in

Come svuotare una toilette

Il lavoro di riparazione di una toilette o di sostituzione con un nuovo modello spesso richiede che il water e il serbatoio siano completamente drenati dall’acqua. La domanda su come svuotare completamente un bagno lascia perplessi molti proprietari di case e con buone ragioni. Questo apparecchio ha l’acqua che scorre attraverso di esso tutto il tempo ed è collegato a un tubo di scarico molto grande, ma non è costruito con un sistema per far uscire tutta l’acqua dalla ciotola, o anche dal serbatoio. Più di un proprietario di casa è rimasto sorpreso quando sblocca il water dal pavimento e lo solleva solo per essere accolto da un piccolo diluvio d’acqua che fuoriesce dal water o dal serbatoio sul pavimento.

Quando si svuota una tazza del water, è particolarmente importante far uscire tutta l’acqua dalla trappola (una cavità appena oltre il foro sul fondo della ciotola che contiene acqua in ogni momento). Di solito puoi svuotare la trappola attraverso il water, ma tieni presente che potrebbe esserci acqua residua all’interno della base. Il metodo migliore per svuotare completamente il serbatoio e la tazza a volte dipende dal fatto che il WC sia ostruito o meno. Potrebbe essere necessario combinare diversi metodi per svuotare completamente l’acqua dalla toilette.

Fare clic su Riproduci per imparare a svuotare completamente una toilette

 Capire le parti di una toilette e cosa può andare storto  

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Sturalavandino
  • Guanti di gomma
  • Tubo flessibile
  • Tazza o piccola ciotola
  • Spugna
  • Secchio
  • Sottovuoto da negozio a secco

Istruzioni

  1. Spegni l’acqua e il risciacquoIl primo passo per svuotare un WC è chiudere l’alimentazione dell’acqua e tirare lo sciacquone. Questo rimuove la maggior parte dell’acqua dal serbatoio e dalla ciotola. Tuttavia, dovresti farlo solo se la toilette non è ostruita. Se è ostruito, passare direttamente all’immersione (vedere di seguito).Individua la valvola di intercettazione (una piccola valvola, spesso con una maniglia a forma di pallone da calcio). Verrà posizionato dove il tubo di alimentazione dell’acqua fuoriesce dalla parete o dal pavimento e di solito sarà collegato a un tubo di alimentazione che va alla valvola di alimentazione del WC, montato sul lato inferiore sinistro del serbatoio. Ruotare la maniglia di questa valvola di intercettazione in senso orario finché non smette di ruotare.Quindi, sciacquare il water, tenendo premuta la leva di scarico fino a quando il serbatoio è il più vuoto possibile. La piccola quantità di acqua rimasta sul fondo della vasca può essere rimossa con una spugnetta. La spugnatura può anche funzionare per rimuovere l’acqua residua nella tazza del water.Tenere presente che le vecchie valvole di intercettazione a volte smettono di funzionare correttamente. È possibile che la valvola di intercettazione del WC non interrompa più completamente l’alimentazione dell’acqua. In tal caso, potrebbe essere necessario chiudere la valvola principale di alimentazione dell’acqua per l’intera casa prima di svuotare la toilette.
  2. Tuffati nell’acquaL’immersione aiuta a rimuovere l’acqua dalla tazza del water, indipendentemente dal fatto che lo scarico sia ostruito o meno. Il movimento di immersione spinge l’acqua fuori dalla ciotola, attraverso la trappola e giù per lo scarico (a condizione che lo zoccolo sia nella toilette, non nello scarico). Questo potrebbe essere il metodo migliore da utilizzare se lo scarico del WC è ostruito e non è possibile scaricare l’acqua dal serbatoio senza traboccare la ciotola.Dopo aver chiuso la valvola di alimentazione dell’acqua, posizionare saldamente la flangia di uno stantuffo del water (chiamato anche stantuffo dell’armadio) nel foro di scarico sul fondo della tazza del water. Immergiti con un movimento su e giù per far uscire la maggior parte dell’acqua dalla ciotola. Questo dovrebbe anche forzare l’eventuale intasamento nello scarico.Sciacquare il water per svuotare il serbatoio. Se lo zoccolo è stato rimosso, l’acqua dovrebbe scorrere liberamente attraverso la ciotola e giù per lo scarico, lasciandoti con solo una piccola quantità di acqua nel sifone di scarico.Immergi di nuovo per far uscire la maggior parte dell’acqua rimasta nella ciotola. È probabile che rimanga una piccola quantità di acqua, sia sul fondo del serbatoio che sul fondo della trappola della ciotola, ma questa acqua residua può essere rimossa con una spugnetta (vedi sotto).  
  3. Sifone l’acquaIl sifonamento richiede un tubo corto e flessibile che non ti dispiace sporcarti. Probabilmente vorrai indossare guanti di gomma perché dovrai immergere una mano nell’acqua del water. Questo metodo è efficace solo se non c’è carta o altro materiale nella ciotola. Questo metodo può essere utilizzato anche per scaricare la maggior parte dell’acqua dal serbatoio.Riempire completamente il tubo con l’acqua di un lavandino o di una vasca, quindi tappare le aperture su entrambe le estremità del tubo con i pollici in modo che l’acqua non fuoriesca (ciò consente l’ingresso di aria e rompe il sifone). Metti un’estremità del tubo nella tazza del water (o nel serbatoio) e dirigi l’altra estremità in un secchio in modo che l’estremità del secchio sia più bassa della superficie dell’acqua nella ciotola.Rilascia i pollici da entrambe le estremità del tubo. L’acqua inizierà a drenare e continuerà finché manterrai l’estremità della ciotola immersa nell’acqua e il secchio più in basso rispetto alla ciotola. 
  4. Salvare l’acquaUna tazza o una piccola ciotola funziona per scaricare l’acqua da un water o da un serbatoio. Anche il tappo di una bomboletta di lacca per capelli o vernice spray può arrivare abbastanza in basso da ottenere la maggior parte dell’acqua. Avrai bisogno di raggiungere il fondo della ciotola per svuotare l’acqua dalla trappola del water. 
  5. Spugna l’acquaDopo aver provato uno o più metodi per svuotare il water, molto probabilmente ci sarà una piccola quantità di acqua nella tazza del water o sul fondo del serbatoio del water. Una spugna grande e assorbente rimuoverà l’acqua residua dalla tazza del water e dal serbatoio in modo sorprendentemente rapido. Indossa guanti di gomma e spremi l’acqua spugnata in un secchio mentre la assorbi dal serbatoio o dalla ciotola. 
  6. Aspirare l’acquaUn aspirapolvere a secco consente di svuotare rapidamente una toilette, ma è consigliato solo se l’acqua della toilette è pulita. Assicurarsi di rimuovere il filtro nell’aspirapolvere (per prepararlo per la modalità “umido”) e fare attenzione a non riempire eccessivamente il contenitore dell’aspirapolvere con acqua. Non vuoi sgattaiolare per casa portando un pesante bidone dell’aspirapolvere pieno di acqua del gabinetto. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come svernare la tua casa

Problemi idraulici comuni e come risolverli