in

I migliori aspirapolvere per pavimenti piastrellati

La potenza di aspirazione può liberare le piastrelle da coniglietti di polvere, sporco e peli di animali domestici. Guarda alcuni dei migliori aspirapolvere per mantenere i pavimenti in piastrelle lucidi e puliti.

I pavimenti piastrellati richiedono poca manutenzione, sono durevoli e facilmente personalizzabili in base al proprio stile personale. Tuttavia, possono mostrare polvere e sporco, rendendo la ricerca del miglior aspirapolvere per pavimenti in piastrelle un passo fondamentale nella manutenzione a lungo termine del pavimento piastrellato . Gli aspirapolvere sono disponibili in diversi tipi, dal cordless al contenitore e dal verticale al bagnato / asciutto. Quello giusto per te dipenderà dai tipi di pavimento della tua casa, da quanta parte del pavimento è in piastrelle e dalla quantità e dal tipo di traffico pedonale giornaliero. Animali domestici e bambini, ad esempio, creano più disordine di una casa di adulti.

Questa guida all’acquisto include consigli per alcuni dei migliori aspirapolvere per pavimenti in piastrelle insieme a informazioni per restringere le opzioni. La gamma di tipi di aspirapolvere inclusi può adattarsi a diversi tipi e situazioni di casa, famiglia e pulizia.

  1. MIGLIOR TOTALE: Miele Complete C3 Alize
  2. MIGLIOR BANG PER IL BUCK: Bissell Featherweight Stick Vacuum
  3. MIGLIOR UPRIGHT: Shark APEX Upright Vacuum con DuoClean
  4. MIGLIORE UMIDO / ASCIUTTO: Hoover FH40160PC FloorMate Deluxe Hard Floor Cleaner
  5. MIGLIOR CONTENITORE: Miele Compact C1 Pure Suction Canister Vacuum
  6. MIGLIORE CORDLESS: aspirapolvere senza fili leggero Eureka RapidClean Pro
  7. MIGLIOR ROBOTICO eufy di Anker BoostIQ RoboVac 30C

Cosa considerare quando si sceglie tra i migliori aspirapolvere per pavimenti in piastrelle

Ogni casa è diversa; allo stesso modo, gli utenti hanno simpatie e antipatie diverse quando si tratta di aspirapolvere. Tutte queste preferenze personali entrano in gioco quando si decide il vuoto giusto. Abbiamo elencato alcune delle principali considerazioni da tenere in considerazione quando scegli un aspirapolvere.

Dimensioni della casa

La dimensione di una casa funge da punto di partenza per le dimensioni e la potenza del vuoto: più grande è la casa, più grande è il vuoto. Un aspirapolvere o un aspirapolvere senza filo può essere sufficiente per pulire una piccola casa o un appartamento. Tuttavia, potrebbe esaurire la carica della batteria pulendo uno spazio più grande di 1.000 piedi quadrati.

La dimensione del vuoto determinerà anche la frequenza con cui lo svuoti. Un aspirapolvere piccolo potrebbe riempirsi ogni volta che viene utilizzato in una casa spaziosa, mentre un verticale grande e insaccato può riempirsi solo ogni poche settimane. È un atto di bilanciamento tra le dimensioni del vuoto e la potenza insieme allo spazio di archiviazione disponibile.

Si riduce a questo: le dimensioni e la potenza dell’aspirapolvere dovrebbero integrare le dimensioni della casa.

Con cavo o senza filo

Con cavo vs cordless: è probabile che il dibattito in corso su quale sia il migliore non finirà presto. Questo perché l’uno o l’altro è migliore in determinate situazioni e per utenti diversi. La scelta dipende dal tipo di utente che sei e da come desideri utilizzare il vuoto.

Gli aspirapolvere con filo non si scaricano mai, il che significa che ottieni un’aspirazione completa indipendentemente dalla durata dell’aspirapolvere. Tuttavia, la lunghezza del cavo influisce sul modo in cui pulisci. Una volta raggiunta la fine del cavo, dovrai smettere di passare l’aspirapolvere e passare a una presa diversa. Ad alcune persone non piace manovrare attorno a un cavo.

Gli aspirapolvere più grandi, come i montanti a grandezza naturale e gli aspirapolvere a scatola metallica, hanno i cavi più lunghi, con alcuni che raggiungono quasi 30 piedi. Gli aspirapolvere hanno cavi più corti nell’intervallo da 15 a 20 piedi. I cavi retrattili aggiungono praticità. Altrimenti, la maggior parte dei modelli con cavo ha un sistema di stoccaggio del cavo integrato nel corpo dell’aspirapolvere.

Gli aspirapolvere senza filo non sono limitati dalla lunghezza del cavo. Puoi portarli per usarli quasi ovunque in casa senza inciampare in un cavo. In passato, gli aspirapolvere senza filo potevano essere pesanti a causa del peso delle loro batterie al piombo. Tuttavia, la maggior parte dei modelli moderni ora dispone di batterie agli ioni di litio o polimeri di litio relativamente leggere.

Questi due tipi di batterie non hanno problemi con l’effetto memoria, in cui la batteria perde la sua capacità di mantenere una carica completa se non è completamente scarica ad ogni utilizzo. Sono anche più ecologiche delle precedenti batterie al piombo-acido, al nichel-cadmio o al nichel-metallo idruro, che potresti trovare sui vecchi aspirapolvere senza filo.

Il motore

Gli aspirapolvere hanno un motore universale che funziona sia a corrente continua che a correnti alternate. Una buona indicazione della potenza del motore sono gli amplificatori, sebbene questo possa essere in qualche modo ingannevole in quanto gli amplificatori totali di un vuoto includono la potenza utilizzata in altre parti del vuoto. Ma in generale, i vuoti con amplificatori più alti hanno più potenza e, di conseguenza, più potenza di aspirazione.

Tieni presente che un’elevata potenza di aspirazione consuma più elettricità. Se stai pulendo una piccola casa o un appartamento, potresti non aver bisogno di un aspirapolvere ad alta potenza. Di solito, una maggiore potenza di aspirazione è necessaria in una casa con una metratura più ampia.

Flusso d’aria e filtrazione

Il flusso d’aria del vuoto viene misurato in piedi cubi al minuto (cfm), con i migliori aspiratori che hanno un flusso d’aria di oltre 125 cfm. Tuttavia, il flusso d’aria deve essere bilanciato con l’aspirazione del vuoto, chiamata anche sollevamento dell’acqua o pressione statica. Un aspirapolvere può avere un buon flusso d’aria ma una bassa aspirazione, lasciandoti con un modello che offre prestazioni inferiori per la sua potenza. Una buona potenza di aspirazione, misurata in pollici di sollevamento dell’acqua, o quanti pollici il motore solleverà 1 pollice di acqua verticalmente, parte da 80 pollici. N Le specifiche del vuoto bilanciato dovrebbero avere più di 125 cfm e oltre 80 pollici di aspirazione.

Tutto quel flusso d’aria necessita anche di una buona filtrazione. I filtri antiparticolato ad alta efficienza (HEPA) rimuovono le particelle fino a 0,3 micron. Chi soffre di allergie beneficia di questo livello di filtrazione, rimuovendo peli di animali domestici, acari della polvere, polline e altri allergeni comuni.

Manovrabilità

Portarsi dietro un vuoto goffo crea lavoro extra nella pulizia. È qui che entra in gioco la manovrabilità. Gli aspirapolvere senza filo e senza filo offrono la migliore manovrabilità, soprattutto se hanno una testa girevole che ruota attorno ai mobili e agli ostacoli domestici quotidiani.

Per quanto riguarda i modelli a grandezza naturale, i montanti hanno un vantaggio sugli aspirapolvere a cartuccia, che possono essere ingombranti da trascinare. Tuttavia, i contenitori tendono a funzionare meglio sui pavimenti piastrellati a causa del design della testa del vuoto. Questi design li rendono uno dei migliori aspirapolvere per pavimenti in piastrelle.

Livello di rumore

Un aspirapolvere medio produce 75 decibel (dB) di rumore. Per darti un’idea di quanto sia forte, i livelli di rumore di una casa media rimangono intorno ai 40 dB. Gli aspirapolvere che funzionano da 71 a 75 dB suoneranno abbastanza rumorosi. Un vuoto silenzioso va da 65 a 70 dB.

Capacità sacco / contenitore / contenitore della polvere

Le capacità di aspirazione variano notevolmente, dai modelli di robot aspirapolvere e stick che possono contenere circa 0,5 litri (L) a montanti a grandezza naturale e modelli di taniche da circa 4,5 litri. Volumi più considerevoli consentono di svuotare il sacco, il contenitore della polvere o il contenitore meno spesso. Assicurati che la capacità dell’aspirapolvere sia adatta alle dimensioni della tua casa. Se hai una famiglia numerosa, più di 1.000 piedi quadrati, potresti dover svuotare un piccolo bidone prima di aver finito di passare l’aspirapolvere. I piccoli contenitori funzionano meglio per la pulizia di piccole fuoriuscite piuttosto che per l’aspirazione di tutta la casa.

Accessori

Gli accessori ampliano l’utilità di un aspirapolvere. Gli accessori standard in genere includono uno strumento per fessure, una spazzola per tappezzeria e bacchette di prolunga. Tuttavia, alcuni altri extra da considerare sono tubi aggiuntivi (per aspirapolvere a scatola metallica), testine motorizzate e testine per animali domestici.

Lo spazio di archiviazione a bordo mantiene gli accessori a portata di mano. Tuttavia, aggiunge anche peso. Altri modelli hanno una custodia o una custodia per accessori extra, che riducono al minimo il peso del vuoto. Un aspetto negativo di questo è che anche una borsa o una custodia separata può essere messa fuori posto.

Le nostre scelte migliori

I seguenti aspirapolvere offrono funzionalità su misura per i pavimenti in piastrelle. Gli aspirapolvere a tanica con potente regolazione automatica dell’aspirazione, modelli cordless e aspirapolvere / aspiraliquidi che svolgono un doppio compito sono entrati nella lista. Le tue circostanze e preferenze uniche ti aiuteranno a decidere qual è la scelta giusta per te.

1. Miele Complete C3 Alize

Miele Complete C3 Alize offre funzionalità premium come sei impostazioni di aspirazione e un sensore per regolarle automaticamente. In parte, le impostazioni di aspirazione funzionano così bene sui pavimenti in piastrelle grazie alla testa del pavimento AirTeq che rimane in contatto quasi costante durante l’uso. Il design ottimizza l’aspirazione riducendo il consumo energetico complessivo.

Il Complete C3 Miele include anche un’impressionante capacità del contenitore di 4,5 litri, riducendo il numero di volte che dovrai svuotarlo. Una maniglia telescopica rende l’aspirazione più confortevole e aggiunge altri 6 piedi alla portata del cavo di 30 piedi del vuoto. Questo modello è dotato di un motore silenzioso per mantenere un ambiente silenzioso.

Questo modello include lo stivaggio a bordo per i suoi tre accessori: una bocchetta per fessure, una spazzola per spolverare e una bocchetta per tappezzeria. Per chi soffre di allergie, un filtro HEPA e un sacchetto filtro AirClean 3D rimuovono e contengono allergeni comuni. Il prezzo è uno dei pochi aspetti negativi di questo modello. Pesa 16 libbre e richiede tre batterie AAA per funzionare.

2. Bissell Featherweight Vacuum

Questo aspirapolvere convertibile offre la comodità di un aspirapolvere manuale e con la potenza di aspirazione per pavimenti duri.

Il Bissell Featherweight offre tre configurazioni e una buona aspirazione per un vuoto a questo prezzo. La testa aspirante rimane a stretto contatto con il pavimento per rimuovere meglio lo sporco e la polvere dai pavimenti in piastrelle.

Questo modello ha una capacità del contenitore dello sporco di 0,67 litri e si converte anche in un aspirapolvere manuale con uno strumento per fessure incorporato per l’uso su mobili o scale. Le diverse configurazioni aggiungono versatilità all’uso generale di questo aspirapolvere. Un cavo di alimentazione da 15 piedi mantiene l’aspirazione costante indipendentemente da dove viene utilizzato, ma limita la portata del vuoto. A 2,6 libbre, è ultra leggero e compatto.

3. Aspirapolvere verticale Shark APEX con DuoClean

Una testa girevole facilmente manovrabile aiuta l’aspirapolvere a scivolare su tappeti a pelo corto e pavimenti duri. Tuttavia, ha una testina rimovibile per scale, davanzali e altri luoghi difficili da raggiungere in modo che possa fare molto di più che piastrelle. Con una capacità del contenitore dello sporco di 1,58 litri, questo aspirapolvere pesa 17,1 libbre e ha un cavo di 30 piedi.

Shark incorpora anche la tecnologia di riduzione del rumore che riduce i decibel e ammorbidisce il tono generale del vuoto. Un filtro HEPA rimuove gli allergeni comuni. Mentre l’APICE funziona bene per le piastrelle, le spazzole non si spengono e potrebbero graffiare i legni duri. Infine, questa scelta superiore presenta luci a LED sulla bocchetta del pavimento e sulla maniglia per rivelare detriti nascosti nelle aree scure.

4. Detergente per pavimenti duri FloorMate Deluxe FH40160PC Hoover

Il pavimento Hoover utilizza acqua e spazzole per rimuovere sporco, polvere e altri residui. Questo modello è dotato di due serbatoi per mantenere separati l’acqua sporca e pulita, riducendo il rischio che l’acqua sporca venga a contatto con i pavimenti.

Il Floormate dispone anche di due modalità: lavare e asciugare. In modalità di lavaggio, l’aspirapolvere utilizza sia le spazzole che l’aspirazione per aspirare l’acqua e rimuovere lo sporco. In modalità a secco, le spazzole si disinnestano in modo che l’aspirazione possa rimuovere completamente l’acqua in eccesso. Le modalità sono controllate con pulsanti di facile accesso sul manico, dove è anche possibile attivare un clean boost che aggiunge detersivo extra. Come altri aspirapolvere / aspiraliquidi progettati per pavimenti duri, c’è una bassa percentuale di questi tipi di aspirapolvere che presentano problemi con i sensori o guasti precoci. Pesa meno di 14 libbre, ha un cavo lungo 20 piedi e una capacità del contenitore dello sporco di 1,58 litri.

5. Miele Compact C1 Pure Suction Canister Vacuum

Con una capacità del contenitore dello sporco di 3,5 litri, questo modello è più piccolo degli aspirapolvere a pieno formato di Miele ma non manca di potenza di aspirazione. Una combinazione del motore vortex da 1200 watt e del design della testa del vuoto crea un’aspirazione ininterrotta che aspira più sporco e polvere migliorando l’efficienza energetica. È dotato di un cavo di 18 piedi e pesa meno di 15 libbre.

Questo modello include sei potenze di aspirazione regolabili manualmente utilizzando un quadrante sul corpo del contenitore. Nonostante le sue dimensioni compatte, contiene tre accessori – uno strumento per fessure, una spazzola per spolverare e uno strumento per tappezzeria – direttamente sul tubo. Ha anche un filtro HEPA per rimuovere gli allergeni comuni. Come altri aspirapolvere Miele, questo modello si trova nella fascia alta della fascia di prezzo. Tuttavia, questo modello compatto è uno dei loro modelli più convenienti.

6. Aspirapolvere senza fili Eureka RapidClean Pro leggero

Eureka RapidClean offre un’esperienza di pulizia leggera ma efficiente su pavimenti piastrellati. A poco più di 5 libbre, questo vuoto è la scelta ideale per i multitasker. Ha una funzione di riposo facile se devi appoggiare temporaneamente l’aspirapolvere contro un bancone, una sedia o un altro mobile.

Una batteria ricaricabile agli ioni di litio da 25,2 volt fornisce un’eccellente potenza con un’autonomia massima di 40 minuti, pulisce spazi più ampi con la comodità di un modello cordless. Il tempo di esecuzione diminuisce se vengono utilizzate le funzionalità extra come il potenziamento della potenza massima.

Con il bidone della polvere nella parte superiore del manico, questo modello può raggiungere i mobili profondi e raccogliere i detriti con la sua tanica da 0,7 litri. Inoltre, i fari a LED aiutano a illuminare gli spazi bui durante la pulizia. Infine, RapidClean si trasforma in un aspirapolvere portatile da utilizzare su scale e altri luoghi difficili da raggiungere per opzioni di pulizia versatili.

7. eufy di Anker BoostIQ RoboVac 30C

Il RoboVac 30C mantiene la pulizia semplice. L’aspirapolvere si collega a un’app attraverso la quale è possibile impostare il programma di pulizia sul telefono o dispositivo. Imposta RoboVac in modo che aspiri una, due o tre volte al giorno, in modo da poter fare qualcos’altro mentre i pavimenti si puliscono. Se non desideri utilizzare il tuo smartphone, puoi utilizzare questa funzione con il telecomando incluso. Un sensore regola automaticamente l’impostazione di aspirazione sulla superficie del pavimento con un’aspirazione a bassa potenza sui pavimenti piastrellati e un’aspirazione maggiore sui tappeti per utilizzare la durata della batteria in modo più efficiente. Tuttavia, puoi anche impostarlo per funzionare al massimo, che raccoglie più detriti dai pavimenti in piastrelle rispetto all’impostazione di aspirazione standard. Ha una capacità del sacco per la polvere di 0,6 litri e funziona con una batteria agli ioni di litio.

Due spazzole trascinano i detriti nell’aspirapolvere. Le setole raggiungono i battiscopa, il che funziona bene quando si trova sull’impostazione perimetrale. Sebbene questo modello non presenti alcune delle impostazioni di fascia alta come il tracciamento GPS, ottieni una pulizia altamente efficace a un prezzo accessibile per un aspirapolvere robotico. Inoltre, la sua altezza di 2,85 pollici lo rende ideale per pulire facilmente sotto i mobili.

Domande frequenti sul nuovo aspirapolvere per pavimenti piastrellati

Per fortuna, gli aspirapolvere che funzionano per i pavimenti in piastrelle spesso funzionano bene anche su altri tipi di pavimenti. Alcuni modelli sono dotati di sensori automatici che modificano l’altezza del vuoto o l’aspirazione in base al tipo di pavimentazione. Questa funzione ti consente di passare senza problemi da una piastrella all’altra e viceversa. Abbiamo fornito alcune altre curiosità e suggerimenti per aspirare quei pavimenti in piastrelle.

D. Gli aspirapolvere senza filo sono adatti per pavimenti piastrellati? 

Gli aspirapolvere senza filo di oggi hanno generalmente una buona aspirazione che funziona bene su piccole aree (meno di 1.000 piedi quadrati) di pavimenti in piastrelle. Sono ottimi per la pulizia a punti nelle case di grandi dimensioni, ma la durata della batteria potrebbe limitare il loro utilizzo come aspirapolvere per tutta la casa in case di oltre 1.000 piedi quadrati. Tuttavia, per uno spazio minuscolo o una casa con una piccola area piastrellata, un aspirapolvere senza fili offre manovrabilità e portabilità per adattarsi a queste aree della casa.

D. Gli aspirapolvere robot funzionano sui pavimenti piastrellati?

Molti robot aspirapolvere funzionano bene sui pavimenti piastrellati. Quelli con più impostazioni di aspirazione e sensori automatici che regolano l’impostazione di aspirazione in base al tipo di pavimento offrono le prestazioni migliori. I modelli con numerose impostazioni di aspirazione consentono di regolare l’aspirazione in base alla quantità di detriti presenti in casa. Ad esempio, i peli di animali domestici richiedono in genere un’aspirazione extra, quindi un modello con un’impostazione o una modalità di aumento dell’aspirazione probabilmente funzionerà meglio.

D. Come si aspira un pavimento piastrellato?  

Assicurati che il pavimento sia libero da oggetti che potrebbero essere risucchiati dall’aspirapolvere. Se l’altezza della testa del vuoto è regolabile, abbassarla fino all’impostazione del pavimento nudo o all’impostazione più bassa disponibile. Infine, segui uno schema di aspirazione per tenere traccia di dove hai passato l’aspirapolvere.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

I migliori tappetini anti-fatica per il piede

I migliori mop spray per pulire la casa