in

Feng Shui per artisti

Disordine, creatività e Feng Shui

Il feng shui di un processo creativo – che si tratti di dipingere, scrivere musica o scrivere un libro – implica sempre fare spazio a ciò che non è ancora qui. In altre parole, è come la nascita di un bambino: altamente atteso, doloroso, potente e caotico allo stesso tempo.

Come crei il miglior spazio feng shui per supportare la tua creatività? Contrariamente alla credenza popolare sul feng shui , uno spazio feng shui ideale non è lo spazio sereno dall’aspetto zen. Lo spazio feng shui ideale è lo spazio che ha la migliore energia feng shui per supportare un’attività specifica destinata a quello spazio.

Ad esempio, se stai applicando il feng shui per la tua sala di meditazione e yoga, allora sì, stai cercando di evocare quanta più energia serena e pacifica possibile del feng shui. Tuttavia, se stai progettando il tuo studio creativo, stai cercando un’energia diversa, una vibrante energia feng shui per supportare il flusso della tua creatività.

Proprio come la musica, lo stesso con l’energia del feng shui: ci sono momenti in cui abbiamo bisogno di ascoltare suoni rilassanti e rilassanti, e poi ci sono momenti in cui il jazz pieno di colori è il modo migliore per andare. La pianificazione feng shui ideale di uno spazio creativo sarà in grado di mantenere entrambi i ritmi perché il processo creativo ha entrambi i ritmi: il tempo di germinazione / sogno / pianificazione e il tempo di manifestazione effettivo.

Usa ciò che funziona meglio per te

Prima di concentrarti sull’attrazione della migliore energia del feng shui nel tuo studio creativo, rispondi a queste domande:

  1. Qual è l’energia principale che voglio in questo spazio, a quale attività specifica è destinato questo spazio?
  2. Cosa funziona meglio per me e come devo sentirmi per svolgere bene questa attività?

Ad esempio, il mio lavoro consiste in due attività principali: consulto i clienti e scrivo. La parte creativa del mio lavoro sul feng shui consiste nel trovare costantemente idee nuove e fresche nell’applicazione del feng shui tradizionale per gli spazi dei miei clienti; oltre a scrivere articoli su varie applicazioni moderne del feng shui classico. Adoro i colori e le forme puliti e rilassanti e adoro anche i colori vivaci!

Quindi, la “spina dorsale” del mio ufficio a casa – il colore delle pareti, i mobili dell’ufficio, l’area salotto – sono tutti i colori bianchi , che creano una sorta di sensazione di tela bianca e pulita nella mente di un principiante, per così dire. Il secondo strato, tuttavia, è pieno di colore e movimento: ho un’arte bellissima e vibrante con colori vivaci , così come un intero muro con varie immagini / ritagli luminosi e stimolanti da riviste, idee, parole specifiche, ecc.

La superficie della mia scrivania principale deve essere sempre pulita; le altre superfici inferiori della scrivania di solito ospitano una varietà di materiali e progetti attuali su cui sto lavorando. Ho un sistema molto chiaro per archiviare i miei file e tengo in vista solo quelli correnti. Tutti gli strumenti di cui ho bisogno quotidianamente sono chiaramente vicini.

Il mio ufficio ha grandi finestre e porte in vetro, quindi entra molta luce naturale ; Ho anche molte erbe e piante aromatiche nel mio patio, insieme a formazioni di cristalli naturali uniche . Questa configurazione porta un’energia fresca e vibrante che mi aiuta a ricostituire la mia energia quando prendo brevi pause dal lavoro.

Trattare con il disordine

Il disordine nel feng shui è definito come oggetti che non usi da molto tempo e di cui non hai effettivamente bisogno. Indipendentemente dal fatto che sia disposto in modo caotico in tutto lo spazio o che blocchi solo un angolo, l’energia creata dal disordine blocca il flusso di energia del feng shui, drenando così energia da te.

Personalmente, posso essere d’accordo con file, foto, planimetrie , note in tutto il mio spazio di lavoro per un paio di giorni mentre sono impegnato a lavorare su un grande progetto; è un pasticcio creativo, per così dire, inevitabile, e in realtà molto utile, mentre si lavora. Tuttavia, una volta che ho finito con il progetto o sto passando alla fase successiva, tutti i materiali vengono archiviati prontamente. Non posso lavorare o creare in un ambiente sterile, ma non sopporto nemmeno il disordine.

Tieni presente che gli strumenti creativi di cui hai bisogno, non importa quanti o come li disponi, non sono ingombri. Potresti avere uno spazio studio molto occupato, tuttavia, ciò non significa che il tuo studio sia disordinato. Se hai un piccolo spazio, tuttavia, un’organizzazione chiara è fondamentale per mantenere il flusso di energia creativa del feng shui.

Feng Shui per uno studio creativo

Per attirare la migliore energia del feng shui per il tuo studio creativo, applica questi suggerimenti di base sul feng shui:

  • Avere elementi della natura (piante, luce naturale, rocce dalla spiaggia, ecc.)
  • Porta forti blocchi di colore e movimento (arte, musica, piccola fontana, ecc.)
  • Mostra la rappresentazione dei tuoi progetti di successo.
  • Organizza chiaramente tutti gli strumenti di cui hai bisogno.
  • Crea un’area “senza regole” chiaramente definita. Rendilo grande o piccolo quanto il tuo spazio lo consente e lascia che contenga vari oggetti che ritieni necessari senza restrizioni. L’unica regola, tuttavia, è rivedere e pulire quest’area a intervalli regolari che funzionano per te, ogni settimana, ogni giorno o ogni mese.

Per riassumere, il feng shui di uno spazio creativo evocherà la stessa energia che descrive il processo creativo: l’equilibrio tra l’energia silenziosa del sogno / germinazione e il pieno fiorire della manifestazione attiva e forte.

Applicando i suggerimenti e le linee guida di base del feng shui, rafforzerai il flusso di energia creativa del feng shui e creerai uno spazio feng shui per supportare, oltre a promuovere la tua brillante creatività!

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

2 Feng Shui passi per una casa felice

L’uso del Buddha della Medicina come cura del Feng Shui