in

Lo scopo di un trabocco del lavandino del bagno

I lavandini del bagno e alcuni altri accessori includono un’apertura di troppo pieno nel lavabo. Questa apertura si trova sulla parete della base più vicina a te, vicino alla sommità del bacino. L’apertura del troppopieno svolge due importanti funzioni:

  • Se il rubinetto dell’acqua viene lasciato aperto mentre il tappo di scarico è chiuso, l’apertura incanalerà l’acqua nell’apertura di scarico anziché lasciarla fuoriuscire dal lavandino sul pavimento.
  • Il troppopieno permette al lavello di drenare più velocemente introducendo aria nel sistema.

Come funziona l’overflow del lavandino

Un troppopieno standard del lavandino è un canale nascosto che corre lungo la parte inferiore del lavabo. Potresti non essere in grado di vederlo dalla parte superiore del lavandino e spesso non puoi nemmeno vederlo dal basso. Nella parte superiore del canale di troppo pieno, ci saranno uno o due fori vicino al bordo del bacino. Il fondo della canaletta ha un foro di uscita che fa defluire l’acqua nello scarico appena sotto il bacino. La bacinella e il troppopieno si svuotano nello stesso tubo di scarico, ma il troppo pieno è sempre aperto e non è influenzato dal tappo del lavello.

Funzione 1: evitare che l’acqua trabocchi

Se chiudi lo scarico del lavandino del bagno e riempi il lavandino fino al livello del foro di troppo pieno, l’acqua inizierà a defluire nell’apertura del troppo pieno e giù per lo scarico. Questo aiuta a prevenire la fuoriuscita dell’acqua dalla parte superiore del bacino, ma poiché i fori di troppo pieno del lavandino sono generalmente piccoli, potrebbero non impedire un trabocco per molto tempo. Se il rubinetto funziona a pieno volume, il tubo di troppo pieno potrebbe ritardare il trabocco dell’acqua per un breve periodo.

È un malinteso comune che il troppopieno del lavandino prevenga il trabocco dell’acqua nel caso in cui lo scarico del lavandino sia ostruito . Ma l’uscita di troppo pieno sulla maggior parte dei lavandini è molto vicina all’apertura di scarico nel bacino, ed è improbabile che si verifichi un intasamento tra l’apertura di scarico e l’uscita di troppo pieno, in modo che ostruisca il primo ma non il secondo. Un troppopieno del lavandino del bagno protegge davvero dal trabocco quando il tappo è chiuso e il rubinetto viene lasciato accidentalmente in funzione, non in caso di zoccoli.

Gli scarichi del troppo pieno sulle vasche da bagno sono leggermente diversi e hanno una distanza maggiore tra l’apertura dello scarico e il collegamento del troppo pieno. Il raccordo del troppopieno su una vasca può ancora funzionare per evitare che l’acqua trabocchi se uno zoccolo è vicino all’apertura di scarico della vasca.

Funzione 2: miglioramento del drenaggio

Il troppopieno del lavello aiuta il drenaggio del bacino più velocemente consentendo all’aria di entrare nel tubo di scarico tramite il canale di troppo pieno. Quando c’è abbastanza acqua nel bacino per coprire completamente l’apertura di scarico, lo scarico non può far passare l’aria attraverso l’acqua, creando un effetto di aspirazione che rallenta il flusso dell’acqua che scende nello scarico. Ma con il troppopieno che alimenta l’aria al tubo di scarico, l’effetto di aspirazione si riduce e l’acqua si scarica molto più velocemente. Al contrario, i lavandini che non hanno aperture di troppo pieno normalmente inviano bolle mentre si scaricano e in genere si scaricano più lentamente.

Pulizia di un trabocco del lavandino

Per garantire che un trabocco del lavandino possa servire ai suoi scopi, deve rimanere pulito e privo di detriti. La Gunk può accumularsi vicino al fondo del canale di trabocco, limitando il flusso di acqua e aria. E poiché un trabocco di solito non viene scaricato a meno che il lavandino non trabocchi, il canale non viene pulito regolarmente. Esistono diversi modi per pulire manualmente il troppopieno e mantenere il lavandino drenante correttamente:

  • Fascetta: le lunghe fascette in plastica funzionano molto bene perché si piegano attorno alla curva del lavandino ma sono abbastanza rigide da rimuovere eventuali accumuli. Inserisci l’estremità appuntita della fascetta nell’apertura del troppopieno e lavorala lentamente il più possibile. Spostare la fascetta della cerniera su e giù e da un lato all’altro per allentare e spingere fuori qualsiasi blocco. Fai attenzione a non far cadere la fascetta nel tubo di troppo pieno: una fascetta più lunga sarà più facile da tenere.
  • Tubo in gomma:  riempire il lavello con acqua leggermente superiore all’apertura del troppopieno. Lascia scorrere un po ‘d’acqua lungo il trabocco. Metti un’estremità del tubo di gomma contro l’apertura di troppo pieno e soffia diversi sbuffi d’aria attraverso l’altra estremità. Scolare il lavandino e soffiare nuovamente aria attraverso il tubo. L’aria dovrebbe passare liberamente, senza resistenza. Ripeti se necessario. Un tubo per lavastoviglie da 7/8 pollici funziona bene per questo, ma qualsiasi tubo robusto può funzionare fintanto che si adatta all’apertura di troppo pieno.
  • Detergente liquido: creare una miscela 50/50 di candeggina a base di cloro e acqua naturale e versare la miscela nei fori di troppo pieno, utilizzando un contenitore con beccuccio. Lascia riposare la miscela per 10 minuti, quindi sciacqua il troppo pieno con acqua naturale.

avvertimento

Non usare candeggina se la tua casa ha un sistema settico; invece, utilizzare un detergente per drenaggio enzimatico commerciale sicuro per i sistemi settici. Mescolare il prodotto come indicato e versarlo nei fori di troppo pieno. Lascia riposare tutta la notte, quindi sciacqua il troppo pieno con acqua.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come trovare la pulizia delle fogne a casa tua

Elenco di controllo per l’ispezione dell’impianto idraulico domestico