in

Qual è la migliore illuminazione sotto il mobile?

Stai pensando di aggiungere delle luci sotto i pensili superiori della tua cucina , dell’ufficio di casa o sopra il tuo banco da lavoro? Queste luci sono un ottimo esempio di illuminazione da lavoro: illuminazione installata per aiutare a vedere più facilmente e chiaramente mentre si fa qualcosa.

Potrebbe essere per preparare un’insalata, stendere l’impasto o trovare il cucchiaio o la spezia giusta. Stai cercando di ordinare alcuni documenti o foto sulla tua scrivania integrata? Che ne dici di poter vedere esattamente in modo più efficace quando ripari il cassetto del comò o la caffettiera?

Poiché le luci da sottopiano o da banco sono diventate più popolari negli ultimi anni, sono diventate disponibili più opzioni per l’installazione. La domanda è: quale sarebbe il migliore per te?

Strisce fluorescenti

Per un po ‘è stato popolare installare tubi fluorescenti sotto i pensili. Questa opzione è caduta in disgrazia poiché le persone hanno scoperto che non si curavano del colore, dell’intensità o del riverbero di queste luci.

Per prima cosa, gli apparecchi fluorescenti erano quasi sempre installati lungo l’angolo in cui gli armadi incontrano il muro. Questo è stato ottimo per tenere questi dispositivi, che tendono ad essere sia ingombranti che fragili, lontani dalla persona che lavora al bancone, e ha reso più facile il cablaggio. Significava anche, sfortunatamente, che la luce proveniva dall’altra parte dell’opera e che sarebbe rimbalzata, o abbagliata, sulla superficie del bancone.

Quindi forse le strisce luminose fluorescenti non sono ciò che stai cercando, ma ecco alcune cose da imparare guardandole:

  • L’apparecchio deve essere montato vicino al bordo anteriore dei pensili, in modo che quanta più luce possibile sia sugli oggetti con cui stai lavorando o che stai cercando.
  • Dovrebbe produrre una luce non abbagliante.
  • L’apparecchio deve essere piccolo e leggero, non pesante o ingombrante.
  • L’apparecchio dovrebbe essere robusto, nel caso venga colpito da qualcosa.
  • Per quanto possibile, l’apparecchiatura dovrebbe essere facile da cablare.

E c’è un’altra caratteristica che non è un problema con le strisce fluorescenti:

  • Una luce sotto il mobile dovrebbe essere fresca. Non in termini di temperatura del colore, e non solo di aspetto gradevole, ma per la quantità di calore che genera. Non dovrebbe emettere abbastanza calore da danneggiare gli armadietti o il loro contenuto.

Luci rotonde

Alcune persone chiamano queste luci “disco da hockey” perché, beh, è ​​quello che sembrano. Sono disponibili con lampadine alogene o allo xeno. Le lampadine allo xeno non hanno un filamento, quindi in genere durano fino a tre volte di più delle lampadine alogene. Emettono anche una luce più bianca, che può aiutare la visibilità ma può anche produrre abbagliamento, e bruciano più calde delle lampadine alogene equivalenti. Per coloro che desiderano utilizzare luci con lampadine allo xeno, controlla gli infissi per vedere quanto calore trasferiranno sul fondo dei pensili.

Professionisti

  • Le luci rotonde sono progettate per essere attraenti.
  • Di solito sono robusti.
  • In genere sono relativamente facili da cablare .

Contro

  • Queste luci possono surriscaldarsi, specialmente quelle con lampadine allo xeno.
  • Le luci rotonde tendono a proiettare pozze di luce. Ottenere un’illuminazione uniforme su una vasta area potrebbe richiedere l’installazione di alcuni di essi.

Strisce fluorescenti sottili

Questi sono i successori degli ingombranti infissi del passato. Gli apparecchi fluorescenti sottili sono abbastanza piccoli e abbastanza leggeri da essere montati nella parte anteriore degli armadietti appena dietro le cornici del viso. Sono anche direzionali in modo che possano essere montati per proiettare la loro luce verso il basso e verso il muro, non indietro verso la stanza.

Professionisti

  • Le strisce fluorescenti sottili sono più attraenti dei modelli precedenti.
  • La maggior parte degli apparecchi a tubi fluorescenti con coperture sono ragionevolmente robusti.
  • La maggior parte di questi dispositivi sono relativamente facili da cablare.
  • Alcuni apparecchi a tubo fluorescente possono essere messi insieme per creare un’illuminazione molto uniforme.

Contro

  • Può diventare costoso aggiungere abbastanza per fornire un’illuminazione uniforme.
  • Poiché si tratta di luci fluorescenti, assicurati di ottenere il giusto colore della luce prima di installarle.

Strisce LED e pacchetti

Alcune di queste luci assomigliano molto ai sottili apparecchi fluorescenti, e alcune di esse possono essere un po ‘ingombranti. Sono LED , tuttavia, il che tende a significare una lunga durata, costi operativi inferiori e una diversa qualità della luce. Può variare, quindi assicurati di accenderli in cucina e prova la luce prima di installarli.

Professionisti

  • Le strisce e i pacchetti LED sono progettati per essere attraenti.
  • La maggior parte di questi dispositivi sono ragionevolmente robusti.
  • Alcune strisce e pacchetti LED possono essere messi insieme per creare un’illuminazione molto uniforme.

Contro

  • Può diventare costoso aggiungerne abbastanza per fornire un’illuminazione uniforme.
  • Le luci a LED possono richiedere una fonte di alimentazione separata, che aumenta il costo e può rendere il cablaggio più complicato da installare.
  • Poiché sono LED, assicurati di goderti il ​​colore della luce prima di installarli.

Corde e nastri LED

Queste luci sono così sottili che puoi farle scomparire virtualmente. Si infilano nell’angolo tra il telaio del viso e il ripiano inferiore dell’armadio. Di solito non vengono mai visti, tranne che per la luce che producono. Non emettono tanta luce come alcuni degli altri tipi ma, poiché vengono in un rotolo continuo, spesso forniscono la luce più continua disponibile.

Professionisti

  • Corde e nastri LED possono essere installati per essere invisibili, o quasi.
  • Sono robusti.
  • Forniscono un’illuminazione molto uniforme e possono essere montati end-to-end per mantenere la luce senza punti morti.
  • Le corde e i nastri LED sono relativamente economici, per piede di luce.
  • Queste luci sono buone da usare per l’illuminazione aggiuntiva.

Contro

  • Possono richiedere una fonte di alimentazione separata, che aumenta il costo e può rendere il cablaggio più complicato da installare.
  • Poiché sono LED, assicurati di goderti il ​​colore della luce prima di installarli.
  • Le luci LED a corda e nastro potrebbero fornire meno luce di quanto previsto. Ciò significa che non sono utili come fonte primaria di luce come alcune delle altre opzioni.

Qual è la scelta migliore?

Per coloro che hanno una buona illuminazione generale in cucina o in ufficio e desiderano che la luce sia distribuita uniformemente sul bancone, l’aggiunta di strisce LED o luci a nastro potrebbe essere la scelta migliore. Sopra un banco da lavoro, è più probabile che una luce più brillante, come un tubo fluorescente, fornisca il livello di luce necessario.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Perché dovresti evitare di utilizzare adattatori per spine

Amperaggio e tensione: i pericoli delle scosse elettriche