in

Cosa considerare prima di acquistare un riscaldatore per battiscopa

Prima di acquistare un riscaldatore elettrico, scopri cosa guardare e trova il miglior riscaldatore per battiscopa per l’area della tua casa. I riscaldatori a battiscopa sono disponibili in varie lunghezze per adattarsi all’area da riscaldare. Questi riscaldatori sono disponibili in entrambi i modelli da 120 e 240 volt.

L’aggiunta di riscaldatori a battiscopa ti dà la possibilità di aggiungere ulteriore calore nelle stanze che potrebbero aver bisogno di riscaldamento aggiuntivo. Assicurati di dimensionare il cablaggio elettrico per il riscaldatore che installi. Assicurati di tenere i materiali infiammabili lontano dai riscaldatori del battiscopa. In questo articolo spiegheremo dove posizionare i riscaldatori per battiscopa e dove no. Prima di installare i riscaldatori per battiscopa, seguire tutti i codici elettrici ad essi associati. 

Altre cose da considerare quando si installano i riscaldatori a battiscopa è la sua posizione rispetto ai pavimenti. La tua casa può avere molti diversi tipi di pavimenti come moquette, vinile, piastrelle o legno duro. Ognuno ha i suoi requisiti specifici in quanto si riferisce ai riscaldatori a battiscopa. Ovviamente, non vogliamo posizionare i riscaldatori a battiscopa direttamente su un pavimento in moquette che potrebbe incendiarsi a causa dell’interazione del tappeto e del calore del riscaldatore. I pavimenti in piastrelle sono molto diversi e non sarebbero qualcosa che prenderebbe fuoco.

Assicurarsi che tutti i collegamenti elettrici siano saldi e delle giuste dimensioni. Non tentare mai di aggiungere troppi riscaldatori a un singolo circuito. Ricontrolla la potenza di ciascun riscaldatore e cerca di non caricare il circuito oltre il 75 percento. Ora, esaminiamo in dettaglio ciascuno di questi elementi per aiutarti con i riscaldatori del battiscopa.

  • 01di 07Riscaldatori per battiscopa da 120 Volt vs. 240 Volt Thinkstock Images / Getty ImagesI riscaldatori a battiscopa sono disponibili in due stili, stili di riscaldamento da 120 volt o 240 volt . Sebbene i riscaldatori per battiscopa da 120 volt siano la scelta popolare perché utilizzano un solo circuito, i riscaldatori per battiscopa da 240 volt sono molto più efficienti perché utilizzano entrambe le gambe di potenza, tagliando la richiesta di energia a volte della metà.
  • 02di 07CircuiteriaI riscaldatori a battiscopa necessitano di un circuito dedicato per fornire energia sufficiente per una corretta funzionalità. La regola generale è che i riscaldatori per battiscopa necessitano di un circuito da 20 ampere che richieda un cavo calibro 12 per entrambi i tipi di riscaldatore. Ciò significa che semplicemente aggiungerlo a un circuito esistente che ha già un carico del circuito non è accettabile. 
  • 03di 07Installazione in WindowsI riscaldatori a battiscopa possono essere installati sotto le finestre di una casa. La cosa da tenere a mente è mantenere le tende e le coperture delle finestre a una distanza ragionevole dalla stufa. Il lato positivo è che l’aria fresca proveniente dall’area della finestra viene riscaldata prima di toccare il pavimento. L’altro vantaggio è che generalmente non hai mobili sotto l’area della finestra. Ciò rende il battiscopa accessibile a un’area aperta, ottimo se hai un termostato montato su battiscopa.
  • 04di 07Dove montare i termostati a battiscopaI termostati a battiscopa possono essere montati sul riscaldatore a battiscopa o su una parete all’interno della stanza. Non posizionare mai il termostato direttamente sopra il riscaldatore o non funzionerà correttamente. Vedete, il riscaldatore si accenderà, riscalderà l’aria, il termostato spegnerà il riscaldatore finché l’aria non si raffredda e il ciclo ricomincerà da capo. Invece, posiziona il termostato a parete su una parete interna in modo che il calore abbia il tempo di coprire l’area della casa prima che il termostato spenga il riscaldamento. 
  • 05di 07Cavi elettriciI riscaldatori a battiscopa non devono essere posizionati sotto le prese a muro. Il pericolo che i cavi di prolunga coprano il riscaldatore e possano causare incendi elettrici. Non faresti passare un cavo su una stufa calda e questo non è diverso. Pensa all’area generale della stanza e dove si trova la posizione migliore. Pensa a come utilizzi i dispositivi plug-in e dove saranno le prolunghe.
  • 06di 07Nessun contatto diretto con i pavimentiI riscaldatori a battiscopa devono essere montati a parete e non posti a diretto contatto con il pavimento. Ricordarsi di mantenere almeno un pollice di spazio sotto il riscaldatore del battiscopa. Ciò mantiene la stufa a una distanza di sicurezza da moquette o pavimenti infiammabili.
  • 07di 07Materiali infiammabiliI riscaldatori a battiscopa e i materiali infiammabili non si mescolano. I materiali infiammabili non devono essere conservati vicino a riscaldatori a battiscopa perché il calore può far esplodere o incendiare cose come lattine pressurizzate. Meglio prevenire che curare e conservare questi materiali in un’area fresca all’interno di un armadio.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Fare un’ispezione elettrica prima di acquistare una casa

Come fissare il cavo Romex NM in scatole elettriche in plastica