio sufficiente per le tue piante man mano che crescono più grandi.

Attira predatori benefici per controllare i vermi del cavolo

Insetti benefici, come vespe, coccinelle, ragni, scarafaggi e mantide religiosa sono eccellenti predatori di vermi cavoli. Quindi pianta fiori per attirare questi tipi di insetti predatori per aiutarti nella tua lotta.

Gli uccelli adorano anche mangiare bruchi come i vermi cavoli e possono mangiarne molti! Quindi assicurati di rendere il tuo giardino adatto anche agli uccelli.

Distruggi le pupe del verme del cavolo in autunno

Come ho detto sopra, i vermi cavolo svernano nella loro fase di pupa e vanno in letargo nei detriti delle piante o nel terreno. Quindi ci sono alcune cose che puoi fare in autunno per sbarazzarti dei vermi cavoli …

  • Rimuovi tutto il materiale vegetale morto, specialmente qualsiasi cosa nella famiglia dei cavoli. Assicurati di distruggerlo o gettalo nella spazzatura, piuttosto che metterlo nel bidone del compost. Altrimenti, le pupe possono semplicemente svernare lì dentro.
  • Dopo aver pulito il giardino in autunno, dissodare o rivoltare il terreno. Questo aiuterà a controllare i vermi cavolo distruggendo le pupe o esponendole in modo che i predatori possano mangiarle.

Domande frequenti sul controllo dei vermi del cavolo cappuccio

In questa sezione risponderò alle domande più frequenti sul controllo dei worm cavolo. Dopo aver letto il post e le FAQ, se hai altre domande, chiedile nei commenti qui sotto. Farò loro una risposta il prima possibile.

Come sbarazzarsi dei vermi nel cavolo prima della cottura?

Per eliminare i vermi del cavolo prima della cottura, puoi semplicemente immergere le foglie o le teste in acqua per 5-10 minuti. I bruchi annegheranno e affonderanno sul fondo.

Assicurati di immergere completamente tutto in modo che i bruchi non possano strisciare sopra o in sacche d’aria e nascondersi. Probabilmente dovrai anche appesantire le cose, poiché le foglie e le teste galleggeranno. Uso un piatto o una ciotola pesante per tenere tutto sommerso.

Come si uccidono i vermi del cavolo?

Se sei troppo schizzinoso per schiacciarli dopo averli raccolti a mano, non ti biasimo! Quindi, invece, puoi uccidere i vermi cavolo facendoli cadere in un secchio di acqua saponosa o spruzzandoli con sapone insetticida .

Cosa mangia i vermi del cavolo?

Gli uccelli adorano mangiare vermi cavolo e altri bruchi. Anche insetti predatori come ragni, vespe, scarafaggi e coccinelle li mangeranno. Attirare questi predatori naturali può rendere molto più facile controllare i vermi del cavolo.

Cosa posso spruzzare sulle mie piante di cavolo per tenere lontani gli insetti?

Sapone insetticida , olio di neem e BT sono i migliori spray organici da utilizzare sulle piante di cavolo. Vedere la sezione “Metodi per controllare organicamente i vermi del cavolo” sopra per i dettagli.

Il bicarbonato di sodio e / o la farina funzionano per uccidere i vermi del cavolo?

È discutibile. Ho sentito persone condividere che usano una miscela 50/50 di quattro e bicarbonato di sodio per sbarazzarsi dei vermi del cavolo. I bruchi dovrebbero mangiarlo e poi morire pochi giorni dopo.

Non l’ho mai provato da solo, quindi non posso parlare per esperienza. Ma non ci sono molte informazioni là fuori su questo metodo, quindi ne ho paura. Sarebbe un esperimento poco costoso se vuoi provarlo però.

I vermi cavolo sono velenosi?

No. Per quanto possa essere disgustoso sapere che hai mangiato accidentalmente un cavolo cappuccio, non sono velenosi o dannosi se mangiati. Consideralo come una proteina aggiunta.

Sbarazzarsi dei vermi cavoli nel tuo giardino può essere molto frustrante. Potrebbero essere necessari un po ‘di tentativi ed errori per capire cosa funziona meglio per controllare i worm cavolo. Ma se sei diligente con i tuoi trattamenti, il tuo problema scomparirà abbastanza rapidamente.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come tagliare l’erba come un professionista utilizzando modelli e tecniche di taglio del prato

Come coltivare e prendersi cura delle piante di aloe vera