in

Dopo Imm Cologne e dopo il Salone del mobile: ecco a voi le tendenze del 2010

Diciamo la verità: il Salone del Mobile ha confermato alcune tendenze che già erano affiorate a inizio anno durante la fiera tedesca Imm Cologne.

Quale direzione  per il design quest’anno? Le due fiere hanno demarcato quattro linee, decisamente  interessanti e a volte anche contrastanti tra loro,  le quali attraverseranno come una corrente il 2010.

Il gusto per l’onirico  e la doppia funzionalità degli oggetti si fanno largo in un tripudio di  falsa funzione che sottolinea la  narratività. Della serie: dimmi come arredi e ti dirò cosa sogni! Sperimentazioni e prodotti ispirati all’arte e  mobili che strizzano l’occhio  all’improvvisazione, alla creatività e all’imperfezione artigianale.
All’insegna  della morbidezza e del comfort arrivano poltrone dagli ampi schienali, mobili dalla forma di dolce e tessuti intimi e colorati. Ad essa si contrappone un certo gusto per la naturalità. Lo spirito ecologista chiama un ritorno alle radici: solo scheletri di mobilia e muri bianchi, su cui proiettare il giallo, colore rinvigorente e naturale.

In ultimo, una declinazione lussuosa  del rigore con  il  ritorno della Bauhaus:  qualità nelle forme durevoli e innovative di grande impatto estetico . Semplicità e linearità per mobili e oggetti vestiti di  legno, pelle, ceramica, tessuti intrecciati. Beige, rosa antico e marrone scuro  i colori che amerete accostare.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Lampade ecologiche: Filter Lamp

Distinzione tra locazione e comodato di un immobile