in

Procedura: pulire i pavimenti in marmo

Il marmo, sinonimo di lusso, richiede cure speciali per rimanere in perfetta forma. Proteggi il tuo investimento con queste tecniche.

Non c’è niente di più elegante del marmo , un materiale senza tempo disponibile in una varietà di colori e stili di venature che rende favolosi i pavimenti. Questa pietra delicata e porosa è nota, tuttavia, per la sua suscettibilità alle macchie e solo alcuni detergenti possono essere utilizzati su di essa senza causare danni. Come fa un proprietario di casa a mantenerli nuovi di zecca? Se sei curioso di sapere come pulire i pavimenti in marmo di casa tua, continua a leggere per scoprire tutti i suggerimenti di cui avrai bisogno, dalle cure di routine alla rimozione delle macchie.

Evita le cose difficili

  • Stai lontano dai detergenti aggressivi. In quanto pietra calcarea, il marmo è molto sensibile a tutto ciò che è acido. Proprio come tagliare i limoni direttamente su un bancone di marmo è una ricetta per il disastro, l’uso di detergenti acidi come quelli contenenti aceto sui pavimenti in marmo creerà macchie opache chiamate acquaforte. Dovrebbero essere evitati anche detergenti abrasivi come polveri o creme abrasive, detergenti asciutti o morbidi e detergenti per bagni, fughe, vasche e piastrelle. Anche un detergente formulato per il granito sarà troppo aggressivo; il granito è una pietra silicea in grado di sopportare agenti acidi.
  • Attenzione agli aspirapolvere, che potrebbero graffiare la superficie della pietra.
  • Allo stesso modo, rinunciare alle spazzole per strofinare a favore di panni morbidi per evitare graffi.
  • Testare sempre in un’area piccola e nascosta prima di utilizzare uno dei metodi per pulire i pavimenti in marmo consigliati di seguito.

Tieni sotto controllo polvere e sporco

  • Pulire frequentemente i pavimenti in marmo, soprattutto quando è evidente la presenza di sporco e graniglia, con uno straccio pulito e non trattato. Una buona regola pratica per determinare la frequenza è quella di pulire la polvere una volta alla settimana per persona o animale domestico che vive in casa. Quindi, in una famiglia di due persone, spolverare due volte a settimana.
  • Posiziona tappetini e tappetini antiscivolo attorno agli ingressi per semplificare il tuo lavoro. Questi rivestimenti per pavimenti aiuteranno a limitare la quantità di sporco abrasivo che viene rintracciato nella tua casa dall’esterno e danneggiando i pavimenti in marmo.
  1. Per pulire, prima inumidisci la superficie della pietra con acqua pulita: puoi usare un flacone spray o una scopa strizzata per evitare di bagnare il pavimento.
  2. Quindi applicare la soluzione detergente secondo le istruzioni del produttore con un panno morbido.
  3. Risciacquare accuratamente la superficie in seguito con acqua pulita, assicurandosi di cambiare l’acqua con acqua fresca se necessario.
  4. Asciugare la superficie con un panno morbido. L’asciugatura dei pavimenti in marmo è un passaggio importante dopo ogni pulizia o trattamento delle macchie, secondo il Marble Institute of America . Alcuni marmi contengono ossido di ferro e l’acqua può portarlo in superficie e lasciare macchie di ruggine.

Fare attenzione a fuoriuscite, macchie e graffi al più presto

MACCHIE FRESCHE

Tratta le macchie non appena le noti: più aspetti, più difficile sarà rimuoverle. Se qualcosa cade sul pavimento, asciugalo immediatamente con un panno morbido, facendo attenzione a non diffondere la macchia strofinandola o imbrattandola. Sciacquare il punto con acqua e sapone neutro, quindi risciacquare con altra acqua. Ripeti se necessario e asciuga.

IMPOSTARE LE MACCHIE

Se all’inizio una macchia sfugge alla tua attenzione, potrebbe essere necessario un approccio di trattamento più mirato, perché macchie diverse richiedono trattamenti diversi. Il materiale organico (come la maggior parte degli alimenti, caffè, tè e frutta), forse il colpevole più comune del marmo chiaro, può essere bandito con il 12% di perossido di idrogeno e alcune gocce di ammoniaca. (Nota: sebbene sia sicuro mescolare il perossido di idrogeno con l’ammoniaca, non mescolarlo con altri detergenti in quanto possono causare una reazione chimica tossica.)

Versare una quantità sufficiente di soluzione per coprire la macchia e lasciare la soluzione tra 10 e 30 minuti di tempo di sosta, quindi sciacquare con acqua. Se ti rimangono segni di incisione, inumidisci la superficie e applica la polvere lucidante per marmo. Lucidalo sulla pietra con un panno umido e asciugalo.

Per i graffi, il Marble Institute of America consiglia un trucco secolare: strofinare una pallina da tennis intorno al segno. Il materiale morbido solleverà i graffi in sicurezza.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Procedura: rimuovere il pavimento in laminato

5 motivi per portare i pavimenti in mattoni all’interno