in

Come usare il simbolismo della frutta per il buon Feng Shui

Aggiungi simboli di abbondanza, prosperità e buona fortuna alla tua casa

L’energia feng shui dei frutti è l’energia della fruizione. L’uso di frutti specifici nelle applicazioni tradizionali del feng shui è spesso dettato da classificazioni di testi antichi come simboli specifici di longevità, ricchezza , prosperità, fertilità, ecc.

Quando si scelgono immagini di frutti come cura del feng shui , prima di tutto sii guidato da i tuoi istinti, o la tua comprensione dell’energia del frutto, così come delle sue proprietà medicinali. Feng shui-saggio, l’attenzione è spesso rivolta ai colori , ai numeri e al simbolismo di frutti specifici. Perché non sempre è possibile avere frutta fresca in casa, è anche un buon feng shui per mostrare dipinti o foto artistiche con frutti specifici o averli in una varietà di oggetti decorativi o ciondoli feng shui. Ecco la descrizione dei simboli di frutta più popolari usati nelle applicazioni del feng shui.

Le pesche simboleggiano l’amore

Uno dei simboli di frutta feng shui più popolari, la pesca è il simbolo dell’immortalità. La pesca è anche conosciuta nel feng shui come il frutto del cielo a causa della sua importanza in molte antiche leggende cinesi sugli dei immortali. La pesca finì per essere associata a ricchezza, salute, abbondanza e longevità. La pesca è anche conosciuta come un simbolo del feng shui di amore e matrimonio. In Cina, la “fortuna dell’amore” viene spesso definita “fortuna dei fiori di pesco”.

I melograni aumentano la fertilità

Poiché il melograno è pieno di semi succosi, simboleggia la fertilità nel feng shui ed è usato come cura per la fertilità del feng shui . Il melograno simboleggia anche la felicità in famiglia, così come la buona fortuna per i propri discendenti. I consulenti di Feng Shui consigliano spesso alle coppie di sposini in Cina di mostrare arte con melograni per attirare buona fortuna e molti bambini sani.

L’uva porta abbondanza

Nel feng shui, l’uva simboleggia l’abbondanza di cibo, che significa abbondanza di ricchezza materiale. L’uva è arrivata a rappresentare il successo e l’abbondanza che arrivano nel prossimo futuro, o che sono sempre nella propria famiglia. Quindi è comune vedere esposizioni di uva nelle case cinesi. A volte l’uva viene anche usata come simbolo del feng shui, o cura per la fertilità, nonché come cura per trasformare la sfortuna in buona fortuna .

Le mele promettono pace

Apple è sempre stata associata alla pace, alla buona salute e all’armonia nella propria casa. Uno dei motivi è il fatto che nella lingua cinese la parola “mela” suona come la parola “pace”. Dal punto di vista del colore, le mele rosse sono considerate di buon auspicio, sebbene anche le mele verdi e dorate / gialle siano ampiamente utilizzate in base alle loro proprietà cromatiche.

Gli ananas offrono fortuna

Il suono della parola cinese per ananas è vicino al suono di “buona fortuna in arrivo”, quindi l’ananas è diventato un popolare simbolo tradizionale del feng shui di ricchezza , fortuna e prosperità.

Le arance rinfrescano e purificano

La popolarità delle arance nelle tradizionali applicazioni del feng shui è spiegata dall’odore rinfrescante / purificante, nonché dalla qualità yang del colore arancione . Come cura del feng shui, si consiglia spesso di avere 9 arance nel proprio soggiorno o in cucina per buona fortuna e prosperità. Si ritiene che gli agrumi possano scongiurare la sfortuna, questo è il motivo per cui le arance, insieme a mandarini e lime sono spesso utilizzate nelle applicazioni tradizionali del feng shui.

È meglio usare / mostrare frutta fresca per le loro energie specifiche. Tuttavia, le scuole tradizionali di feng shui hanno sviluppato una varietà di prodotti e cure che incorporano il simbolismo dei frutti, dai cristalli a forma di frutta a vari amuleti con la rappresentazione di frutti specifici.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

L’uso del Buddha della Medicina come cura del Feng Shui

Feng Shui per trovare amore e romanticismo