in

L’interruttore dimmer rotativo comune

Un interruttore dimmer rotativo ha una sorta di nome di fantasia, ma è qualcosa che probabilmente conosci già. È un interruttore più fioco con un quadrante sul quadrante. Erano piuttosto popolari durante gli anni ’70 e ’80 e sono ancora ampiamente disponibili. Quindi, se hai bisogno di un interruttore dimmer e ti piace l’azione rotante e l’aspetto un po ‘retrò di un dimmer a quadrante, questo potrebbe essere il tuo prossimo interruttore. 

Utilizza

Nel caso in cui non hai familiarità con i dimmer rotanti, il quadrante viene utilizzato per controllare la quantità di luminosità di una lampada. Può essere regolato da un livello molto debole, bagliore lunare, alla piena luminosità della lampadina. La manopola rotante ruota da sinistra a destra. È nell’impostazione più bassa se ruotato all’estrema sinistra e alla massima luminosità quando ruotato all’estrema destra. La maggior parte dei dimmer rotativi ha una funzione push-on / off. Spingi la manopola direttamente verso l’interno finché non scatta per accendere o spegnere la lampada. Altri girano completamente a sinistra finché non fanno clic per attivarli o disattivarli. 

Dissipazione di calore

Un interruttore dimmer è fondamentalmente un interruttore con una grande resistenza variabile incorporata. Consuma un po ‘di energia e questo crea calore. Per aiutare a dissipare il calore, gli interruttori sono spesso dotati di alette di raffreddamento o facce in alluminio. I dimmer devono essere installati in scatole elettriche che forniscono un po ‘di spazio per respirare, per evitare il surriscaldamento. Non stipare uno in un piccolo contenitore di interruttore o di una scatola che è pieno di fili. Se necessario, puoi sostituire la scatola con un modello più profondo. Usa una scatola ” vecchio lavoro ” progettata per il rimodellamento. Ciò consente di installare la scatola senza tagliare il muro. 

Cablaggio

Come altri tipi di interruttori della luce, gli interruttori dimmer rotanti possono essere cablati per controllare le luci da una, due o tre posizioni. Una posizione richiede un passaggio. Due posizioni richiedono una coppia di interruttori a tre vie  corrispondenti  . Tre posizioni richiedono un interruttore a quattro vie  installato tra una coppia di interruttori a tre vie. La maggior parte dei dimmer ha fili corti, chiamati  cavi , invece dei terminali a vite che si trovano sugli interruttori della luce standard. Si collegano i cavi al cablaggio del circuito domestico utilizzando i dadi. 

Altri tipi di interruttori

Sono disponibili altri tipi di interruttori dimmer per controllare l’illuminazione. Fanno tutti la stessa cosa di base ma hanno il loro aspetto e la loro azione di commutazione. 

  • I dimmer a levetta assomigliano agli interruttori standard, ma il piccolo interruttore controlla il livello del dimmer. 
  • I dimmer in stile rocker hanno un pannello oscillante per il controllo. Con alcuni, il bilanciere viene utilizzato per la regolazione del dimmer. Con altri, il bilanciere accende o spegne semplicemente la luce, mentre il livello del dimmer è controllato da una piccola barra di scorrimento accanto al bilanciere. Anche i dimmer di tipo Toggle possono avere questa configurazione. 
  • I dimmer a scorrimento hanno una piccola leva che scorre su e giù. Alcuni di questi sono dotati di illuminazione incorporata, che rende facile vedere l’interruttore di notte quando le luci sono spente.
  • I dimmer automatici sono i preferiti. Hanno impostazioni di accensione, spegnimento e automatiche sull’interruttore. Quando è impostato su automatico, l’interruttore utilizza un sensore di luce per rilevare il livello di illuminazione della stanza e regola la lampada di conseguenza. Se è una giornata di sole e poi diventa improvvisamente nuvoloso e buio fuori, il dimmer aumenta la luminosità della luce per mantenere lo stesso livello di luminosità nella stanza.

Dimmer e lampadine a risparmio energetico

I dimmer possono essere complicati con le odierne lampadine LED e CFL (fluorescenti compatte). Molte CFL non funzionano con i dimmer e molti LED non ti offrono una gamma completa di regolazioni con i dimmer vecchi o standard. Per evitare problemi, scegli una nuova lampadina completamente dimmerabile e / o un dimmer progettato per funzionare con le lampadine più recenti. Puoi comunque riscontrare alcune limitazioni di intervallo, ma potresti non notare un problema. Nel caso non l’avessi notato, le CFL sono in uscita (con una buona ragione), quindi è meglio scegliere prodotti ottimizzati per LED. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Interruttori automatici e cavi elettrici allentati

Calcolo della corretta dimensione del wattaggio per i riscaldatori elettrici per battiscopa