in

Cos’è il riscaldamento centralizzato? Come mantenere calda la tua casa

Cos’è il riscaldamento centralizzato?

Il riscaldamento centralizzato è il sistema per fornire calore all’intero interno del tuo edificio o una parte di edificio a ogni stanza della casa da una fonte di riscaldamento o da un punto centrale. 

Può essere utilizzato anche in combinazione con altri sistemi per il controllo della temperatura dell’edificio.

Più spesso, viene utilizzato in un clima più freddo per riscaldare un gruppo di edifici o stanze di edifici. 

Non solo, ma è anche utilizzato negli edifici più commerciali come grattacieli residenziali, edifici per uffici, centri commerciali e hotel con una qualche forma di riscaldamento centralizzato .

L’acqua calda distribuisce il calore in modo uniforme in ogni zona della nostra casa attraverso un pezzo di tubi di rete.

È possibile collegare la rete di tubazioni ai radiatori in ogni stanza, oppure è possibile passare sotto il pavimento per avere il riscaldamento a pavimento, entrambi i sistemi forniscono il riscaldamento rilasciando calore delicato nella stanza.

Tuttavia, sul mercato sono ora disponibili diversi sistemi di riscaldamento centralizzato .

La maggior parte di essi include una caldaia per il riscaldamento centralizzato , ed è in realtà un produttore di calore ad alta efficienza energetica che aiuta a mantenere basse le bollette energetiche. Il costo di una caldaia è di circa £ 1.500 a £ 6.000 a seconda del sistema scelto.

Il massimo è di 80-90 gradi, quindi l’acqua non viene bollita.

Utilizza tubi per la distribuzione dell’acqua di calore o acqua calda del forno e l’aiuto di scambiatori di calore o dei radiatori per condurre il calore all’aria.

L’acqua calda viene solitamente prodotta per distribuire il calore principalmente nel vapore del sistema di grandi dimensioni.

Non esiste un sistema del genere considerato come il sistema di riscaldamento centralizzato standard. 

Ciascun progetto richiede diversi tipi di domanda, che deve essere soddisfatta soddisfacendo tutti i requisiti da diversi aspetti.

Per questo potrebbe essere necessario un sistema di riscaldamento centralizzato programmato ben controllato e avanzato che sarà in grado di monitorare costantemente l’impianto e regolarlo in base all’ambiente e alla sua ottimizzazione interna.

Ci sono anche alcune differenze tra riscaldamento centralizzato e riscaldamento locale.

Nel riscaldamento centralizzato , il calore si genera in un luogo come un locale meccanico in un grande edificio o il locale caldaia assegnato in una casa.

Il metodo più comune è la combustione di combustibili fossili per generare calore in una caldaia per la tua casa .

Successivamente, il calore risultante inizia a essere distribuito, tipicamente forzato dall’aria attraverso condutture o vapore alimentato attraverso tubi o acqua che circola attraverso tubi.

Esistono diversi tipi di sistemi di riscaldamento centralizzato. 

Esistono molti tipi diversi di sistemi di riscaldamento centralizzato , come ad esempio:

Collegato a Caldaia a riscaldamento centralizzato a gas , Caldaia elettrica a riscaldamento centralizzato, Caldaia a condensazione / Caldaia combinata, Caldaia normale, Caldaia di sistema e Pompa di calore geotermica e pompa di calore aria-acqua.

Ecco le caratteristiche principali del riscaldamento centralizzato 

  • Non richiede alcun movimento di aria forzata, nessun punto caldo e freddo, nessuna corrente d’aria o ventole rumorose per accontentarsi. Il calore esce in modo discreto e passivo. Riscalda tessuti e oggetti all’interno della stanza.
  • Acqua riscaldata pompata dal bollitore tramite tubi a pavimento o nei radiatori. Quindi rilascia delicatamente il calore nella stanza.
  • In Nuova Zelanda, le caldaie a gasolio ea gas naturale sono i sistemi più comunemente utilizzati dalle persone. Molti modelli possono anche produrre acqua calda su richiesta per uso domestico. Alcuni di essi riscaldano anche sistemi umidi come una spa o una piscina contemporaneamente alla fornitura di acqua calda sanitaria e all’impianto di riscaldamento centralizzato . Per saperne di più, dovrai raccogliere un’idea approssimativa delle caldaie.
  • Il processo complessivo è immensamente buono ed efficiente. Non verrà consumata acqua e quando l’acqua raggiungerà la temperatura, si spegnerà. Allo stesso tempo il calore continua ad essere emesso dai radiatori o dal tubo.
  •  Ogni impianto è dotato di un cronotermostato o di un termostato che permette di erogare calore solo quando serve. Inoltre, i singoli radiatori possono essere utilizzati anche per adattarsi al termostato, consentendo un controllo eccellente sul riscaldamento fornito in diverse parti della casa.

Il sistema di riscaldamento centralizzato utilizza tubi a pavimento e può essere installato in una ristrutturazione o in una nuova casa per fornire calore su richiesta prima della posa del solaio.

Un radiatore ben montato utilizzato in un sistema può essere utilizzato e installato in case esistenti o nuove case.

Il radiatore richiede una temperatura elevata, che può essere raggiunta da qualsiasi sistema di riscaldamento centralizzato .

Se hai bisogno di un nuovo impianto di riscaldamento centralizzato , compila il nostro modulo di contatto e qualcuno ti contatterà al più presto per consigliarti sull’impianto più adatto alle tue esigenze. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come svuotare un impianto di riscaldamento centralizzato

Come repressurizzare la caldaia Worcester Combi