in

Spostamento di piante domestiche e da giardino

Niente fa sentire una casa più accogliente, calda e viva delle piante d’appartamento. E se sei come noi, le tue piante fanno parte della famiglia; un membro da cui non puoi separarti molto facilmente e che devi trasferirti con te.

Proprio come i tuoi fragili oggetti d’antiquariato e mobili , le piante in movimento richiedono un’attenzione speciale. Prenditi un po ‘di tempo per considerare se è meglio spostare le tue piante o se non pensi che sopravviveranno, quindi assicurati di trovare una buona casa.

Quando non puoi portare le tue piante con te

Se ti sposti da uno stato all’altro o da un paese all’altro , a volte le tue piante non possono spostarsi con te. Prima di portare le piante con te, scopri quali specie sono autorizzate nel tuo nuovo stato o paese prima di tentare di contrabbandarle inconsapevolmente. Sarebbe terribile lasciare i tuoi bellissimi cari con la guardia di frontiera che può o non può possedere un pollice verde.

Piante e traslochi

Se hai assunto dei motori , non copriranno i danni alle piante. Le piante sono troppo fragili e rischiano di subire il trasferimento. Alcune società di traslochi non consentiranno nemmeno le piante sui loro camion. Chiedi prima di trasferirti se l’azienda ha delle regole sulle piante.

Spostare le piante da soli

Un’opzione è spostare le piante da solo . Procurati delle scatole robuste , foderale di plastica e mettici dentro la tua pianta. Metti del pluriball o un’imbottitura in schiuma tra il vaso e la scatola per assicurarti che la tua pianta non si sposti o si ribalti durante il movimento. Mettili sul sedile posteriore della tua auto, con le piante più alte posizionate sul pavimento. Questo ti darà un po ‘di conforto sapendo che puoi tenerli d’occhio. Assicurati solo se devi passare una notte in un motel, controlla il tempo. Le temperature fredde possono danneggiare le piante fragili, quindi per sicurezza, spostale all’interno con te.

Le piante alte dovrebbero essere insaccate o avvolte in plastica per proteggerle dai danni durante il trasloco. Rami fragili, steli e fiori non vanno bene sui camion o vengono maneggiati troppo. Assicurati solo di fare dei buchi nella plastica per far respirare le tue piante.

Come prendere piante dal tuo giardino

Se vuoi portare con te alcune delle tue piante da esterno, ma non vuoi impoverire il giardino del nuovo proprietario, prendi delle talee. Acquista dei tubetti floreali, riempili d’acqua e tappali. Questo dovrebbe garantire che le tue talee arrivino pronte per la tua nuova casa e il tuo giardino.

Aiuta le tue piante ad adattarsi dopo il trasloco

Quando le tue piante arrivano nella tua nuova casa, assicurati di rimuovere immediatamente la plastica, tirarle fuori dalle loro scatole e dare loro dell’acqua e del cibo per piante. Se li hai trapiantati in contenitori di plastica e vuoi rimetterli nei loro vasi originali, assicurati di aspettare una settimana prima di farlo. Spostare le piante è molto difficile per loro. Non vuoi stressarli eccessivamente cambiando la loro posizione, quindi rinvasandoli. Ciò potrebbe provocare una crescita stentata o addirittura la morte.

Se hai pianificato bene il tuo trasloco , dovresti avere il tempo di rinvasare le tue piante in contenitori di plastica. Ricorda solo che le tue piante hanno bisogno di tempo per adattarsi al nuovo spazio, proprio come il resto della tua famiglia, e riprendersi dal re-invasatura, quindi fallo qualche settimana prima del trasloco.

Osserva le piante da giardino che pianti nella tua nuova casa. La differenza di suolo, clima e qualità dell’aria avrà un effetto sulla loro salute, oltre allo shock di essere stati spostati e ripiantati. Tieni d’occhio i loro progressi e chiama un aiuto locale se sembra che non si adattino bene.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Dovresti assumere imballatori per imballare la tua casa quando ti muovi?

Come preparare e spedire un’auto in un altro paese