in

Risolto! Il modo migliore per pulire i pavimenti in legno duro

Ottieni un legno duro e duro con queste soluzioni sicure per spolverare, pulire a fondo e rimuovere le macchie.

D: Non ho mai pensato molto alla pulizia del mio pavimento in ciliegio fino a quando non ho notato quanto fosse diventato sporco! Qual è il modo migliore per pulire i pavimenti in legno? Ho bisogno di consigli sia per le tecniche di pulizia che per le forniture.

A:  È vero, la pulizia regolare è un must per mantenere la bellezza aspra dei pavimenti in legno. Poiché le diverse finiture dei pavimenti hanno requisiti di cura unici, il modo migliore per pulire i pavimenti in legno dipenderà dal tipo di finitura, piuttosto che dalle specie di legno (ad esempio, ciliegio, acero, rovere): impiegare il metodo sbagliato e potresti causare danni ! Continua a leggere per scoprire come identificare la finitura del tuo pavimento, quindi scegli la tecnica migliore e i materiali di consumo ideali per spolverare, pulire a fondo e rimuovere le macchie.

Verifica la finitura del tuo pavimento.

Esistono due tipi principali di finiture per pavimenti in legno: finiture superficiali e finiture penetranti.

  • Le finiture superficiali come l’uretano e il poliuretano formano una barriera protettiva impermeabile sulla superficie del pavimento. Quando i liquidi entrano in contatto con le finiture superficiali, si accumulano piuttosto che penetrare nel legno, quindi è sicuro utilizzare acqua e prodotti per la pulizia a base d’acqua su di essi. Il modo più semplice per verificare se il tuo pavimento ha una finitura superficiale è quello di portare una lama affilata su una piccola area nascosta del pavimento e raschiare via una piccola quantità di finitura. Se il materiale raschiato è chiaro, probabilmente il tuo pavimento ha una finitura superficiale. Se raschiando la finitura del pavimento si sporca, ma il materiale trasparente non viene via, è probabile che il pavimento abbia una finitura penetrante.
  • Le finiture penetranti come l’olio di lino o di tung si impregnano attraverso la superficie dei pavimenti in legno e quindi sono solitamente ricoperte da uno strato di cera per una maggiore lucentezza. Queste finiture assorbono facilmente l’acqua e l’acqua può deformare i pavimenti in legno, quindi usa solo prodotti per la pulizia a base di solvente invece di quelli a base d’acqua su pavimenti con finiture penetranti.

Inizia rompendo la polvere.

Pulire a secco, spazzare e / o passare l’aspirapolvere su base settimanale è il modo migliore per liberare i pavimenti in legno da polvere leggera, sporco e accumuli di peli di animali domestici. La soluzione migliore per una scopa è quella con una testa larga e piatta fissata con un tampone in microfibra che può essere rimosso, lavato in lavatrice e riattaccato. Disponibile in una varietà di marchi, tra cui Scotch-Brite ( visualizza su Amazon ) e O-Cedar ( visualizza su Amazon), per $ 10 a $ 20 nei centri domestici o nei negozi di forniture per ufficio, questi mop presentano minuscole fibre sintetiche che raggiungono le scanalature dei pavimenti in legno per raccogliere e trattenere la polvere senza graffiare il legno. In caso di spazzamento, optare per scope con punte esplose (estremità in fibra sintetica) per intrappolare la polvere raccolta nella testa della scopa e impedire che si depositi sul pavimento. Quando si passa l’aspirapolvere, utilizzare una spazzola per pavimenti ed evitare la barra battente: la sua spazzola rotante può ammaccare i pavimenti in legno. Sposta il tuo strumento di pulizia da un lato all’altro del pavimento, prestando particolare attenzione ai punti in cui si incontrano le assi del pavimento adiacenti: questo è un nascondiglio comune per la polvere intrappolata. Questa routine funziona su pavimenti con finiture superficiali o penetranti.

Pulisci a fondo lo sporco pesante e l’accumulo di sporcizia.

Se un pavimento in legno con finitura superficiale appare ancora sporco o opaco dopo averlo spolverato, pulirlo a fondo con qualsiasi detergente a pH neutro, senza cera e senza petrolio, come Bona PowerPlus Hardwood Floor Deep Cleaner ( vedi su Amazon ) o un soluzione composta da un quarto di tazza di detersivo per piatti e un litro di acqua calda.

Saturare una spugna con il detergente, strizzare il liquido in eccesso fino a quando la testa della scopa è umida ma non gocciolante, quindi pulire sezioni di tre piedi di pavimento alla volta con movimenti circolari per rimuovere sporco e sporcizia. Quindi, sciacquare il mop in acqua dolce, strizzare l’eccesso e pulire di nuovo il pavimento inumidito per assorbire il detergente persistente. Usa un panno morbido e pulito per asciugare il pavimento.

Se il tuo pavimento ha una finitura penetrante, il modo migliore per pulirlo a fondo è rimuovere il vecchio strato di cera sporco e riapplicare uno strato di cera fresca. Strofinare un panno pulito saturo di ragia minerale su sezioni di due piedi alla volta, lasciando che la ragia minerale si soffermi per cinque minuti su ciascuna sezione prima di asciugare con un panno fresco leggermente inumidito con acqua; quindi, asciugare accuratamente con un panno fresco e asciutto.

Infine, applica una cera per pavimenti in legno a base di solvente, come DuraSeal Paste Wax ( vedi su Amazon) con un panno morbido nella quantità consigliata dal produttore. Quindi usa il panno o una lucidatrice elettrica (comprane una tra $ 50 e $ 150, o prendi un noleggio di quattro ore per circa $ 30, nei negozi di ferramenta) per lucidare la cera con movimenti circolari, lucidando in sezioni di due piedi a tempo.

Eseguire la routine di pulizia profonda appropriata su base semestrale, indipendentemente dal fatto che si vedano accumuli sporchi o meno. Può essere difficile notare su un pavimento su cui cammini tutti i giorni, ma una volta pulito, probabilmente rimarrai colpito dalla differenza!

Raschia via le macchie di cibo.

Rimuovere il cibo incrostato da una superficie o da una finitura penetrante inserendo con attenzione la punta di un coltello di plastica sotto il bordo inferiore dei detriti, quindi far scorrere delicatamente il coltello verso l’alto. Strofina la parte raschiata con un panno pulito leggermente inumidito con qualche goccia d’acqua, quindi fai una seconda passata con un panno asciutto per assorbire l’acqua. Se si utilizza questa tecnica su un pavimento con una finitura penetrante e una piccola sezione dello strato di cera viene rimossa dal coltello, applicare nuovamente una cucchiaiata di cera per pavimenti in legno a base di solvente sull’area con un panno morbido, lucidandola per intonacare l’area lucida e immacolata.

Combatti le macchie di olio con TSP.

Le macchie di olio e grasso su pavimenti con finiture superficiali o penetranti si rompono facilmente se esposte a fosfato trisodico (TSP) . Indossare guanti e occhiali protettivi, diluire due cucchiai di TSP in un gallone di acqua calda in un grande secchio. Immergi la punta di un panno pulito nella soluzione, quindi usa delicati movimenti circolari per lavorare sulla macchia. Una volta che il TSP si scioglie, fai scorrere un panno inumidito con acqua sull’area per assorbire il TSP, quindi asciuga rapidamente l’area con un panno pulito.

Ice out cera e gomma.

Cera di candela essiccata, segni di pastelli e gomme da masticare su pavimenti con finiture superficiali o penetranti vengono via facilmente con il ghiaccio. Riempi un sacchetto del congelatore con alcuni cubetti di ghiaccio, quindi posiziona il sacchetto freddo sull’accumulo incriminato finché non diventa fragile, quindi raschialo con il bordo di una spatola di plastica. Se la spatola rimuove la cera protettiva da un pavimento con una finitura penetrante, applicare nuovamente una cera per pavimenti in legno a base di solvente sull’area raschiata con un panno morbido, quindi lucidarla nell’area riparata con il panno.

Strofina bene l’acqua, l’inchiostro e le macchie di animali domestici.

Le macchie lasciate da acqua, inchiostro o urina di animali domestici rappresentano la macchia più ostinata. Rimuoverli dai pavimenti con finiture penetranti carteggiando leggermente la macchia con carta vetrata extrafine, quindi strofinando delicatamente con una lana d’acciaio di qualità “00” più grossa bagnata con ragia minerale. Rimuovere l’acqua ragia minerale con un panno inumidito con acqua, seguito da un panno asciutto per rimuovere l’acqua. Applicare una cera per pavimenti in legno a base di solvente sull’area pulita con un panno morbido e lucidarla per ripristinarne la lucentezza. La carta vetrata e la lana d’acciaio possono degradare le finiture superficiali, quindi ti consigliamo di affrontare queste macchie usando solo un detergente per pavimenti in legno duro, insieme a una spugna abrasiva progettata per i pavimenti con finitura superficiale.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Nuovi pavimenti? 5 migliori opzioni di legno duro da sapere

Risolto! Il miglior pavimento per cani