in

Guida alla ristrutturazione con mobili da cucina

RTA, stock, personalizzato, semi-personalizzato, stili, installazione e altro

  • introduzioneGli armadi sono sicuramente una cosa su cui fare sul serio quando si rimodella la cucina. Costituiscono parte integrante dell’aspetto, del layout e della funzione della tua cucina. Ma poiché sono così costosi, vale la pena impararne tutti gli aspetti, come mostrerà questa guida.
  • 02di 06Concetti di base del gabinetto RTA Cabinet StorePrima di andare oltre, è utile comprendere alcuni concetti di base dietro i mobili da cucina:
    • MDF : sta per fibra di legno a media densità, è un termine che si sente più e più volte in relazione agli armadi da cucina.
    • Basi : le basi poggiano sul pavimento e determinano la disposizione di base della cucina.
    • Armadi a muro : questi armadi sono appesi al muro e di solito sono in numero inferiore rispetto agli armadietti di base. Di solito seguono la stessa forma del layout dei mobili base.
    • Armadi incorniciati : per un aspetto più tradizionale, gli armadi incorniciati sembrano avere una “cornice” (in realtà la scatola dell’armadio) attorno a ciascuna porta. In contrasto con…
    • Armadi Frameless : Frameless ha un aspetto porta contro porta, cassetto contro cassetto. Guardando gli armadi senza telaio dalla parte anteriore, non vedrai quasi nessuna scatola dell’armadio.
  • 03di 06Cucina 10’x10 ‘: uno standard di confronto  Le dimensioni della cucina variano enormemente. Ecco perché i produttori di mobili spesso esprimono i prezzi con uno standard di confronto: una cucina che misura 10 piedi per 10 piedi.
    La misura della cucina 10×10 viene utilizzata in due modi. Innanzitutto, viene spesso utilizzato dalle aziende di ristrutturazione di cucine per mostrare quanto costerà una cucina completamente attrezzata: armadi, cucina, lavastoviglie, lavello e pavimenti di base.
    Ma è anche utilizzato dalle aziende di mobili per esprimere uno standard per i pacchetti solo per armadi, nient’altro incluso. Assicurati di verificare esattamente quali armadi sono inclusi nell’azienda.
    Infine, non pensare di dover acquistare il pacchetto esatto 10×10. Di solito possono essere modificati in base alle proprie esigenze.
  • 04di 06Riesci a battere il costo elevato?  Acquista un frigorifero, un fornello, una ventola, una lavastoviglie o un lavello per la tua cucina e il costo non svuoterà il tuo conto bancario. Ma gli armadi da cucina hanno costi seri, a volte tanto quanto l’acquisto di un piccolo veicolo. Cosa fare?
    La scelta dell’MDF rispetto alla costruzione interamente in legno di solito può farti risparmiare. Riduci le spese di installazione facendo da solo e puoi tagliare qualche soldo dal tuo budget.
    Se è il tuo stile, gli armadi IKEA di solito sono più economici degli armadi comparabili di altri rivenditori RTA.
    Invece di sostituire, provare a rimontare (vedere la sezione separata). E invece di entrambi, prova a ravvivare i tuoi armadietti con un prodotto come Trasformazioni di armadietti Rust-Oleum. 
  • 05di 06Rifacimento del cabinet  Una volta il refacing dei mobili veniva deriso come un modo inferiore per ottenere “nuovi” armadi per la tua cucina.
    Ora, con una gamma più ampia di impiallacciature e tecniche di installazione migliorate, gli armadietti rifatti hanno lo stesso aspetto dei nuovi armadi.
    E il rifacimento dell’armadio mantiene tonnellate di materiali fuori dalle discariche. Quindi è anche verde!
  • 06di 06Armadi pronti per il montaggio (RTA)  Considera gli armadi pronti per il montaggio (RTA) come un tipo di prodotto IKEA. Come IKEA, tutti gli armadi RTA vengono consegnati tramite trasporto merci (non UPS o FedEx) a casa tua smontati e imballati in modo piatto. Il tuo lavoro consiste nell’assemblare gli armadi con il sistema “cam lock” incluso, insieme a un set di utensili manuali e elettrici di base. Nessuna falegnameria coinvolta.Pro e contro di RTASì, gli armadi RTA sono più economici degli armadi di design o acquistati in negozio. Ricorda, tuttavia, che dovrai pagare per la consegna, indipendentemente dal fatto che le tariffe vengano valutate direttamente o che siano inserite nell’offerta di “consegna gratuita” dell’azienda. Molte aziende dichiarano “Nessuna imposta sulle vendite”, il che va bene, tranne per il fatto che sei ancora legalmente obbligato a pagare tali tasse direttamente all’autorità fiscale. Ma questa è la tua decisione.RTA assemblato in fabbricaSe non sopporti l’idea di assemblare i mobili prima ancora di aver iniziato a rimodellare la tua cucina, c’è una propaggine chiamata RTA assemblata in fabbrica , anche se il suo stesso nome sembra contraddittorio. Fondamentalmente, la società RTA costruisce gli armadi presso la propria fabbrica e te li spedisce completamente assemblati. È solo un altro modo per offuscare il confine tra RTA e armadi “reali”, chiedendo: quale è quale?

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come costruire e installare un pensile

Armadi in bambù per cucina e bagno