in

Pavimentazione a linguetta e scanalatura 101

Scopri perché queste superfici lisce e livellate hanno trionfato sui loro predecessori e ottieni i migliori consigli per l’installazione fai da te.

I pavimenti in assi hanno fatto molta strada dai tempi di frontiera, quando le assi sbozzate venivano inchiodate ai travetti del pavimento, risultando in superfici di calpestio ruvide e alquanto irregolari. La pavimentazione di superficie dura di oggi è liscia e piana, in gran parte a causa del modo in cui è installata. La linguetta e la scanalatura, un metodo per collegare le assi della tavola, crea una superficie del pavimento uniforme che è durevole e attraente. Sia che tu stia considerando un nuovo pavimento o che tu sia semplicemente curioso della costruzione maschio-femmina, continua a leggere per il 411 compresi i consigli di installazione collaudati se stai pianificando di posare il tuo nuovo pavimento da solo.

Nozioni di base su linguetta e scanalatura

Sviluppato alla fine del 1800, il pavimento maschio e femmina decollò quando i produttori iniziarono a produrre in serie assi di legno duro ad incastro che eliminavano la necessità di teste dei chiodi a vista erano stati un pilastro nei pavimenti in legno. La tecnologia Tongue and Groove si è espansa per includere diversi tipi di pavimenti, ma rimane il modo migliore per ottenere un ottimo pavimento in legno .

Ecco come funziona: un lato di una tavola linguetta e scanalata ha una cresta sporgente (la linguetta) che corre per l’intera lunghezza della tavola, mentre l’altro lato della tavola ha una scanalatura da un’estremità all’altra. Durante l’installazione, il lato della cresta di un pannello viene inserito nel lato scanalato di un pannello adiacente, creando una cucitura aderente. I lati di larghezza ridotta delle assi del pavimento maschio e femmina presentano anche un colmo o una scanalatura, che crea un pavimento completamente interconnesso una volta installato.

Plance con linguetta e scanalatura e senza scanalatura

Quasi tutti i pavimenti in legno oggi sono maschio e femmina perché risolvono i fastidiosi problemi, come restringersi, deformarsi e lavorare allentati, comunemente riscontrati dalle assi inchiodate ai travetti del pavimento. Poiché le tavole si incastrano, è meno probabile che si sollevino o mostrino spazi tra le assi se il pavimento si gonfia o si restringe, cosa che il legno tende a fare nel tempo e al variare dei livelli di umidità.

Mentre la pavimentazione liscia e piana con linguetta e scanalatura è diffusa, si trovano ancora assi di legno semplici per ricreare l’aspetto e la sensazione di un pavimento rustico d’altri tempi . Oggigiorno le assi senza scanalature si vedono raramente nei pavimenti residenziali interni (a meno che non facciano parte di un progetto di restauro storico). Sono più adatti alle applicazioni di terrazze esterne in cui uno spazio tra le assi è desiderabile per il drenaggio.

Questioni materiali

Negli ultimi decenni, l’assemblaggio di pavimenti maschio e femmina si è espanso dal legno duro ai pavimenti ingegnerizzati, aprendo un mondo di nuove scelte per i consumatori. La pavimentazione ingegnerizzata è caratterizzata da assi costituite da strati di fibre di legno compresse, resine e polimeri, che vengono quindi ricoperte da un sottile strato di impiallacciatura superficiale. I consumatori possono scegliere tra dozzine di trame, motivi e colori, comprese le impiallacciature in vero legno duro e bambù, oltre a stili realizzati con altri prodotti laminati progettati per imitare l’aspetto del legno, del ciottolo o delle piastrelle. A differenza dei pavimenti in legno, i pavimenti ingegnerizzati possono essere installati su pavimenti in cemento o esistenti, come piastrelle o linoleum.

Suggerimenti professionali per l’installazione di pavimenti con linguette e scanalature

Sebbene i pavimenti in legno massello maschio e femmina si adattino insieme, devono comunque essere inchiodati a un sottofondo. Tuttavia, le doghe con linguetta e scanalatura ingegnerizzate si incastrano per creare un pavimento “fluttuante” che non è fisicamente fissato al pavimento sottostante. Ciò si traduce in un pavimento ingegnerizzato più adatto al fai-da-te rispetto ai pavimenti in legno.

I pavimenti ingegnerizzati vengono forniti con le istruzioni di installazione in ogni scatola di assi, ma i pavimenti in legno massiccio, spesso installati da professionisti della pavimentazione, no. Se si prevede di installare il proprio legno massiccio, è una buona idea osservare il processo di installazione “di persona” prima di tentare di posare il proprio pavimento.

Suggerimenti per pavimenti in legno duro

  • Prevenire i cigolii del legno utilizzando un sottofondo fonoassorbente tra il sottofondo e il pavimento in legno. Il sottofondo più comune è di 15 libbre. carta feltro, che attutisce efficacemente i suoni che si verificano quando il legno sfrega contro il legno. Salta il sottofondo e sei obbligato a sentire forti cigolii e scricchiolii quando qualcuno attraversa la stanza!
  • Noleggia una chiodatrice per pavimenti in legno da un negozio di noleggio di costruzioni per semplificare l’installazione. Il metodo tradizionale di inchiodare i pavimenti con linguetta e scanalatura in legno duro consiste nel guidare i chiodi ad angolo attraverso la linguetta di una tavola e nel sottopavimento sottostante, ma questo richiede tempo e può causare chiodi mal inseriti. Una chiodatrice per pavimenti in legno è uno strumento elettrico che spara chiodi attraverso la lingua con l’angolazione corretta mentre si guida la tavola di legno duro contro la tavola precedente. Le chiodatrici per pavimenti in legno vengono noleggiate per circa $ 40 a $ 60 al giorno e valgono il costo.

Suggerimenti per pavimenti ingegnerizzati

  • Utilizzare il sottofondo specificato dal produttore del pavimento. Come il legno massiccio, i pavimenti ingegnerizzati richiedono un sottofondo fonoassorbente, ma poiché i pavimenti ingegnerizzati possono essere installati su pavimenti in calcestruzzo o esistenti, il produttore può raccomandare una barriera di tipo polietilene imbottita che resiste anche all’umidità.
  • Scatta, non forzare le assi insieme. Le creste a linguetta ei canali delle scanalature sono più stretti e più profondi nei pavimenti ingegnerizzati di quanto non lo siano nei pavimenti in legno massiccio. I lati delle assi si incastrano posizionando la linguetta di un’asse contro la scanalatura dell’asse precedentemente installata in un angolo e quindi spingendo verso il basso e verso l’interno allo stesso tempo, il che fa scattare insieme le assi.
  • Unisci le estremità delle assi usando solo un blocco di installazione approvato dal produttore. I blocchi di installazione vengono venduti separatamente e sono progettati per proteggere le estremità delle assi ingegnerizzate. Il tentativo di battere le assi con un mazzuolo (che viene fatto durante l’installazione di legno duro) rischia di danneggiare l’estremità di una tavola ingegnerizzata.
  • Tieni presente che l’installazione di pavimenti ingegnerizzati su pavimenti esistenti aumenterà il livello del pavimento tra 3/8 “e 5/8”. Ciò può comportare la necessità di tagliare il fondo di una porta se il pavimento è troppo alto perché la porta si apra e si chiuda facilmente. Se il pavimento in una stanza adiacente è più basso, installare una soglia del pavimento di transizione tra le stanze. Una soglia di transizione agisce come una leggera rampa verso il piano inferiore per eliminare un “labbro” che può causare lo scatto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

How To: Acid Stain Concrete

Nuovi pavimenti? 5 migliori opzioni di legno duro da sapere