in

Ripristino del tuo lavello in Solid Surface

I controsoffitti in resina acrilica a superficie solida hanno catturato il cuore dei proprietari di case per anni. E i lavelli a superficie solida sono popolari per molti degli stessi motivi. Questi lavelli sono tipicamente installati come lavelli sottopiano, ma possono anche essere integrati direttamente nel piano di lavoro. Un’altra varietà di lavelli a superficie solida sono in stile drop-in.

I lavelli e i piani di lavoro in resina acrilica a superficie solida sono realizzati da diverse aziende e hanno vari nomi come Corian, Wilsonart, Formica, Avonite, Staron e così via. Questi materiali in resina acrilica non sono gli stessi dei materiali compositi al quarzo come Cambria o Corian Quartz.

Il punto debole della superficie solida è che perde lucentezza nel tempo e può apparire opaco e sporco a causa di sporcizia e graffi. A volte le parti superiori della superficie solida possono rompersi e devono essere riparate, ma il più delle volte i lavandini hanno un aspetto brutto. Una pulizia accurata con un detergente forte e, se necessario, la levigatura con carta vetrata fine può aiutare a riportare un vecchio lavandino a superficie solida al suo antico splendore.

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Strofina una spugna o una spugnetta abrasiva
  • Spazzola in nylon a setole rigide
  • Levigatrice elettrica (opzionale)

Materiali

  • Detergente (con candeggina) o altro detergente
  • Carta vetrata grana 400 (se necessario)

Istruzioni

  1. Raccogli i tuoi prodotti per la puliziaScegli un prodotto per la pulizia consigliato dal produttore del lavandino. DuPont, il produttore di Corian solid surface, afferma di utilizzare un detergente a base di ammoniaca. Altri produttori possono consigliare Soft Scrub, candeggina, perossido di idrogeno, una gomma magica Mr. Clean o bicarbonato di sodio e sale.Raccogli anche una spugna abrasiva o una spugnetta abrasiva, come una spugnetta Scotch-Brite Greener Clean, e una spazzola in nylon a setole rigide.  
  2. Distribuire il detergenteBagna il lavandino e distribuisci il detergente su tutte le vasche del lavandino. Lasciare il detergente in superficie per il periodo massimo consigliato. I detergenti con candeggina spesso possono essere lasciati in posa durante la notte (non più di 16 ore).  
  3. Strofina con una spugnaStrofina le superfici del lavandino con il lato abrasivo di una spugna o di una spugna abrasiva. Applicare più detergente e strofinare ancora un po ‘.  
  4. Strofina con un pennelloStrofina dentro e intorno al filtro del lavandino e ad altre aree difficili da raggiungere con una spazzola, riapplicando il detergente secondo necessità.  
  5. Levigare piccoli graffiIspeziona il lavandino alla ricerca di graffi che non sono stati rimossi dal lavaggio. Levigare i graffi fini rimanenti con carta vetrata grana 400 , levigando a mano o con una piccola levigatrice elettrica.
  6. Lucida e risciacqua il lavandinoLucida le aree levigate con la spugna o una spugnetta abrasiva per fonderle con la superficie circostante. Risciacquare accuratamente il lavandino.Ora che sei andato a questo sforzo per ripristinare il tuo lavello a superficie solida, mantenerlo pulendolo regolarmente con un detergente abrasivo e un tampone. Sarà molto più facile se continui con esso piuttosto che affrontare anni di accumulo tutto in una volta

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come installare gli aeratori del rubinetto

Come installare un rubinetto del bagno centrale da 4 pollici in una nuova vanità