in

Scegliere la giusta dimensione per lo smaltimento dei rifiuti

Leggere questo prima di acquistare un nuovo sistema di smaltimento dei rifiuti

Quando arriva il momento di sostituire un vecchio tritarifiuti , ci sono una serie di cose da considerare, dalla marca al livello di rumorosità, ma la più critica è scegliere una taglia adeguata, misurata dalla potenza del motore.

Dimensioni del motore

La considerazione più importante quando si sceglie uno smaltimento dei rifiuti – e quella che fa la differenza di prezzo maggiore – è la potenza del motore. I motori elettrici sui sistemi di smaltimento dei rifiuti residenziali variano tipicamente da 1/3 a 1 hp.

1/3 di potenza: i dispositivi di smaltimento dei rifiuti con la potenza più bassa disponibili sono 1/3 di CV. Sebbene possano sembrare un’ottima opzione economica, il loro livello di utilità è piuttosto limitato. Questi apparecchi si inceppano facilmente e di solito hanno i componenti interni più economici, che si arrugginiscono in tempi relativamente brevi. Questa opzione dovrebbe essere presa in considerazione solo per un uso molto limitato o temporaneo, come in una casa per le vacanze usata di rado. I costi in genere vanno da $ 50 a $ 100.

1/2 hp: questa è la potenza minima consigliata per un tipico uso domestico. Questi di solito possono essere acquistati per meno di $ 100, quindi sono ancora un’opzione conveniente. La maggior parte delle unità rientra in una fascia di costo compresa tra $ 75 e $ 125. Questi apparecchi sono fisicamente più piccoli di unità da 3/4 hp e 1 hp, il che li rende adatti agli spazi ristretti. Uno smaltimento di 1/2 hp è un’ottima opzione se non si utilizza lo smaltimento tutto il tempo e si può fare attenzione a non sovralimentare l’elettrodomestico.

Il livello di rumore tende ad essere piuttosto elevato per questi smalti. Inoltre, è importante far scorrere molta acqua con queste unità per aiutare il passaggio di tutti i rifiuti alimentari. Quando possibile, opta per un tritarifiuti da 1/2 cavallo con componenti in acciaio inossidabile, che lo faranno durare molto più a lungo.

3/4 cavalli: questa è una dimensione ideale che servirà abbastanza bene la maggior parte delle cucine. A queste dimensioni, uno smaltimento dei rifiuti ha molta potenza per tutti quegli avanzi e altro ancora. La maggior parte, come InSinkErator Compact (il nostro preferito), può persino macinare senza problemi rifiuti problematici come bucce di patate e sedano.

Con tutta questa potenza, è improbabile che uno smaltimento si inceppi e possono essere disponibili molte altre funzionalità. I componenti di macinazione in acciaio inossidabile, ad esempio, offrono una durata molto più lunga, quindi cercali quando possibile. Inoltre, la maggior parte dei dispositivi di smaltimento di queste dimensioni avrà una maggiore protezione dal suono, quindi possono funzionare in modo più silenzioso rispetto alle unità di 1/2 potenza. Una cosa da tenere a mente, tuttavia, è che questi apparecchi sono fisicamente più grandi delle unità da 1/2 cavalli, quindi assicurati di avere lo spazio per installarne uno sotto il lavello della cucina. I costi per uno smaltimento di 3/4 hp in genere vanno da $ 125 a $ 200 o più.

1 cavallo: se senti il ​​bisogno di macinare ossa di pollo, scorze di frutta, fondi di caffè, uno smaltimento di 1 cavallo farà il trucco. La maggior parte dei modelli da 1 cavallo è il top di gamma, come Evolution Excel di InSinkErator . Possono finire per essere più silenziosi anche dei modelli da 3/4 cavalli, grazie a un migliore isolamento. Tutti i dispositivi di smaltimento a questo livello devono essere completamente in acciaio inossidabile nella camera di macinazione, avere una capacità per più rifiuti nella camera ed essere praticamente impossibili da inceppare.

Questi apparecchi possono essere abbastanza grandi e avrai bisogno di un bel po ‘di spazio sotto il lavandino. Ma queste sono unità fantastiche, e se hai la stanza e i soldi, uno smaltimento dei rifiuti da 1 cavallo può valerne la pena. La fascia di prezzo può essere piuttosto ampia, da un minimo di $ 150 per i modelli economici a più di $ 300, a seconda delle caratteristiche.

altre considerazioni

Sebbene le dimensioni del motore siano la decisione più critica quando si tratta di scegliere uno smaltimento dei rifiuti, ci sono anche altri fattori che entrano in gioco.

Marchio: più della maggior parte degli elettrodomestici, i tritarifiuti tendono ad essere dominati da un numero relativamente piccolo di marchi di produzione. Il marchio più popolare e rispettato è probabilmente InSinkErator, ora di proprietà di Emerson Electric, InSinkErator produce dozzine di modelli diversi di dimensioni e configurazioni diverse; i loro modelli sono disponibili presso quasi tutti i rivenditori online, catene di bricolage e ferramenta. Altri marchi importanti includono Waste King e Sink Master, entrambi prodotti da AMC (Anaheim Manufacturing Company). Un altro marchio popolare è Moen, il noto produttore di rubinetti, lavelli e altri impianti idraulici. I tritarifiuti sono apparecchi meccanici relativamente semplici e non puoi sbagliare se acquisti da uno di questi principali produttori, che producono tutti prodotti di buona qualità.

Garanzia : il tipico smaltimento dei rifiuti dura da 8 a 10 anni, che spesso è più lungo della garanzia del produttore, che può variare da uno a 10 anni. Pagare di più per uno smaltimento dei rifiuti può significare che viene fornito con una garanzia più lunga. Ma c’è poca differenza meccanica tra le cessioni di fascia bassa e di alto prezzo della stessa potenza. Poiché lo smaltimento dei rifiuti medio sopravvive comunque alla sua garanzia, non c’è motivo di spendere i soldi extra per un’unità con una garanzia più lunga, soprattutto perché questi apparecchi non sono molto costosi.

Livello di rumorosità: una netta differenza nei sistemi di smaltimento dei rifiuti è costituita dalle caratteristiche di insonorizzazione utilizzate dai produttori. Se sei infastidito dal rumore di uno smaltimento, cerca caratteristiche come parti di molatura rivestite in nylon, deflettori di montaggio isolati e altre tecnologie di insonorizzazione.

Cavo di alimentazione incluso: alcuni tritarifiuti economici vengono forniti senza il cavo di alimentazione. Non c’è niente di sbagliato in questo, ma tieni presente che dovrai acquistare un cavo di alimentazione, che può aggiungere circa $ 15 al costo, a meno che non riutilizzi il cavo di alimentazione dal vecchio smaltimento.

Case con fosse settiche:Esiste un notevole disaccordo sulla questione dell’utilizzo di uno smaltimento dei rifiuti se la tua casa è servita da una fossa settica e da un campo di scolo piuttosto che da un sistema fognario comunale. Alcuni esperti sostengono che sia una cattiva idea utilizzare uno smaltimento dei rifiuti con un sistema settico, poiché introduce un volume considerevole di rifiuti solidi nella fossa settica, che richiederà frequenti pompaggi per svuotarla. Altre autorità (in particolare i produttori di tritarifiuti) sostengono che un corretto smaltimento dei rifiuti può essere perfettamente efficace se utilizzato con un sistema settico. Alcuni produttori offrono dispositivi di smaltimento speciali dotati di cartucce che iniettano i rifiuti alimentari con microrganismi naturali per aiutare con la scomposizione dei rifiuti alimentari in una fossa settica. Le cartucce di ricambio possono costare fino a $ 15 dollari e durare fino a sei mesi.

Altre opzioni di smaltimento dei rifiuti:Un numero crescente di comunità offre servizi di raccolta di rifiuti organici, dove i rifiuti “umidi” vengono raccolti e trasportati in un grande sito di compostaggio. Lì, i rifiuti organici possono essere scomposti in compost che può essere utilizzato come fertilizzante per l’industria agricola. Anche se tale raccolta non è disponibile, alcuni esperti sostengono che scaricare la spazzatura nello scarico è irresponsabile dal punto di vista ambientale, poiché i rifiuti alimentari possono mettere a dura prova la capacità degli impianti di smaltimento delle acque reflue e consumare molto ossigeno durante la lavorazione. Queste persone sostengono che è meglio smaltire i rifiuti organici nei normali rifiuti domestici piuttosto che gettarli nel sistema di scarico municipale. La scelta è tua, ma sii consapevole che i sistemi di smaltimento dei rifiuti sono sempre più criticati per i problemi che causano con i sistemi di smaltimento delle acque reflue comunali e i sistemi settici. È possibile che la tua comunità o condominio proibisca lo smaltimento dei rifiuti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come pulire i depositi di acqua dura

Come piegare il tubo di rame in 4 modi