in

Riaccendere un sistema di irrigazione da prato in primavera

Durante l’inverno, il prato e il giardino potrebbero non aver bisogno del sistema di irrigazione , quindi è opportuno spegnerlo. Quando arriverà il momento in primavera, tuttavia, dovrai riaccenderlo. Con il sistema di irrigazione in funzione, erba e fiori possono ottenere l’acqua di cui hanno bisogno per crescere luminosi e rigogliosi.

avvertimento

La cosa più importante da ricordare quando si accende un sistema di irrigazione è aprire l’acqua lentamente. È possibile creare un enorme colpo d’ariete, un’onda d’urto causata da un improvviso cambiamento nel flusso dell’acqua, attivando l’acqua troppo rapidamente. Ciò può far scoppiare i raccordi o staccare le testine degli irrigatori. Aprire sempre la valvola di intercettazione del sistema lentamente per far pressurizzare gradualmente il sistema; bastano pochi secondi.

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Cacciavite a testa piatta
  • Chiave della valvola sprinkler (secondo necessità)
  • Blocco note e matita
  • Pinze (se necessario)

Istruzioni

  1. Individuare la valvola di intercettazione principaleSe non sai dove si trova la valvola di intercettazione del tuo sistema, guarda nel seminterrato o nello spazio di scansione per le tubazioni che arrivano vicino al livello del suolo. La tubazione dovrebbe includere una singola valvola di intercettazione, solitamente una valvola a sfera con una maniglia a leva. Se c’è un grande tubo dell’acqua che entra ben al di sotto del livello del suolo, di solito attraverso un muro di fondazione, questo è molto probabilmente il rifornimento idrico principale della tua casa, non la valvola del sistema di irrigazione.Se non è presente l’arresto del sistema di irrigazione all’interno della casa, guarda all’interno delle scatole delle valvole del sistema di irrigazione nel cortile. La valvola di intercettazione ha una maniglia a forma di croce e può essere ben al di sotto del livello del suolo o all’interno di un tubo. 
  2. Individua l’interruttore per vuotoCerca l’interruttore del vuoto all’aperto, fuori terra, di solito vicino alla casa. Si tratta di un gruppo valvola in rame o plastica collegato a due tubi, ciascuno con una piccola valvola di intercettazione . 
  3. Identificare le prese di prova dell’interruttore a vuotoOltre alle valvole di intercettazione, l’interruttore del vuoto ha due valvole di prova chiamate rubinetti di prova che assomigliano a teste di viti con intaglio. Dovrebbero essere ruotati di circa 45 gradi rispetto alla direzione dei capezzoli a cui sono attaccati. Ciò consente all’aria di entrare nella valvola per evitare danni da congelamento durante l’inverno. 
  4. Chiudere i rubinetti di prova dell’interruttore a vuotoChiudere ciascuno dei due rubinetti di prova ruotandolo con un cacciavite a testa piatta in modo che la fessura sul rubinetto di prova sia perpendicolare al capezzolo.ManciaLe valvole a sfera, indipendentemente dal fatto che abbiano comandi a vite, maniglie a leva o maniglie a farfalla, sono aperte quando la maniglia o la fessura di controllo sono parallele al tubo. Sono completamente chiusi quando la maniglia è perpendicolare al tubo.
  5. Aprire le valvole di intercettazioneQuindi, aprire le due valvole di intercettazione sull’interruttore del vuoto. Ogni valvola si trova su un tubo che conduce alla valvola e di solito ha una maniglia a farfalla. Come i rubinetti di prova, le maniglie delle valvole devono essere impostate a 45 gradi rispetto al tubo per l’inverno. Aprire completamente ciascuna valvola ruotando la maniglia finché non è parallela al tubo. 
  6. Reinstallare il tappo di spurgo della valvola principaleAlcune valvole di intercettazione del sistema hanno un piccolo tappo di metallo che si avvita su un nipplo di spurgo sul lato della valvola. Viene utilizzato per scaricare l’acqua residua dalle tubazioni durante l’arresto del sistema. Se la valvola di intercettazione ha un nipplo di spurgo, assicurati che il tappo sia in posizione e sia ben stretto. 
  7. Aprire la valvola principaleAprire lentamente la valvola di intercettazione principale per far entrare l’acqua nel sistema di irrigazione. Per una valvola a sfera, ruotare la maniglia della leva di un quarto di giro fino a quando la maniglia è parallela al tubo; questa è la posizione completamente aperta. Per una valvola di intercettazione interrata, utilizzare una chiave per valvola a sprinkler per ruotare la valvola in senso antiorario finché non si arresta. 
  8. Esegui un test manualeImpostare il timer di sistema per eseguire un test manuale di tutte le zone degli irrigatori, eseguendo ciascuna zona per circa 3-5 minuti. Quando ogni zona si accende, osserva le testine degli irrigatori per assicurarti che funzionino correttamente e annota eventuali problemi su un blocco note, in modo da poter tornare in seguito per risolverli. Gli irrigatori scoppietteranno e emetteranno aria quando si accendono per la prima volta; questo è normale e si interromperà entro un minuto circa. 
  9. Controllare le valvole e l’interruttore del vuotoAprire ciascuna scatola delle valvole nel terreno e assicurarsi che non ci siano valvole che perdono o altri problemi. Verificare che tutto sia a posto con il rompivuoto e le relative valvole e tubazioni. Controllare lo spurgo sulla valvola di intercettazione principale (se applicabile). Se c’è una perdita dal tappo, serrarlo delicatamente con una pinza. 
  10. Preparati all’irrigazioneCorreggere eventuali problemi rilevati durante il test manuale, come la regolazione dei modelli di spruzzatura o la sostituzione delle teste degli irrigatori danneggiate. Impostare il timer di sistema per la prima irrigazione. Se possibile, è una buona idea annaffiare quando puoi tenere d’occhio l’irrigazione per la prima volta durante la stagione per assicurarti che tutto funzioni correttamente. Successivamente, di solito è più efficiente in termini di acqua irrigare di notte o molto presto al mattino.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Quando sostituire una toilette

Sfiato di uno scaldabagno: cosa dovresti sapere