in

Quanto ti costa un carico di energia fantasma

Un carico fantasma , noto anche come alimentazione standby o alimentazione vampiro, è l’elettricità consumata da un dispositivo elettronico mentre è spento o in modalità standby.

Le case moderne sono piene di elettrodomestici che consumano energia anche quando sono spenti. I carichi fantasma mantengono le impostazioni del televisore e consentono all’unità di accendersi rapidamente quando si preme il pulsante “on”. Fanno funzionare gli orologi sul tuo lettore DVR, fornelli e microonde.

I caricamenti fantasma mantengono la tua rete wireless in funzione anche quando non sei online e assicurano che la tua stampante wireless sia pronta per stampare ogni volta che lo sei.

Tutta questa disponibilità elettronica ha un prezzo, misurato nel consumo di elettricità. In effetti, uno studio congiunto tra la US Environmental Protection Agency e diverse altre agenzie ambientali in tutto il mondo ha messo quel prezzo a un intero 10% della bolletta energetica mensile.

Puoi abbassare la bolletta elettrica eliminando questi carichi fantasma. Ecco una guida a quali dispositivi elettronici ed elettrodomestici potrebbero assorbire elettricità quando sono apparentemente spenti.

Elettrodomestici ed elettronica per vampiri energetici

È difficile acquistare un elettrodomestico in questi giorni che non sia un vampiro energetico con un carico fantasma. Molti apparecchi progettati per essere collegati a una presa di corrente utilizzano continuamente l’elettricità, anche se solo una piccola quantità.

L’apparecchiatura televisiva, la TV stessa, il decoder via cavo e l’unità DVR probabilmente assorbono l’elettricità più fantasma. Mentre i diversi marchi variano ampiamente nel loro consumo di alimentazione fantasma, il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti ha scoperto che in standby:

  • L’unità DVR può assorbire fino a 30 watt.
  • Il televisore può assorbire fino a 45 watt.
  • Il tuo computer portatile (in modalità di sospensione) potrebbe assorbire fino a 55 watt.
  • Il modem via cavo o DSL può utilizzare fino a 8 watt in modo continuo.
  • Il tuo set-top box TV via cavo o satellitare probabilmente utilizza tra i 25 ei 35 watt in modo continuo.
  • L’apriporta del tuo garage consuma da due a sette watt.
  • Il tuo dispositivo di protezione da sovratensioni utilizza circa cinque o sei watt.

Quanto ti costa

È difficile dare un cartellino del prezzo a questi vampiri energetici poiché il costo totale per te dipende da quanti ne hai in casa e dal prezzo dell’elettricità nella tua zona.

Se, ad esempio, hai una casa relativamente semplice con poca elettronica (forse solo un modem via cavo, un laptop e un piccolo televisore), il tuo assorbimento totale di elettricità fantasma potrebbe non superare gli 80-90 watt. In totale, ciò potrebbe costarti da $ 7 a $ 7,50 al mese in elettricità “extra”.

D’altra parte, potresti amare possedere gli elettrodomestici più recenti e una vasta gamma di apparecchiature elettroniche, con un grande televisore nella maggior parte delle stanze, DVR completo e decoder via cavo, una stampante laser wireless e un sistema home theater. In tal caso, il tuo assorbimento totale di elettricità fantasma potrebbe essere compreso tra 200 e 300 watt (o anche di più), il che potrebbe costarti da $ 25 a $ 30 al mese sulla bolletta elettrica solo in costi di vampiri energetici.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Suggerimenti per il posizionamento di un ventilatore per lo sfiato del bagno

11 Suggerimenti per l’illuminazione per gli anziani